Coda bagnata nei criceti: ​​sintomi, trattamento e prospettive

Contatta l'autore

Che cos'è la coda bagnata?

La coda bagnata è una condizione di salute estremamente grave che è particolarmente comune nei criceti siriani di età inferiore alle 12 settimane. Un criceto di qualsiasi specie ed età può avere la coda bagnata che provoca diarrea acquosa maleodorante, grave disidratazione, disagio e morte.

È importante sapere che la coda bagnata può essere trattata solo con antibiotici prescritti dal veterinario, se si sospetta che la coda bagnata, si prega di portare immediatamente il proprio amico peloso dai veterinari per un esame. La coda bagnata è una delle malattie più fatali che un criceto possa contrarre.

Quali sono le cause coda bagnata?

Sono state identificate diverse cause di coda bagnata. È importante sapere cosa lo ha causato per prevenire futuri focolai. Dovresti anche essere consapevole che la coda bagnata è contagiosa per altri criceti e in alcuni casi più rari può causare disturbi allo stomaco anche nell'uomo, quindi è molto importante lavarti accuratamente le mani prima e dopo aver maneggiato un animale malato e metterle in quarantena da altri animali fino a quando tutti i sintomi sono scomparsi.

  • Stress: la causa più comune è lo stress nei criceti più giovani che sono stati separati dalle loro madri o che sono stati trasferiti in una nuova casa di recente, soprattutto così nei criceti che sono venuti da una cucciolata, rilasciati in case troppo giovani o che hanno subito altri traumi, ad esempio, maneggiamento troppo presto, attacchi di animali, ambiente di vita rumoroso. Questi ultimi problemi sono cause comuni nei criceti più grandi e anche nei giovani.
  • Problemi batterici nello stomaco: la coda bagnata è causata da una crescita eccessiva batterica nello stomaco, proprio come un insetto allo stomaco nell'uomo. I batteri che vivono naturalmente nel loro intestino possono crescere eccessivamente, causando sintomi spiacevoli e un cattivo odore.
  • Ambiente di vita sporco: in alcuni casi, se il criceto vive nello squallore per un periodo di tempo, può causare l'accumulo di batteri nel loro sistema e provocare la coda bagnata.
  • Problemi medicinali: a volte, gli antibiotici possono causare mal di stomaco, che può portare alla coda bagnata. Questa è ovviamente la causa meno comune, poiché la maggior parte dei criceti non richiede mai trattamenti antibiotici.

Chi è a rischio?

Qualsiasi criceto di qualsiasi età, sesso o specie può essere a rischio di coda bagnata.

Fatti della coda bagnata:

  • La coda bagnata è molto meno comune nei criceti nani Roborovski.
  • La coda bagnata è più comune nei criceti siriani di età inferiore alle 12 settimane.
  • La coda bagnata può essere un problema comune per i criceti anziani, soprattutto se non riescono a pulirsi correttamente.
  • Una gabbia sporca non è la causa principale della coda bagnata.
  • Può essere trattato solo con antibiotici dal veterinario.
  • Altri problemi di salute possono contribuire alla coda bagnata.
  • È altamente contagioso, specialmente per altri criceti.

Sintomi della coda bagnata

È importante familiarizzare con tutti i sintomi della coda bagnata, quindi se il tuo criceto inizia a mostrare segni puoi farli curare il più presto possibile. Non devi aspettare per vedere se stanno meglio domani o se è davvero la coda bagnata, il tuo criceto sarà puzzolente e sofferente e potrebbe anche morire prima di portarli dai veterinari. Il trattamento immediato è necessario per il recupero.

  • La diarrea acquosa può diffondersi in tutta la gabbia o nelle pozzanghere dietro l'angolo della toilette.
  • Un fondo sporco: i criceti con la coda bagnata hanno un fondo sporco e puzzolente che può essere marrone, nero o molto appiccicoso.
  • Un cattivo odore : odori di coda bagnata. MALE. Se il tuo criceto ha un odore forte o molto peggio del solito, dovresti cercare immediatamente aiuto.
  • Perdita di appetito e non bere: non bere porterà a disidratazione, quindi è importante prendere una siringa pulita dai veterinari o un contagocce e dare acqua al criceto spesso durante il trattamento. La disidratazione può farli morire molto rapidamente.
  • Letargia, sonno di più, debolezza degli arti, perdita di attività e forza fisica.
  • Cappotto arruffato o sporco: segno di malattia generale.
  • Il criceto è curvo, ondeggiante, incapace di camminare correttamente.
  • Sintomi di infezione o stress possono essere presenti come naso che cola o sporco, occhi acquosi o appiccicosi, secrezione da orecchie o genitali.

Se noti uno di questi sintomi, porta immediatamente il tuo animale domestico da un veterinario per piccoli animali o da un veterinario esotico. Se non trattata, la coda bagnata uccide.

