Dire addio ad un amico: la mia esperienza di addormentare un cane

È sempre straziante quando arriva il momento di addormentare il tuo cane, sia per un incidente o solo per la vecchiaia. Dire addio a un amico è una delle cose più difficili da affrontare.

Cosa c'è negli animali che fa sì che noi umani mostriamo spesso tanta compassione nei loro confronti? Forse è perché non possono parlare da soli, quindi ci sentiamo obbligati a cercarli ogni volta che c'è qualche pericolo creato dall'uomo che potrebbero non essere in grado di affrontare. In realtà, penso che sia un'affinità naturale radicata, sapendo che condividiamo tutti lo stesso pianeta. Il fatto che molti di loro siano anche molto belli, è un vero vantaggio. Ci sono così tante ragioni per cui ci innamoriamo degli animali.

Cani e gatti sembrano mostrare compassione

Molti animali domestici come cani e gatti sembrano mostrare una reciproca compassione. Dico "sembrare" perché non possiamo davvero comunicare direttamente con loro, allo stesso livello. Possiamo solo attribuire tratti umani in base al comportamento che osserviamo. Il loro pensiero e le loro motivazioni possono avere una base completamente diversa. Semplicemente non lo sappiamo.

Tuttavia, sembriamo diventare molto attaccati a cani e gatti in particolare. Diventano davvero membri della famiglia, proprio come un figlio, una figlia, un fratello o una sorella. Stai sempre attento a loro e ai loro migliori interessi.

Dopo aver vissuto con il tuo animale domestico per un po 'di tempo, puoi conoscere molto bene le loro personalità. Con un addestramento adeguato, puoi vivere insieme in armonia anche per molti anni ... mentre altri animali sembrano predisposti a essere temperamentali e sembrano "non allenabili".

Tuttavia, un legame e una fiducia reali si sviluppano nel tempo e se l'animale viene trattato con amore e rispetto, probabilmente otterrai lo stesso in cambio, proprio come con le relazioni umane.

Amico mio, Pran

L'anno scorso ho vissuto in una casa con molte altre persone e un bellissimo cane da pastore tedesco. Si chiama Pran. Anche se non sono il suo proprietario, Pran ha avuto una particolare simpatia per me dal primo giorno in cui sono arrivato qui. Nei mesi successivi abbiamo sviluppato un legame reciproco che non riesco a descrivere facilmente. È quasi come se potessimo leggerci reciprocamente per la maggior parte del tempo.

Si dice che i pastori tedeschi abbiano l'intelligenza di un essere umano di 3 anni. Sebbene sia difficile dire quale possa essere il suo livello di comprensione, ho notato molto presto quanto sia intelligente.

Si dice che i pastori tedeschi siano difficili da addestrare. Hanno bisogno di uno scopo, qualcosa da fare per compiacere il loro padrone. Apparentemente la cosa peggiore che puoi fare è lasciarlo andare in giro o non impegnarlo regolarmente in qualche attività. Altrimenti, abbaieranno frequentemente, o distruggeranno le cose, e generalmente si comportano male.

Il proprietario di Pran è normalmente piuttosto impegnato, quindi di solito sono io a portarlo a fare una passeggiata. È in gran parte limitato a un'area del cortile sul retro, quindi quando si rende conto di essere portato a fare una passeggiata, diventa semplicemente impazzito ... è divertente.

Per i primi minuti di ogni passeggiata, mi sta trascinando per tutto ciò che vale, anche se alla fine si sistema e obbedisce ai miei comandi. È molto forte per un cane di 11 anni. Ci siamo divertiti molto, soprattutto lottando nella neve profonda in inverno. Sono sicuro che ogni grande cane è in paradiso ovunque ci sia neve per giocare.

Pran ha l'abitudine di trascorrere molto tempo dormendo nella mia stanza e dorme sul mio tappeto ogni notte. Di solito mi sveglia per prima cosa al mattino, per farlo uscire per fare i suoi affari.

Winding Down

Negli ultimi mesi, però, sembrava stanco molto di più, dormiva molto di più e non mi svegliava la mattina. Anche quando siamo tornati da una camminata moderatamente lunga, sembrava anche abbastanza scosso. Si era anche ammalato alcune volte ... qualcosa che non lo è mai stato, per tutto il tempo che l'ho conosciuto.

