5 modi per mantenere felice il tuo gatto indoor

Contatta l'autore

Mantenere il tuo amico felino al chiuso è raccomandato da alcune organizzazioni piuttosto importanti, tra cui l'American Veterinary Medical Association (AVMA) e l'American Society for the Prevention of Cruelty to Animals (ASPCA). Rendendo il tuo gattino un "animale domestico al coperto" esclusivamente, ottimizzerai la loro salute e longevità.

Molti proprietari di animali domestici si preoccupano della felicità del loro gatto, pensando che i Baffi diventeranno pazzi se è rinchiuso in casa tutto il giorno, ma non è necessario che sia così.

5 modi per far sentire il tuo gatto indoor "a casa"

  1. Spazio
  2. Dieta
  3. Socializzare
  4. Giocare
  5. All'aperto

Fornendo l'ambiente adeguato, il tuo gatto avrà tutti gli stimoli positivi di cui ha bisogno senza correre i rischi della natura selvaggia all'aperto. Il trucco è l'arricchimento che incoraggia comportamenti naturali (senza distruggere la tua casa). Continua a leggere per cinque modi per rendere felice il tuo gatto indoor.

1. Spazio

I gatti sono famosi per il loro atteggiamento superiore. Amano sentirsi come se fossero i reali della casa e si aspettano di essere trattati come tali. In realtà, i gatti sono maniaci del controllo. Se Fluffy pensa di essere il perdente (o il sottosuolo) in una situazione sociale, è più probabile che mostri comportamenti avversi come sibilare, scivolare e graffiare.

Dai al tuo gatto un po 'di controllo

Per i gatti, il controllo è tutto sullo spazio. I grandi non domestici, come i leoni e le tigri, sono considerati quasi esclusivamente specie predatrici. Molto più piccoli dei loro fratelli selvaggi, i domestici sono sensibili alla predazione nonostante siano essi stessi predatori. Il loro mix di storia naturale delle prede predatrici significa che sono più a loro agio in luoghi in cui possono vegliare sul loro ambiente. I punti di maggiore appollaiamento con punti panoramici che si affacciano sulla stanza sono i preferiti nella comunità felina. È anche una buona idea fornire al tuo gatto divertenti nascondigli. Molti gattini faranno i propri senza il tuo contributo. Gli esempi includono lo spazio sotto il letto, tra le coperte e dietro il divano. Assicurati solo che il nascondiglio del tuo gatto sia inaccessibile a fattori di stress come il tuo cane, i bambini piccoli e gli ospiti troppo eccitati. È importante che abbiano uno spazio in cui si sentano al sicuro. In genere, se si sentono a proprio agio con la situazione, graviteranno verso più tendenze sociali da soli.

Fornire spazio per ogni gatto

Se vivi in ​​una casa multi-gatto, assicurati di fornire più posatoi e nascondigli. Ciò consente ai gatti di attuare una tattica di elusione, che ridurrà la competizione e lo stress. Immagina di vivere con un orribile compagno di stanza. Puoi occupartene, purché tu abbia le tue stanze separate. E se vivessi in un monolocale? La tua tolleranza è appena diventata molto più bassa. Lo stesso concetto può essere applicato ai gatti che vivono in uno spazio condiviso.

2. Dieta

Se guardi il tuo cibo per gatti, le proteine ​​grezze dovrebbero essere l'ingrediente principale. Questo perché i gatti sono carnivori obbligati, nel senso che sono costruiti per elaborare solo carne. Mentre il cibo per gatti acquistato in negozio dovrebbe soddisfare le esigenze nutrizionali del tuo gattino, lasciare una ciotola di cibo seduto non fa molto per incoraggiare comportamenti naturali. Ricorda che l'obiettivo è quello di imitare le condizioni ambientali che un gatto dovrebbe affrontare in natura.

Nutri i loro istinti naturali

Se Snowball fosse nato un paio di migliaia di anni prima, molto probabilmente si sarebbe affidato alle sue abilità di caccia per catturare il suo pasto. Ciò significa che dovresti dargli l'opportunità di esprimere i suoi istinti predatori quando offre cibo. Non devi andare fino alla preda dal vivo! Crea o acquista un alimentatore puzzle: un oggetto che rilascerà cibo mentre il tuo animale domestico ci gioca. Non è necessario presentare cibo come questo per tutto il tempo. In effetti, una routine monotona è esattamente ciò che stai cercando di evitare! Tuttavia, il tuo gatto dovrebbe lavorare per la cena almeno un paio di volte a settimana.

Accendilo

Un altro modo per migliorare il tuo amico a quattro zampe è cambiarlo! Puoi provare a offrire loro diete e prelibatezze di diversi marchi, sapori e consistenze (umido o secco). Se sei all'altezza del compito, puoi persino cucinare per il tuo gatto! Assicurati solo di ricercare la preparazione della dieta, poiché desideri fornire un'alimentazione adeguata.

3. Socializzare

Esistono due tipi di interazioni sociali: eterospecifica e conspecifica.

  • Le interazioni eterospecifiche sono tra individui di diverse specie. Ad esempio, il tuo gattino ha interazioni eterospecifiche con umani, cani e criceti.
  • Le interazioni specifiche sono tra individui della stessa specie. Ad esempio, il tuo gattino ha interazioni cospicue con il gatto del vicino.

Vivere entrambi questi su base regolare può essere importante per il benessere del tuo felino, in quanto interagirebbero costantemente con più specie in natura. Il problema principale è garantire che la stragrande maggioranza di queste interazioni sia positiva. Potresti sostenere che in natura, il tuo gatto avrebbe sicuramente tonnellate di interazioni negative. Questo è vero! Ma ricorda i motivi per cui tieni il tuo animale domestico al chiuso. Concentrandoti sulla socializzazione "buona", stai imitando i benefici che il tuo gatto riceverebbe all'esterno eliminando i pericoli di quelli "cattivi".