Trattamento della coda bagnata

L' unico modo per curare la coda bagnata è portare il tuo criceto dai veterinari per gli antibiotici e talvolta anche un corso di idratazione (il veterinario può usare una siringa o un contagocce per forzare a nutrire l'acqua del criceto) non esiste una dieta per curarla, niente di naturale rimedi, nessun rimedio domestico e non migliorano da soli. Se non trattato, il tuo criceto morirà. La coda bagnata è estremamente seria e può ucciderla in poche ore.

Una volta che il tuo animale domestico ha visto un veterinario assicurati di tenerli d'occhio in una gabbia pulita. Metti in quarantena il tuo animale da qualsiasi altro animale, non permettere ai tuoi vestiti di entrare in contatto con l'animale infetto, cambia sempre vestiti, lavati accuratamente e indossa persino guanti quando lo maneggi o dai da mangiare per evitare contaminazioni. Il tuo criceto dovrebbe essere in un luogo caldo, tranquillo e confortevole e non esposto alla luce diretta del sole, contro un radiatore o attorno ad altri animali. Se il tuo criceto ha un compagno di gabbia, separalo e assicurati di tenere d'occhio i sintomi nell'altro, il veterinario può anche prescrivergli antibiotici per prevenire l'infezione o nel caso in cui mostrino segni.

Assicurati di pulire accuratamente la gabbia prima di rimetterlo dentro, l'acqua bollente ucciderà i germi e pulirà la gabbia con elementi antibatterici. Sostituire tutta la biancheria da letto e pulire le barre o i lati del serbatoio. Lavare accuratamente i cibi e i piatti d'acqua ogni volta che si nutre il criceto. Assicurarsi che sia sempre disponibile acqua pulita.

  • Monitora il tuo animale domestico: assicurati di monitorare il suo comportamento, controllalo frequentemente, non perdere mai una dose di antibiotici e, per sicurezza, usa la siringa o il contagocce per dare acqua al tuo animale domestico. Questo è essenziale per l'idratazione, soprattutto se non sei sicuro che il tuo animale domestico stia bevendo o meno.
  • Probiotici: sono ottimi per le vie urinarie o le infezioni uterine, chiedi al veterinario prima di somministrarli. Lo yogurt naturale probiotico è un ottimo modo per aiutare lo stomaco del tuo criceto a filtrare lo sporco e mantenere l'equilibrio anche dopo che i sintomi si sono fermati.

Altre possibili spiegazioni

Come con qualsiasi malattia, il tuo criceto può avere sintomi simili alla coda bagnata senza che sia presente la coda bagnata. È importante essere molto chiari con il veterinario e far controllare l'animale.

  • UTI (infezione del tratto urinario): questo è più comune nei criceti femminili più anziani, ma può accadere a qualsiasi criceto di qualsiasi età. I sintomi includono: sangue nelle urine, urine maleodoranti, macchie gialle o marroni sporche attorno ai genitali, pelo arruffato, bere eccessivo, stanchezza, perdita di appetito, cigolio quando si va in bagno.
  • Problemi uterini: si verificano solo nei criceti femminili, in particolare quelli più grandi da cui sono stati allevati. I sintomi includono: sanguinamento intorno ai genitali, una scarica metallica marrone o gialla puzzolente, un addome gonfio o grumoso, una sporgenza dai genitali, ad esempio qualcosa che va in giro, i sintomi non migliorano con gli antibiotici. Il tuo criceto può sembrare luminoso e sano. Le possibilità sono problemi di infezione, ostruzione, tumore, lesioni o parto.
  • Dieta scadente: questo può causare muffa, appiccicosità o corsa senza un forte odore o sintomi di coda bagnata. Potrebbe esserci diarrea nella gabbia, il criceto può essere tranquillo con perdita di appetito, ma di solito non è così grave. Questo, tuttavia, può portare alla coda bagnata. Riduci le verdure e dalle solo come regalo e non nutrire i cibi umani del criceto.
  • Seduti nel loro stesso pasticcio: di solito provoca una colorazione o un odore / cacca umidi di urina attaccati al criceto che non sono colmi o molli. Probabilmente il tuo criceto sentirà l'odore e migliorerà dopo essere stato pulito con un panno per bambini e la gabbia accuratamente pulita.

Outlook per coda bagnata

Le prospettive per la coda bagnata di solito non sono positive, specialmente in criceti molto giovani, molto vecchi o molto malati che non sono stati trattati. Ricorda di portare immediatamente il tuo animale domestico dal veterinario se sospetti che la coda bagnata o un'altra condizione di salute, poiché le morti possono essere prevenute e le malattie POSSONO essere curate. Con la cura adeguata, non c'è motivo per cui il tuo amico non possa effettuare un completo recupero in tempo.

Tag:  Animali da fattoria come animali domestici Umano-Corpo-Mappe Animali esotici