Stava diventando evidente in vari altri modi, che la sua salute stava peggiorando e una serie di altre circostanze stavano segnalando il fatto che il suo tempo era quasi scaduto.

Per quanto ci piace tenere i nostri animali domestici fino alla fine amara, penso che questo dia un disservizio all'animale. Sebbene non possiamo davvero determinare il loro disagio, a volte è abbastanza evidente. Diventa anche una proposta costosa per pagare le spese mediche per sostenerle. È una decisione straziante soppesare i pro ei contro di far dormire il tuo cane. L'amore per i nostri animali domestici è talvolta maggiore di quello dei nostri familiari.

Così è avvenuto all'inizio di maggio 2011, che abbiamo preso la decisione di mettere Pran a dormire. Abbiamo preparato un buco in un angolo tranquillo, leggermente ombreggiato del cortile, dove gli piaceva vagare.

Salutare un amico

L'ospedale per animali in cui lo abbiamo portato ha un grande campo dietro, quindi ho preso Pran per alcune passeggiate intorno al campo, fino a quando non erano pronti per lui. È stato un modo triste ma pacifico di passare insieme i nostri ultimi minuti.

Gli fu dato dapprima un tranquillante per calmarlo, anche se era già abbastanza calmo, dalle piacevoli passeggiate. Il proprietario di Pran e io eravamo accompagnati da due amiche intime. Siamo stati scortati in una stanza semi-buia, dove ci siamo tutti seduti o in ginocchio accanto a Pran, accarezzandolo e confortandolo, mentre il veterinario ha somministrato le iniezioni che gli avrebbero fatto fermare il cuore. Era finito in un paio di minuti e sembrava molto indolore per Pran.

Come puoi immaginare, è stata una cosa molto difficile da testimoniare. Non abbiamo potuto trattenere le nostre emozioni, quindi non l'abbiamo fatto.

Posa il nostro amato Pran nel suo ultimo luogo di riposo

Dopo averlo riportato a casa, lo stendemmo nel suo luogo di riposo preparato, avvolto in una coperta e coperto di rose fresche. Ognuno di noi a turno si è alternato con una pala del terreno ... abbastanza da coprirlo. Ci siamo quindi uniti a braccetto e abbiamo pronunciato alcune parole e preghiere finali. Quindi iniziai a riempire il resto della tomba e rimasi in silenzio per un minuto, mentre cadeva una leggera pioggia.

Un inno a Pran

Cammina con grazia

Eppure senza paura e forte

Fedele al suo padrone

Intelligente e saggio

Un acuto senso di cattivo karma nelle vicinanze

Esprimendo ad alta voce le sue obiezioni

Sempre fedele e protettivo

Eppure offre sempre una presenza empatica

E calde leccate

Quando il suo amico è basso

E chi porta chi a passeggio,

Mi chiedo...

Andare da qualche parte veloce ... per quale motivo?

Cosa trovi in ​​quell'albero o palo

Ciò affascina così i tuoi sensi

Un angolo ormai silenzioso della cucina

Dove un tempo sedevano ciotole luccicanti

Il gorgoglio dell'acqua della lingua

E la masticazione di prelibatezze carnose

Il rumore degli artigli sui piani del corridoio

Non riempie più l'aria

Come sei arrivato a essere

Il mio migliore amico.

Mi guardi con quei tristi occhi marroni

Restituisco un sorriso, una conoscenza silenziosa

Mi manchi amico, sono sicuro che lo sai

Un amico migliore non poteva proprio esserci

Accettare la morte e lasciarla passare

Mentre il dolore per la scomparsa dei propri cari, e di altri esseri umani e animali, è un rilascio utile e naturale, credo che non dobbiamo aggrapparci all'assenza di questi mortali. Non sto dicendo che non dovremmo soffrire, solo che non dovremmo prolungare l'emozione. Dobbiamo accettare il fatto, andare avanti con le nostre stesse vite e lasciare che questi mortali vadano avanti con le loro prossime vite.

Dobbiamo solo ricordare ciò che queste persone e questi animali hanno portato alla nostra vita, in particolare la felicità e il godimento reciproco che abbiamo condiviso. E sapere che li amavamo e in cambio eravamo amati. Anche se non dobbiamo soffermarci sul passato. Dobbiamo vivere nel presente ed essere solo grati per la loro esistenza nelle nostre vite.

Tag:  Corpo Umano Cani Formazione-Center