Come affrontare la morte di un animale domestico

Contatta l'autore

Come addolorarsi per un animale domestico

Un legame con un animale domestico è una cosa speciale che è piena di amore e affetto. Diamo ai nostri animali domestici una casa e ci sforziamo di renderli felici e in salute. In cambio, ci danno amore incondizionato, compagnia e ore di divertimento. La morte di un animale domestico è la conclusione triste e inevitabile di questa relazione speciale. Quando ti trovi di fronte alla perdita del tuo amico peloso, ricorda che non sei solo. Ecco la storia di un cane, insieme ad alcuni suggerimenti per aiutarti a far fronte alla morte del tuo compagno animale.

La storia di Turley

Turley era la mia anima gemella pecorina, dicevo sempre.

Non avevo piani immediati per prendere un cane quando Turley è entrato per la prima volta nella mia vita. Un giorno mio fratello mi chiamò per dirmi che era tornato a casa per scoprire che il suo cane da caccia maschile aveva scalato due recinzioni a maglie di sei piedi per raggiungere la sua giovane femmina Labrador retriever la prima volta che andava in calore (una testimonianza dell'importanza di sterilizzare e castrare i tuoi animali domestici, cosa che successivamente fece mio fratello). Il laboratorio era ora incinta. Mio fratello voleva che prendessi uno dei cuccioli e ho accettato.

Diverse settimane dopo, io e mio marito abbiamo visitato otto cuccioli appena nati a casa di mio fratello. Li misi in grembo, ciascuno non più grande del mio pugno. Mentre la maggior parte di loro si agitava in giro, uno sembrava abbracciarsi il più vicino possibile a me. Aveva un segno distintivo - una punta bianca su una zampa posteriore - quindi sapevo che sarei stato in grado di distinguerla dal resto dei suoi fratelli marrone scuro la prossima volta che ho visitato. E proprio così, avevo scelto il mio nuovo cane.

Abbiamo visitato Turley e i suoi fratelli ogni settimana fino a quando non è stata abbastanza grande per tornare a casa con noi. È cresciuta rapidamente in un fascio di 90 chili di gioia ed energia. L'abbiamo portata ovunque con noi: campeggio, escursioni, gite in canoa. Amava particolarmente nuotare e giocare a calcio con il suo calcio.

Anche lei era intelligente. Sospettavamo che il QI di Turley fosse più alto dell'asilo medio. Capiva l'inglese così bene che abbiamo preso per sillabare certe parole intorno a lei, come mangiare e camminare, fino a quando non ha capito cosa significasse l'ortografia. Conosceva tutti i suoi giocattoli per nome e li avrebbe portati uno per uno quando glielo avremmo chiesto. Ha scartato i suoi regali di Natale. Le ho insegnato come cantare la Canzone da combattimento dell'Iowa, per la gioia di tutti i miei amici di Occhio di Falco.

Turley aveva molti amici, sia umani che pelosi. La gente l'amava. Non ci siamo mai preoccupati di lasciarla quando abbiamo viaggiato perché avevamo così tanti amici e familiari che volevano guardarla mentre eravamo via. Anche gli animali l'adoravano e aveva regolarmente appuntamenti di gioco con i suoi tanti amici cagnolini.

Abbiamo portato a casa un piccolo gattino quando Turley aveva un anno e lei e Moe (il gatto) sono diventati i migliori amici e compagni di gioco. Abbiamo aggiunto un secondo cane, Lucy, quando Turley aveva otto anni e Turley ha vissuto la sua seconda cucciolata giocando con la sua nuova sorellina.

Ma tutte le storie di cani hanno un finale triste, e questo non fa eccezione.

Nell'ottobre 2009. Turley ha rimosso un tumore canceroso dalla gamba anteriore. Sapendo che era probabile una ricorrenza locale, abbiamo osservato attentamente il punto, ma non abbiamo visto più segni di cancro. Il nostro veterinario sperava che fosse guarita. Quindi, il 15 febbraio 2011, siamo tornati dalle vacanze per trovare Turley con respiro affannoso. Test medici hanno dimostrato che il cancro era tornato e si era diffuso ai suoi polmoni. Una procedura per drenare il fluido attorno ai polmoni consentiva a Turley di respirare più facilmente, ma come spiegò delicatamente il veterinario, le restavano solo pochi giorni per vivere.

La procedura medica costava circa $ 300, ma abbiamo pensato che valesse la pena avere l'opportunità di salutarci, soprattutto perché siamo appena tornati dalle vacanze e non vedevamo i nostri cani da una settimana. Turley ha trascorso un paio di bei giorni dopo la procedura, dandoci la speranza che forse la prognosi del veterinario fosse sbagliata. Ma entro sabato 19 febbraio, stava di nuovo incontrando grandi difficoltà a respirare. Sapevamo che era giunto il momento.

Turley era entusiasta di fare un ultimo viaggio in macchina e di vedere i suoi amici all'ospedale per animali domestici. Ma era stanca e pronta per partire. Mio marito ed io eravamo con lei fino alla fine.

