I migliori consigli per nutrire il tuo coniglio con una dieta completa

Contatta l'autore

Cosa imparerai sulla cura del coniglio

  • Le basi della nutrizione dei coniglietti
  • Ingredienti di una dieta sana
  • Come affrontare l'obesità
  • Come introdurre nuovi alimenti
  • Alimenti tossici

Il menu degli erbivori

Il tuo coniglio è un erbivoro. Gli erbivori sono animali che mangiano materiale vegetale. Nessuna cotoletta di pollo per questo cliente! Una dieta corretta ha freschezza e varietà. La tua palla di lanugine preferita ha bisogno di diversi articoli della sezione di frutta e verdura del supermercato, minerali, vitamine, fibre e acqua. Un menu così ampio fornisce tutti i nutrienti di cui il tuo animale domestico ha bisogno.

1. Perché l'acqua conta

Cominciamo con la cosa che sostiene tutta la vita. Nel caso dei conigli, è molto importante che abbiano sempre a disposizione acqua fresca. Senza di essa, muoiono molto rapidamente, specialmente durante la stagione calda o quando il coniglio è molto attivo. Assicurarsi che la ciotola rimanga riempita e pulita. Prendi in considerazione l'idea di utilizzare acqua in bottiglia purificata. L'acqua del rubinetto contiene sostanze chimiche che non hanno attività all'interno del coniglio.

2. La fibra è essenziale

I conigli sono pascolieri naturali che necessitano di una dieta ricca di fibre. Sia questo comportamento naturale che il bisogno possono essere colpiti con una pietra: il fieno dell'erba. Il tuo coniglietto dovrebbe avere accesso a questo cibo in ogni momento. Ce ne sono di diversi tipi disponibili.

  • Erba di orchidea mista
  • Bermuda
  • Timoteo
  • Brome
  • Avena

Consigli essenziali per il fieno

  • Puoi trovare fieno nei negozi di animali, nei negozi di mangimi o in un servizio di consegna online.
  • I conigli possono adorare l'erba medica, ma non comprarlo. Questo fieno è troppo ricco di proteine ​​e calorie.
  • Alcuni venditori potrebbero offrire una scelta tra fieno di primo e secondo taglio. Il primo taglio è ovviamente più nutriente, ma alcuni conigli lo odiano. Il secondo taglio è più fine e meno nutriente, ma fornirà comunque alcuni nutrienti e fibre per quegli animali domestici che rifiutano la varietà del primo taglio.
  • Al momento dell'acquisto, assicurati che il fieno sia fresco (sarai in grado di distinguerlo dall'odore), privo di muffa e asciutto.
  • Alcuni posti vendono cubetti di fieno. Se li usi, includi un marchio di pellet ad alto contenuto di fibre nella dieta del coniglio.
  • Non acquistare più di una fornitura di due mesi. Un'area di stoccaggio a secco (lontano dal sole) mantiene il fieno commestibile. Tuttavia, non conservare in sacchetti o contenitori ermetici, che potrebbero causare muffe.

A Bunny Garden

3. Il verde è buono

Uno dei migliori alimenti freschi che puoi dare al tuo coniglietto sono le verdure a foglia verde. È importante utilizzare oggetti lavati e completamente non marciti. Offri 3 tipi diversi ogni giorno, intorno a una tazza di verdure per ogni 3 kg di coniglio. Ecco alcuni suggerimenti eccellenti.

  • Broccoli o cavoletti di Bruxelles
  • Le parti frondose di barbabietole, carote, senape, dente di leone, ravanello, spinaci, bietole e cavolo
  • Erbe come basilico, menta, cicoria e prezzemolo
  • Lattuga romana (non iceberg)
  • cavolo
  • Crescione
  • Sedano
  • Bok Choy
  • Clover (con moderazione)
  • Peperoni verdi

4. I conigli amano la frutta

La frutta non è cibo. Visualizza come uno spuntino che dovrebbe essere dato con parsimonia. Gli zuccheri che contengono sono naturali, ma non sono ancora buoni per il tuo animale domestico. Non dare più di un cucchiaio e non tutti i giorni. Lavare accuratamente la frutta, rimuovere tutte le bucce e semi, soprattutto dalle mele (i semi di mela sono tossici). L'uva passa, l'uva e le banane sono permesse, ma pensaci due volte: queste delizie sono sovraccaricate di zucchero.

5. Pellet di buona qualità

Il pellet migliore è basato su Timothy con il 20% in più di contenuto di fibre. Potresti imbatterti in borse contenenti un valore di 6 mesi. Finanziariamente, sembra una buona mossa, ma per quanto riguarda la salute, non lo è. Invecchiando, i pellet perdono il loro valore nutrizionale. È meglio acquistare nuovi (controllare la data di produzione) su base mensile o bimestrale. Quanto si nutre dipende dall'età del coniglio.

  • 1–3 mesi: i bambini allattano fino a 7 settimane, ma dovrebbero avere accesso al pellet da circa 4 settimane, in piccole quantità
  • 4–7 mesi: pellet illimitato
  • 7-12 mesi: dare una mezza tazza per ogni 6 kg di peso corporeo
  • 1 anno e oltre: un quarto a mezza tazza è sufficiente (per 6 libbre di coniglio), quando il tuo coniglietto ha libero accesso a fieno, acqua e quantità controllate di verdure giornaliere. Se gli animali diventano sovrappeso, ridurre la quantità di pellet.

L'obesità è un problema comune

L'eccessivo consumo di pellet e l'esercizio fisico insufficiente portano ad un aumento di peso malsano. A causa di una serie di problemi di salute, è fondamentale che il tuo animale domestico eviti l'obesità. Assicurati che il tuo coniglietto rimanga fisicamente attivo, ma se dovesse diventare un po 'grassoccio, abbassa i pellet da 1/8 a 1/4 di tazza per 5 libbre di coniglio. Porta via la frutta e usa le verdure come prelibatezze. Il coniglio in sovrappeso può avere un fieno illimitato, ma non erba medica, che è troppo ricca di calorie.

Controlla il loro peso

Presentazione di nuovi alimenti

Ai conigli piace essere offerti nuovi munchies. Il loro sistema digestivo potrebbe non esserlo. Possono essere mammiferi, ma i loro processi interni non sono gli stessi dei nostri. Gli umani possono cogliere qualcosa di nuovo e spesso non subiscono alcun effetto negativo. Nei conigli, i nuovi alimenti possono turbare i loro batteri intestinali, causando diarrea e malattia. Aggiungere varietà alla dieta del tuo animale domestico è intelligente, ma introduce un nuovo alimento alla volta. Dando piccole quantità, controlla le feci del coniglio per una settimana per assicurarti che il suo sistema digestivo stia affrontando.

Cosa non nutrire il tuo coniglio

Fieno, cibi freschi e acqua sono sufficienti dal punto di vista nutrizionale. Quando un coniglio segue una dieta equilibrata, non ha bisogno di integratori. L'aggiunta di questi potrebbe portare il tuo animale domestico a sovradosaggio di determinate vitamine e minerali, portando a malattie pericolose. Inoltre, evitare questi alimenti tossici.

  • Qualsiasi cosa ricca di carboidrati, amido e grassi
  • Cioccolato, dolci, zucchero raffinato
  • Tutti i fagioli, pane, cereali, avena e cereali
  • Cibo per cani e gatti
  • Semi e noci
  • Mais
  • Piselli
  • Patate
Tag:  Corpo Umano Pesci e acquari Proprietà dell'animale domestico