Perché i cuccioli si contraggono nel sonno?

Chiunque abbia allevato una cucciolata di cuccioli sani li ha visti contrarsi nel sonno, ma per coloro che sono nuovi a crescere cuccioli, guardarli contrarsi come piccoli fasci di Jello può lasciarti preoccupato e chiedersi cosa sta succedendo. Allora perché succede?

Anche i cani adulti si contraggono quando dormono, ma i cuccioli giovani sembrano farlo molto di più, e non c'è dubbio che sembra molto più drammatico. Fortunatamente, ciò non significa che ci sia qualcosa di sbagliato nel tuo cucciolo.

Quando ho lavorato per un ospedale veterinario, ricordo di essermi preoccupato per le chiamate dei proprietari di cuccioli che mi chiedevano se fosse normale e se avessero bisogno di fissare un appuntamento dal veterinario. Spesso dovevo rassicurarli sul fatto che i loro cuccioli stessero bene e che le loro contrazioni fossero un segno di sano sviluppo.

Nei prossimi paragrafi, esamineremo più i contrazioni dei cuccioli durante il sonno e le possibili teorie sul perché ciò possa accadere.

Allora perché i cuccioli si contraggono mentre dormono?

Le contrazioni osservate nei cuccioli sono generalmente più drammatiche durante i primi mesi di vita del cucciolo; in seguito tende a diminuire. Vedrai ancora una discreta quantità di contrazioni nei cani adulti, ma a quel punto, la maggior parte dei proprietari di cani sono arrivati ​​ad accettare quelle contrazioni come un evento normale.

Di seguito sono spiegazioni sulle possibili cause di contrazioni nei cuccioli. Nota come sono formulate diverse teorie. Sembra che questo sia qualcosa che merita ulteriori ricerche.

I cuccioli si scuotono a causa del sonno attivato

La ricerca ha dimostrato che i cani non solo tendono a sognare, ma i loro schemi di sonno sono abbastanza simili a quelli umani. Proprio come te, il tuo cane vivrà periodi di sonno silenzioso e riposante alternati a periodi di sonno con movimenti rapidi degli occhi.

L'unica differenza principale è che i cani attraverseranno le fasi del sonno molto più velocemente degli umani. Mentre gli umani attraversano da 4 a 5 cicli, i cani, invece, ne supereranno fino a 20 o più. Pertanto, i cani reciteranno frequentemente i loro sogni durante il sonno REM (movimento rapido degli occhi) contorcendosi, vocalizzando ed esibendo movimenti rapidi degli occhi.

Per ragioni sconosciute, sembra che i cuccioli siano bloccati nella fase REM del sonno (che è quando tendiamo a sognare) più rispetto ai cani di mezza età. Quando i cuccioli hanno solo 2 settimane sono nella fase neonatale e tenderanno a dormire il 90 percento delle volte.

La fase del sonno durante la quale si contraggono, scalciano e sembrano sognare si chiama "sonno attivato". Ma i cuccioli stanno davvero sognando quando si contraggono?

Negli studi sui bambini umani, questa spiegazione è fonte di dibattito. Il motivo è che i bambini si contraggono ancor prima di riuscire a vedere bene. La domanda posta da Howard Roffwarg, direttore del Sleep Laboratory presso lo Psychiatric Institute dello Stato di New York, è quindi preziosa, afferma: "Dato che i neonati riescono a malapena a vedere, l'idea che questi spasmi siano inutili sottoprodotti dei loro sogni è improbabile."

Questo ci porta alla domanda: ma i neonati riescono a malapena a vedere? Alcuni esperti sembrano dire che possono vedere un bel po ', ma nei cuccioli considerano che i loro occhi si aprono quando sono circa 2 settimane e le contrazioni iniziano molto prima!

I cuccioli si contraggono per migliorare il tono muscolare

La contrazione nei cuccioli sembra avere una funzione molto importante. Ecco perché eravamo soliti rassicurare i clienti dicendo loro che le contrazioni sono un segno di sano sviluppo. Si ritiene che le contrazioni effettivamente aiutino il cucciolo a sviluppare muscoli forti.