Far fronte alla perdita di un animale domestico

Gli animali domestici portano tanta gioia nella nostra vita. Quella gioia è agrodolce, tuttavia. Poiché la durata di vita di un cane o di un gatto è molto più breve di quella di un essere umano, inevitabilmente dovremo affrontare il giorno in cui dovremo dire addio a un animale domestico prima di essere pronti. È difficile dire addio, ma questi suggerimenti possono aiutarti a confortare il tuo tempo di perdita.

1. Lascia che sia una buona giornata

Quando sai che la fine è vicina per il tuo animale domestico, puoi pianificare in anticipo. Risparmia la sofferenza inutile del tuo animale domestico quando non ha più qualità di vita. Quando il tuo gatto o cane non mangia più e non mostra piacere nell'essere accarezzato, ti sta facendo sapere che è ora di andare.

"Lascia che sia una buona giornata", ha detto il veterinario quando ci parla delle cure di fine vita di Turley. Prenditi del tempo libero dal lavoro e trascorrilo con il tuo animale domestico. Se al tuo cane piace un giro in auto, fai un'ultima gita. Una famiglia di cinque persone ha portato il suo cane malato terminale per un viaggio al drive-through del McDonald's (il cane adorava gli hamburger) e una visita al parco prima di un'ultima sosta nell'ufficio del veterinario.

Chiedi se il veterinario verrà a casa tua in modo che il tuo animale domestico possa trascorrere i suoi ultimi momenti in un ambiente familiare con i suoi cari nelle vicinanze. Molti veterinari accetteranno di eseguire questo servizio per i clienti di lunga data. Una coppia che conosco ha organizzato per far venire il veterinario a casa sua quando i loro figli in età universitaria erano a casa per la pausa. Tutta la famiglia era insieme al cane nel suo posto preferito mentre il veterinario eseguiva l'eutanasia.

Pianifica di stare con il tuo animale domestico alla fine. È difficile osservare il processo, di sicuro, ma un regalo finale che puoi fare al tuo amico è il tuo conforto e il tuo sostegno mentre prende i suoi respiri finali.

2. Decidi come gestire i resti

Puoi decidere di lasciare i resti del tuo animale domestico affinché il veterinario possa smaltirlo in modo umano. Molto probabilmente, saranno cremati con altri resti di animali domestici.

Pagando un supplemento, puoi far cremare il tuo animale domestico privatamente e le ceneri ti verranno restituite per essere mantenute in un'urna, seppellite o disperse come ritieni opportuno. Le ceneri di Turley tornarono da noi in una bella scatola di legno che rimase sul mantello del nostro camino fino a quando il terreno si scongelò in primavera. Abbiamo quindi seppellito la scatola e le ceneri in uno splendido giardino nel cortile sul retro.

Se non vuoi pagare per la cremazione, puoi decidere di trattenere e seppellire il corpo da solo. Questa è una buona opzione per i piccoli animali, ma diventa meno fattibile quanto più grande è il tuo animale domestico. Assicurati di controllare le linee elettriche sotterranee e altre utilità prima di scavare e seppellire il corpo abbastanza in profondità in modo che altri animali non lo scavino. Verifica inoltre che stai rispettando le ordinanze locali e le normative sulla zonizzazione che potrebbero influire sulla sepoltura di animali domestici nel luogo prescelto.

Un'opzione più costosa è seppellire il tuo animale domestico in un cimitero di animali designato. La sepoltura di un animale domestico può essere elaborata quanto vuoi (e sei disposto a pagare), con opzioni per cofanetti, marcatori di tombe e altri monumenti commemorativi.

3. Lasciati addolorare

Quando un animale domestico muore, il dolore che senti è reale. Accetta che stai soffrendo e concediti il ​​tempo di piangere. Potresti sentirti sciocco a sentirti male quando altri che conosci stanno piangendo i loro coniugi, genitori o figli o stanno affrontando la propria malattia grave. Fermati là. Anche tu hai affrontato una vera perdita e chiunque abbia vissuto la morte di un animale domestico - e questo è un sacco di noi - sa come ti senti. Se le persone sono sprezzanti per il tuo dolore, quelle non sono le persone con cui parlare in questo momento. Cerca invece altri proprietari di animali domestici che capiscono cosa stai attraversando e che confermeranno i tuoi sentimenti.

Potresti sentirti peggio di perdere il tuo animale domestico rispetto a quando hai passato tua nonna o tuo zio preferito. Anche questo è normale. Il tuo animale domestico faceva parte della tua vita quotidiana e sentirai l'assenza del tuo compagno peloso più acutamente di quella di un parente amato che hai visto meno frequentemente. Non lasciare che i sentimenti di colpa si insinuino per farti sentire ancora peggio.

