Come scegliere, prendersi cura e addestrare un parrocchetto

Contatta l'autore

Un po 'di storia sui parrocchetti

Parrocchetto significa "piccolo parot". Originariamente venivano dall'Australia. Inizialmente, i parrocchetti erano sostanzialmente di un colore: un verde scuro e cupo. Ma con un'attenta riproduzione, i parrocchetti sono disponibili in tutti i tipi di colori. Puoi avere uccelli blu, verdi o bicolore, come giallo e verde o bianco e blu. Ci sono anche parrocchetti interamente gialli e colori pastello. Una volta ho avuto un uccello verde chiaro che il negozio di animali ha chiamato il colore "schiuma di mare".

Quando furono esportati in Inghilterra, furono chiamati budgirigard o "pappagallini" in breve. Erano molto popolari negli Stati Uniti negli anni '50 e '60 e talvolta venivano indicati come pappagallini, ma questo è fallito e ora sono tutti chiamati parrocchetti.

Porta a casa il tuo parrocchetto

Innanzitutto, devi scegliere un uccello intelligente. Di solito hanno un sacco di parrocchetti in una grande gabbia. Alcuni si beccano l'un l'altro e altri si agitano. Devi guardare per un po ', trovare il colore che ti piace, e quindi guardare come interagisce con le sue amiche.

Maschio o femmina?

I parrocchetti maschili hanno una cere blu, un pezzo sopra il becco che ha due narici. La femmina ha una cere bianca / beige. Gli uccelli molto giovani hanno ceres rosa. Alcune persone credono che solo ai maschi possa essere insegnato a parlare. Questo non è vero. La mia miglior parlatrice era una femmina di nome Angel.

Uccelli sani e stabili

Un uccello in buona salute ha ali che si incrociano nella parte posteriore e piedi rosa di bell'aspetto. Gli uccelli sani non hanno un becco troppo cresciuto o nodoso.

Aspetta fino a quando l'uccello che ti piace arriva alla fine del trespolo, quindi avvicinati e parlaci piano. Se sembra interessato, questo è un buon segno. Se metti un dito molto lentamente fino alla fine del trespolo e diventa una merda scimmia, questo non è un buon segno. Vuoi un parrocchetto con nervi saldi.

Prendersi cura del tuo parrocchetto

Una volta a casa, dovrai avere tutto l'equipaggiamento necessario per essere un parrocchetto felice e sano.

Gabbie e posatoi

È necessaria una gabbia spaziosa e abbastanza posatoi per poter saltare e arrampicarsi. I posatoi dovrebbero essere fatti di legno perché i posatoi di plastica possono raffreddarsi sotto i piedi dell'uccello. È molto importante posizionare la gabbia lontano da eventuali correnti d'aria.

Sicurezza in gabbia

Se devi avere un gatto, puoi anche avere un parrocchetto, ma l'uccello deve essere tenuto in una gabbia che ha barre molto vicine tra loro su tutti i lati più la parte superiore della gabbia, quindi il gatto non può mettere la zampa attraverso affatto. La gabbia deve anche essere su un tavolo stabile e non deve pendere da un gancio o essere in alcun modo instabile, altrimenti il ​​gatto ci salterà sopra. I parrocchetti a volte escono dalla loro gabbia per caso e, naturalmente, se hai un gatto, potrebbe essere un disastro per l'uccello. Potrebbe esserci un omicidio in casa.

Fodera sul fondo della gabbia

Dovrai rivestire il fondo della gabbia con carta robusta. Puoi usare un sacchetto della spesa di carta e tagliarlo su misura. I negozi di animali vendono fodere di carta pretagliata che hanno già ghiaia allentata. La ghiaia è anche necessaria per la salute e la digestione dell'uccello. Puoi comprare una scatola di ghiaia e spruzzarla sulle fodere fatte in casa. Qualunque cosa tu usi, la fodera dovrebbe essere cambiata una volta alla settimana. Non usare un tovagliolo di carta perché la maggior parte dei parrocchetti li farà a pezzi e avrai un gran casino tra le mani.

Food and Treats

I parrocchetti amano una varietà di cibi e prelibatezze. Puoi comprare semi di parrocchetto, che è una certa miscela di semi adatta ai parrocchetti. Dovrebbero avere una seppia e un keetcake per i minerali e per aiutare a digerire il cibo. Alla maggior parte degli uccelli piace avere uno spray al miglio appeso nella loro gabbia. Ricorda, i parrocchetti sono ottimi stuzzichini, quindi assicurati di controllare la loro scorta di cibo ogni giorno e assicurati che la loro acqua sia fresca. Puoi anche dare loro frutta e verdura praticamente di qualsiasi tipo. Puoi cucinare alcune verdure miste congelate, scolarle e metterle in un piccolo alimentatore.

Muta

I parrocchetti si moltiplicano e troverai piume di ala e persino una piuma di coda occasionale. Di solito una piuma è cresciuta abbastanza a lungo sotto la coda esistente prima che la vecchia coda si perdesse. I parrocchetti puliranno spesso le loro piume. Scorreranno il becco per tutta la lunghezza delle loro piume ad ala e frugeranno in cerca di piume sciolte. Dopo questo rituale, si agiteranno come un matto e una piccola piuma bianca fluttuerà nell'aria.