Se lo desideri, puoi effettivamente presentare il tuo gatto a un altro animale, ma assicurati che entrambi siano sicuri, sani e non eccessivamente stressati. Se in qualsiasi momento uno degli animali sembra spaventato o in pericolo, è necessario separarli.

Interazioni eterospecifiche

L'opzione più realistica è quella di fornire interazioni eterospecifiche secondarie. In questo caso, consenti al tuo gatto di accedere ad oggetti, suoni e odori che provengono da altre specie. Le opzioni includono la pelliccia / piume, biancheria da letto e giocattoli degli animali. Puoi persino riprodurre suoni di specie per il tuo gatto! Ti sentirai un po 'sciocco, ma in realtà puoi ottenere alcune reazioni piuttosto interessanti.

Interazioni specifiche

Le interazioni specifiche sono facili se hai più gatti in casa o vivi nella zona. Anche se il tuo gattino osserva solo dal davanzale della finestra mentre il gatto del vicino corre, è considerato socializzazione conspecifica neutra positiva. In una casa con più gatti, fai attenzione a come i tuoi animali domestici si comportano l'uno attorno all'altro. Il più delle volte, i gatti si tollerano a vicenda anche se non vanno d'accordo, a condizione che abbiano abbastanza spazio per attuare la tattica di elusione sopra menzionata. Le interazioni eterospecifiche si verificano tecnicamente ogni volta che tu e il tuo gatto siete nelle stesse vicinanze. Tuttavia, ti incoraggio a diramare e fornire socializzazione da nuove specie.

4. Gioca

Tutto il lavoro e niente gioco significa una vita noiosa per il tuo gatto. Devono essere liberi di impegnarsi in comportamenti naturali come graffiare, avventare, masticare e inseguire. I gatti sono bravi a esprimerli da soli, a volte a spese delle piante e dei mobili. Per incoraggiare comportamenti appropriati, assicurati di fornire loro gli oggetti con cui sono autorizzati a giocare.

Giocattoli a bizzeffe

Sono sicuro che hai visto corridoi di giocattoli per gatti nei negozi. . . Fai la tua scelta! Se stai cercando di imitare un "giocattolo naturale", scegli quelli con piume, pelliccia e erba gatta. Tuttavia, la varietà è la chiave quando parli di intrattenimento. Una palla con una campana potrebbe non essere qualcosa che un gatto selvatico troverebbe nei grandi spazi aperti, ma prende il posto di altre nuove esperienze che il tuo gattino incontrerebbe in natura. Puoi anche creare i tuoi giocattoli. Corde, fogli di stagno appallottolati e cubetti di ghiaccio possono essere usati al posto di opzioni più costose. Il modo migliore per rendere felice il tuo gatto è creare un programma di arricchimento che passi in rassegna i suoi oggetti di gioco. Se desideri maggiori informazioni sulla creazione di un calendario per l'arricchimento, consulta questo articolo.

Riproduzione reciproca

Anche se non devi essere presente durante la ricreazione, ti incoraggio vivamente a dedicare qualche minuto al giorno per interagire con il tuo gatto. Ciò rafforzerà i tuoi legami sociali e ti darà l'opportunità di osservare quali oggetti il ​​tuo felino ama di più. Potresti anche trarne beneficio! Non solo è divertente, ma è stato dimostrato che passare del tempo con gli animali domestici riduce i problemi di salute legati allo stress.

5. All'aperto

C'è solo così tanto che puoi fare per imitare il selvaggio. A volte, il tuo gatto ha solo bisogno della cosa vera. Questo non significa che dovresti lasciare il tuo gatto libero senza sorveglianza, ma ci sono molte opzioni per dispensare un assaggio di fuori.

Porta l'esterno dentro

Una di queste opzioni è quella di fornire letteralmente al tuo gattino pezzi di aria aperta. Porta tronchi, pigne, rami, erba, rocce, pentole di terra e lascia che Calico interagisca con loro. Se non sei grande nel complesso "portiamo cose sporche a casa mia", puoi acquistare prodotti come erba di gatto, erba gatta e tronchi.

Walkin 'the Cat

Se ti senti coraggioso, puoi provare a portare il tuo gatto al guinzaglio. Non aspettarti che lo prendano subito! Ci vuole molta pazienza e allenamento. Inoltre, non aspettarti di condurre il tuo gatto come un cane. Sono molto più propensi a tollerare il guinzaglio mentre li segui. Se hai intenzione di seguire questa strada, tieni presente che l'addestramento al guinzaglio funziona meglio con gli animali più giovani e che è necessario ricercare tecniche di addestramento prima di immergersi in un disastro.

Riferimenti

  • Patterson-Kane, E (2010). Gatti: indoor vs. outdoor. http://atwork.avma.org/2010/07/20/cats-indoor-versus-outdoor/
  • ASPCA (2015). Cura generale del gatto. https://www.aspca.org/pet-care/cat-care/general-cat-care
  • Herron, ME e Buffington, CAT (2010). Arricchimento ambientale per gatti da interno. Compendio (Yardley, PA), 32 (12), E4.
  • Rochlitz, I (1999). Raccomandazioni per l'alloggiamento di gatti in casa, in allevamenti e rifugi per animali, in laboratori e in ambulatori veterinari. Journal of Feline Medicine and Surgery vol. 1 n. 3 181–191
Tag:  natura Gatti Prospettiva