Ci saranno giorni buoni e giorni cattivi. Uno dei momenti peggiori per me è stato il giorno in cui ho dovuto raccogliere le ceneri di Turley dall'ospedale per animali. Rimasi a lungo seduto nel parcheggio a dirmi che non avrei pianto, e poi scoppiò a piangere non appena l'addetto alla reception mi salutò con un piacevole: "Cosa posso fare per te?" Presto lei e un'altra donna che lavoravano alla reception piangevano insieme a me, dicendomi che è per questo che tengono una scatola di fazzoletti sul bancone. In quei brutti giorni, conforta l'empatia degli altri.

Ricorda che il processo di lutto richiede tempo. I "primi" sono particolarmente difficili, la prima volta che torni a casa dal lavoro e il tuo animale domestico non è lì per salutarti alla porta, il primo Natale o il compleanno, il primo anniversario della morte del tuo animale domestico. Se ti ritrovi inaspettatamente a scoppiare in lacrime in momenti strani, anche dopo mesi, non preoccuparti. Questa è tutta una parte normale del processo.

4. Pianificare un tributo adeguato

Memorizzare o rendere omaggio al tuo animale domestico in qualche modo ti dà uno sbocco per il tuo dolore. Le famiglie con bambini piccoli, in particolare, possono scoprire che avere un servizio commemorativo per un animale domestico, per quanto informale, aiuta a garantire la chiusura per i giovani.

Il funerale di un animale domestico può essere semplice come avere un membro della famiglia a turno per condividere alcuni pensieri o ricordi dell'animale domestico defunto. Puoi anche scegliere di riprodurre musica o leggere una poesia. Il Rainbow Bridge è una poesia che ha portato molto conforto a molti proprietari di animali domestici in lutto per la perdita di un amato amico.

Ecco alcune altre idee per rendere omaggio al tuo animale domestico:

  • Crea un libro di ritagli o un libro fotografico. Ho trascorso il fine settimana dopo la morte di Turley creando un libro fotografico con alcune delle mie foto preferite. Un'altra famiglia che conosco ha creato un album speciale in onore del loro cane.
  • Crea una pietra da giardino. Prima che Turley morisse, un amico mi portò un kit da giardino in pietra che ho decorato con la zampa di Turley e la piastrina. Sebbene fosse un po 'indignata per il fatto che ho fatto il suo passo nel cemento bagnato durante i suoi ultimi giorni, è stato un grande ricordo che ora usiamo per segnare il punto in cui sono sepolte le sue ceneri.
  • Mantieni vivi i tuoi ricordi creando un elenco di cose che desideri ricordare sul tuo animale domestico. Come famiglia, a turno compilando e catturando tutti quei ricordi speciali, che si tratti di un trucco carino, un tratto bizzarro o una storia divertente. Ti ritroverai a sorridere tra le lacrime mentre l'elenco si allunga sempre di più.
  • Scrivi una storia o una poesia in onore del tuo animale domestico. Non è un caso che abbia scritto la storia di Turley, sopra, nel primo anniversario della sua morte.
  • Fai una donazione a un rifugio per animali o a una lega di salvataggio per animali domestici nella memoria del tuo animale domestico. Forse non c'è modo migliore per onorare il ricordo del tuo animale domestico se non quello di aiutare un altro animale domestico a trovare salute e felicità.

5. Quando un amico perde un animale domestico

Se conosci qualcuno che ha perso un animale domestico, non esitare a mostrare compassione e preoccupazione. La tua convalida del loro dolore porterà grande conforto. Invia una carta di simpatia. Dai loro una spalla su cui piangere e un orecchio in ascolto. Lascia che condividano le loro storie e ricordi sul loro animale domestico. Condividi i tuoi ricordi. Fai sapere loro che va bene essere tristi.

Ecco alcune cose da NON dire a qualcuno che soffre per la perdita di un animale domestico:

  • "Era solo un cane" (o un gatto, o pesce rosso o altro). Non ridurre al minimo il dolore del tuo amico suggerendo che l'animale era qualcosa di meno di un membro della famiglia.
  • "Puoi sempre prenderne un altro." Diresti questo a qualcuno che ha perso un bambino? Non dirlo nemmeno a qualcuno che ha perso un animale domestico.
  • "Le cose torneranno alla normalità prima che tu lo sappia." L'amato animale domestico del tuo amico è sparito per sempre. Ci può essere solo un nuovo "normale".
  • "Non essere triste." È normale essere tristi. Non far stare peggio il tuo amico suggerendo che i suoi sentimenti non sono validi.
  • "Almeno non dovrai più ripulire la cacca di cane dal cortile (o raccogliere i rifiuti del gattino)." Stai cercando di essere d'aiuto mostrando il tuo amico positivo, ma ricorda che questo cambiamento nella routine quotidiana può fornire un doloroso promemoria della perdita.

Perdere un animale domestico non è mai facile per nessuno. È un fatto triste della vita che il nostro tempo con i nostri amici a quattro zampe sia troppo breve. Goditi quel tempo mentre puoi e celebra i tuoi ricordi felici quando il tuo animale domestico non c'è più.

Tag:  Pesci e acquari Cavalli Diabete-Mine