Come addestrare un parrocchetto in meno di 2 giorni

Quattro pappagallini addestrati e felici

Parrocchetti come animali domestici

I parrocchetti, altrimenti noti come pappagallini, sono uccellini energici che si adattano rapidamente ai nuovi ambienti e sono molto socievoli. Questo spesso li rende perfetti come animali domestici poiché fanno poco casino e sono altrimenti facili da curare.

Questo articolo discuterà di un metodo su come addestrare un dito un parrocchetto che morde ancora il dito o che non vuole uscire dalla sua gabbia.

I parrocchetti allevati e allevati a mano non dovrebbero avere difficoltà ad adattarsi agli umani e quando questi pappagalli possono volare, sono già addomesticati. Tuttavia, i parrocchetti che vengono acquistati da grandi negozi di animali domestici non vengono allevati a mano sono spesso ancora selvaggi e spaventati una volta portati a casa. L'articolo discuterà come addestrare un parrocchetto acquistato in un negozio.

Passaggio 1: prima dell'allenamento

Prima di portare a casa un parrocchetto, chiedi all'addetto del negozio di tagliare entrambe le piume dell'ala in modo che l'uccello non possa volare via per un po 'di tempo. Le piume ricrescono abbastanza rapidamente ma un assetto unico dovrebbe essere in grado di darti abbastanza tempo per addestrare l'uccello. Successivamente puoi decidere se vuoi continuare a tagliare le piume dell'uccello (ad esempio, se hai intenzione di giocarci fuori, ti consigliamo di farlo).

Una volta portato a casa un parrocchetto dal negozio di animali, è importante che si abitui alla casa. È meglio se è tenuto in una stanza tranquilla dove si accede solo occasionalmente, come una camera degli ospiti.

Lascia il parrocchetto nella sua nuova gabbia nella stanza e visitalo un paio di volte quel giorno, ma non aprire la gabbia. Consiglio di lasciare l'uccello da solo per almeno un giorno, due giorni è ancora meglio.

Passaggio 2: eliminare l'uccello

Alla fine del secondo giorno, inizia aprendo la gabbia dei parrocchetti. Se esce da solo, questa è metà della battaglia. Se non prova a tenere un pezzo di miglio vicino al dito in modo che l'uccello debba calpestare il dito per arrivare al trattamento.

Se ancora non viene, oscura la stanza in modo da poter vedere il parrocchetto, ma il parrocchetto non può notarti. Prendi un piccolo asciugamano leggero o un guanto e tira fuori delicatamente il parrocchetto. Mettilo sopra la gabbia e apri le luci.

Nota: assicurati che le piume delle ali dei tuoi parrocchetti siano tagliate in modo che non possano volare troppo lontano.

Passaggio 3: abituarsi

Porta delle prelibatezze nelle vicinanze, ma per ora lasciale da parte. Il parrocchetto sarà probabilmente troppo terrorizzato per mangiare a questo punto, quindi abbi pazienza con i prossimi passi.

Tieni un guanto leggero in mano se pensi di non essere in grado di gestire un morso di parrocchetto. Fa male se morde, ma non è insopportabile come potresti pensare. È importante NON scuotere la mano se l'uccello ti morde poiché ti insegnerà che morderti è efficace nel far sparire il pericolo (la tua mano).

Allunga lentamente il dito verso il parrocchetto.

Passaggio 4: salire

Se l'uccello si allontana, seguilo lentamente con il dito esteso. Se l'uccello vola via da qualche parte nella stanza, dovrebbe atterrare sul pavimento o da qualche parte in cui puoi raggiungerlo (se avessi tagliato le piume delle ali).

Se l'uccello è sul pavimento, sali anche sul pavimento e seguilo lentamente con il dito tenendo la mano vicino ai suoi piedi. L'uccello avrà paura e cercherà di difendersi, ma non scoraggiarsi.

Prova a condurre l'uccello da qualche parte in cui l'unica via d'uscita da quel punto è se salta sopra la tua mano o sul tuo dito. Un angolo della stanza è un'opzione, o l'angolo della parte superiore della loro gabbia.

Estendi il dito sulla base dei suoi piedi e spingi leggermente poiché l'uccello non salterà automaticamente sul tuo dito solo perché lo tocchi.

Passaggio 5: intensificazione

Continua a provare fino a quando l'uccello è sulla tua mano. Offri un po 'di miglio o altre prelibatezze, ma non forzare il tuo uccello a mangiare se non morde.

A questo punto, prendi l'altra mano e cerca di far muovere l'uccello da un dito all'altro, potresti dover spingere alla base dei suoi piedi per farlo muovere. A questo punto potrebbe provare a mordere, quindi stai attento e ricorda di non strappare la mano. Ancora una volta, utilizzare un guanto in tessuto, se necessario.

Se l'uccello vola via, ripeti il ​​passaggio 4 finché il tuo uccello non passa da un dito all'altro. Offri, ma non forzare, ancora una sorpresa.

Passaggio 6: ripetere

Mantenere le sessioni di allenamento brevi, circa 15 minuti una o due volte al giorno. Puoi ripetere questa routine finché l'uccello non esce volontariamente dalla gabbia.

Se il tuo uccello non risponde a questo tipo di addestramento, non preoccuparti, c'è più di un modo per addestrare un parrocchetto. Scorri sotto per guardare un video che mostra un diverso metodo di allenamento.

Un metodo di allenamento con le dita diverso da provare

Addestramento rapido di un parrocchetto

Poiché i parrocchetti sono uccelli socievoli e giocosi, non dovrebbe impiegare troppo tempo ad addestrarli. Il tempo necessario può variare tra i parrocchetti ed è anche influenzato dal tempo trascorso con l'uccello.

Tutti gli uccelli che ho addestrato con le dita (un bel numero) hanno impiegato una settimana o meno per allenarsi e le loro abilità sono migliorate con più pratica dopo. Non mollare, non è molto tempo per addestrare un parrocchetto.

Spray al miglio

Millet Spray è un trattamento formativo efficace per i parrocchetti

Kaytee Spray Millet For Birds, 12 Count (Pack of 1) (Confezione che può variare) Acquista ora

Dolcetti utili per l'allenamento

Ecco alcune delle prelibatezze preferite tra i pappagallini.

  • Spray al miglio
  • Semi di erba (puoi trovarli nel tuo cortile)
  • cerastio
  • Foglie di tarassaco
  • Frutta fresca
Tag:  Salute Uccelli Cani