Durante la prima settimana di vita del cucciolo, la maggior parte della forza è concentrata sulle zampe anteriori. In effetti, a circa 5-7 giorni, il cucciolo può sollevarsi sulle zampe anteriori. Le zampe posteriori durante questo periodo sono ancora piuttosto deboli.

Tutti i contrazioni muscolari alla fine esercitano quei muscoli e aiutano ad aumentare il tono muscolare in modo che le gambe del cucciolo acquisiscano una forza sufficiente e possa stare in piedi, spiega i veterinari Liz Palika e Debra Eldredge nel libro Il tuo cucciolo di Yorkshire Terrier mese per mese.

Questo è il punto che Howard Roffwarg sta cercando di chiarire. Ha anche domande: "E se le contrazioni avessero un ruolo chiave nello sviluppo del sistema nervoso?" Questo ci porta a una terza teoria che porta allo sviluppo neurale che può svolgere un ruolo anche nello sviluppo muscolare e molto altro.

I cuccioli si contraggono per uno sviluppo neurale sano

Due articoli pubblicati su Nature hanno avuto un ruolo nell'identificazione dell'importante ruolo delle contrazioni. Nel primo articolo, gli scienziati svedesi avevano scoperto che nei ratti, le contrazioni muscolari durante il sonno hanno aiutato a programmare le cellule del midollo spinale che erano responsabili dell'esecuzione del riflesso di astinenza (un riflesso pensato per proteggere i nostri corpi da stimoli dannosi come ritirare la mano quando toccando qualcosa di caldo).

Nel secondo documento, i ricercatori francesi hanno scoperto che nei ratti neonati, le contrazioni hanno innescato esplosioni di spari neuronali che svolgono un ruolo importante nella coordinazione motoria.

Mark Blumberg, professore di psicologia all'Università dello Iowa, ha trovato simili eventi quando ha condotto esperimenti su topi neonati. Scoprì che la contrazione dei baffi stava innescando esplosioni di attività in diverse regioni del cervello.

Sono necessarie ulteriori ricerche

Quindi perché i cuccioli si contraggono? Sembra che stiamo ancora cercando una risposta definitiva. Potrebbe essere una combinazione di fattori, ma quest'area necessita ancora di ulteriori ricerche.

Tuttavia, se ci pensiamo, il fatto che la contrazione sia più intensa durante la prima cucciolata e diminuisca quando il cucciolo cresce significa che ci deve essere qualche connessione con lo sviluppo.

Lo psicologo David Foulkes, uno dei più importanti esperti mondiali di sogni pediatrici, spiega in "Il sogno dei bambini e lo sviluppo della coscienza" che ci sono possibilità che i bambini siano effettivamente senza sogni per i loro primi anni di vita. Ciò è principalmente dovuto al limitato pool di esperienze dei bambini e all'immaturità del loro cervello.

Inoltre, considera che i neonati trascorrono metà del loro tempo di sonno in REM; mentre gli adulti trascorrono solo un quarto del loro tempo di sonno in REM con il tempo rimanente trascorso in uno stato senza REM senza sogni.

Se i neonati davvero sognassero, significherebbe che sognerebbero per ben otto ore! Sarebbe un sacco di sogni basati sulle loro esperienze limitate che nei bambini possono includere solo alcune immagini della loro camera da letto, alcuni giocattoli e i volti dei loro genitori, suggerisce Foulkes.

Tuttavia, ci sono proprietari di cani che giurano che i loro cuccioli devono sognare e che i genitori attestano che il loro bambino sorridente deve avere un sogno piacevole. La domanda è: può un cucciolo sognare prima di essere in grado di vedere? Un sogno può includere elementi tattili piuttosto che visivi? Sembra che abbiamo ancora bisogno di risposte più precise e che quest'area abbia bisogno di ulteriori esplorazioni. Quali sono i tuoi pensieri?

Tag:  Cani Animali da fattoria come animali domestici Diabete-Mine