Capire come dormono

I parrocchetti hanno uno strano modo di dormire. Spesso vanno al loro swing e oscillano per un po 'prima di andare a dormire. Quando sono pronti per dormire, rimarranno su una gamba e lo bloccheranno in posizione. Non so come lo facciano, ma lo fanno. Solleveranno quindi l'altra gamba e la terranno vicino ai loro corpi, girando la testa e nascondendola sotto l'ala. Sorprendentemente, sono sicuri in questo modo e non cadranno dal trespolo.

Un parrocchetto imparerà in tempo che quando otterrà la sua copertura per la sua gabbia, tornerà alla sua gabbia e salirà sull'altalena per coricarsi. Ai parrocchetti piace avere le gabbie coperte di notte. Assicurati che la gabbia non abbia correnti d'aria.

Segni di un parrocchetto malato

Un parrocchetto malato verrà gonfiato. Non sembreranno eleganti. Le loro ali non si incrociano nella parte posteriore ma in qualche modo pendono. I loro escrementi saranno acquosi e non sembreranno quelli normali perfettamente rotondi e bianchi con un punto nel mezzo. Purtroppo, i parrocchetti malati raramente si riprendono, anche se puoi portarli da un veterinario che gestisce gli uccelli e vedere se si può fare qualcosa.

Addestrare il tuo parrocchetto

Se vuoi essere in grado di addestrare il tuo parrocchetto a sedere sul tuo dito e giocare con i giocattoli fuori dalla sua gabbia, è importante avere un singolo uccello. Due uccelli non sono interessati a nessun altro, ma se non hai intenzione di passare molto tempo con il tuo nuovo animale domestico, è meglio prenderne due in modo che possano tenersi reciprocamente compagnia.

Con un singolo uccello, puoi appendere uno specchio nella gabbia come a loro piace baciarsi e baciarsi allo specchio. È divertente vedere un uccello interagire con la sua immagine speculare. A volte entreranno in uno stato di trance in cui sporgono le piume della testa, il bianco dei loro occhi mostrerà, e continueranno a far oscillare la testa su e giù mentre emettono strani suoni all'immagine nello specchio.

Aiuta l'uccello ad abituarsi a sedersi sul dito

Il primo passo per addestrare il tuo parrocchetto è abituarlo al dito. Avvicinati molto lentamente all'uccello con l'indice all'interno della sua gabbia, fino a quando non puoi posizionarlo appena sotto il seno. Spingi un po 'verso l'alto e l'uccello alla fine si sposterà in piedi sul tuo dito.

volante

A un uccello addestrato piacerà sedersi sulla spalla e volare a piacimento nella stanza. Quando fai uscire per la prima volta il tuo parrocchetto per il suo primo volo, probabilmente volerà in una finestra. Di solito lo farà solo una volta. E poi volerà sul davanzale della finestra. Una volta ho avuto un parrocchetto che ha continuato a volare nella finestra fino a quando non si è fatto sciocco e l'ho lasciato nella sua gabbia.

Prova un "bastone da allenamento" per aiutare il tuo uccello a muoversi

Mio padre ha creato un "bastone da allenamento" con due tasselli. Uno era lungo circa due piedi e mezzo e tre piedi e l'altro era incollato a un'estremità ed era largo circa tre pollici. Quando l'uccello era in alto sopra le tende o in qualche altro posto alto, lo usavo per far saltare l'uccello su di esso e portarlo giù per metterlo sul tavolo o nella sua gabbia.

Addestramento del giocattolo

I parrocchetti impareranno presto quali giocattoli gli appartengono. A loro piace un uccello giocattolo ponderato che possono beccare e abbattere e scoppierà di nuovo. Ai miei uccelli piaceva una scala circolare che potevano salire e suonare un campanello in alto. Avevo anche una ruota panoramica giocattolo con cui l'uccello poteva usare il becco per girare.

Ho usato una copertura per diapositive in cartone fiammifero di legno per realizzare un tunnel delle dimensioni giuste per l'entrata e l'uscita dell'uccello. Sii creativo con i giocattoli del tuo parrocchetto. Potresti trovare qualcosa di nuovo nel negozio di animali o crearne uno per divertirti. Fai solo attenzione che non ci sia nulla che possa danneggiare l'uccello.

Insegnare al tuo uccello a parlare

Devi ripetere le parole che vuoi che il tuo parrocchetto apprenda. Parole semplici come "grazioso uccello" "watcha doin '" "Ciao, birdy" e simili sono probabilmente le parole più facili da imparare. Diranno queste parole in ordine diverso per tutto il giorno mentre emettono suoni di cinguettio da parrocchetto.

Una cura adeguata ti darà molti anni con il tuo animale domestico

Se mantieni la sua dieta ben bilanciata e gli dai acqua fresca ogni giorno, lascia che l'uccello si eserciti e si riposi, il tuo parrocchetto dovrebbe vivere un numero di anni e offrirti un sacco di divertimento.

Tag:  Cani Animali da fattoria come animali domestici Umano-Corpo-Mappe