Che cos'è una coda di cavallo?

Contatta l'autore

La composizione di una coda di cavalli

La coda di un cavallo è unica. La maggior parte degli altri animali al pascolo, compresi tutti gli altri equidi, hanno code strette con un piccolo ciuffo all'estremità: uno scacciamosche.

Guarda la coda di un cavallo e vedrai qualcosa di molto diverso: una fontana di capelli che sembra spuntare proprio dai quarti posteriori del cavallo. In effetti, la coda del cavallo è piuttosto corta. Se senti la coda (non stare direttamente dietro per farlo) sentirai la parte centrale della coda, nota come dock, che scende solo appena sotto i glutei (in media). Come tutte le code, il dock è un'estensione della colonna vertebrale del cavallo. Tuttavia, il dock è nascosto e coperto da capelli estremamente lunghi. Su alcuni animali, se non tagliati, la parte pelosa della coda può spazzare il terreno.

Perché le code dei cavalli sono così diverse?

Perché zebre e asini hanno code sottili con ciuffi, mentre i cavalli hanno tutti questi capelli?

La risposta è: clima. Una zebra o un asino ha anche una criniera corta e dritta. I cavalli hanno criniere molto spesse e fluenti. Gli asini sono animali del deserto e zebre abitano nei tropici.

I cavalli si sono evoluti nelle fredde steppe del Nord America e poi hanno attraversato il ponte di terra verso l'Asia. Si estinsero prontamente in Nord America - forse non potevano competere adeguatamente con il gran numero di grandi ruminanti sulle grandi pianure. Entrambe queste parti del mondo diventano estremamente fredde in inverno e sono note per venti molto forti.

Un cavallo freddo si infila la coda tra i glutei, proteggendo e proteggendo l'area quasi senza peli al di sotto. Pertanto, i cavalli hanno code spesse per scaldarsi. (La spessa criniera aiuta anche a mantenere calde le orecchie ... un animale perde molto calore attraverso le orecchie.) Le razze che sono state mantenute in climi caldi per molte generazioni non perdono la coda pelosa, ma i capelli diventano più sottili e più fine. Le appaloosas, per qualche ragione, hanno spesso code "da topo" o quasi senza pelo e il gene dei capelli ricci nei cavalli è associato a code molto corte.

Cosa fa un cavallo con la coda?

La coda di un cavallo ha tre scopi:

1. Calore. Come accennato in precedenza, un cavallo freddo userà la sua coda per prevenire la perdita di calore dall'area sotto la coda e può portare la coda completamente tra le gambe per coprire la guaina o la mammella.

2. Protezione da mosca. I cavalli usano la coda come scacciamosche in estate. Se le mosche sono cattive, i cavalli in un campo saranno spesso visti in piedi con la testa accanto all'altra coda, tenendo le mosche dalle facce degli altri.

3. Linguaggio del corpo. Una coda appiattita può significare paura (a meno che non sia freddo). Una coda sollevata dietro la schiena indica entusiasmo. Una coda che schizza può colpire una mosca o può manifestare irritazione. Un cavallo che agita intensamente la coda mentre viene cavalcato, o mantiene la coda in un atteggiamento teso, specialmente se storto, è un cavallo infelice, probabilmente doloroso, troppo morso o che reagisce alla tensione del cavaliere. Una coda spianata combinata con orecchie appuntate è un chiaro avvertimento di imminente aggressione.

Docking Tails

Ancorare la coda di un cavallo era una volta pratica comune. Fino alla fine del diciannovesimo secolo, ad esempio, tutti i cavalli tranne i cavalli da corsa avevano sistematicamente le code ancorate.

Cominciò lentamente a svanire all'inizio del XX secolo. I primi cavalli da sella non furono più attraccati, poi i cavalli da carrozza. I cavalli da tiro, tuttavia, hanno continuato a subire la procedura e, in alcuni punti, lo fanno ancora oggi. L'attracco è illegale da molto tempo nella maggior parte dell'Europa. È legale, e talvolta ancora eseguito, negli Stati Uniti.

Parte del molo viene rimosso e la maggior parte dei peli lunghi smetterà di crescere, lasciando il cavallo con una coda tozza che non ha peli sotto il fondo del molo ridotto. Si credeva che ciò impedisse che la coda del cavallo venisse catturata da un'imbracatura o dalle linee durante la guida. Alcuni hanno anche ammesso che ha risparmiato il tempo necessario per spazzolare una lunga coda.

Negli ultimi decenni, sempre più cavalieri hanno capito che l'attracco non è necessario e disumano. Sempre più paesi hanno reso la pratica illegale. È particolarmente spiacevole per l'animale nei climi caldi: un cavallo ancorato ha bisogno di una protezione della mosca artificiale molto più di uno che ha ancora la coda. In tutto tranne l'industria del cavallo da tiro, ora è anche considerato esteticamente sgradevole. Tuttavia, ci sono ancora dei battibecchi che insistono sul fatto che un cavallo da tiro sia "corretto" solo con una coda corta o che credono ancora che ci siano problemi di sicurezza legati a una cintura e una coda piena.

Personalmente, sono contrario ad agganciare la coda di qualsiasi animale e penso che tutti gli animali abbiano un aspetto migliore con la coda che la natura ha dato loro.

Code di intrecciatura

Inutile dire che, nel corso degli anni, gli umani non sono stati in grado di resistere a tutti quei meravigliosi capelli lunghi.

Le code sono tradizionalmente intrecciate per essere mostrate nella maggior parte delle lezioni di inglese (i ciclisti occidentali preferiscono lasciare la coda libera).

La treccia standard mostra di prendere una sottile ciocca di capelli da ogni lato e poi dal centro, iniziando dalla cima del dock. Questo viene ripetuto fino in fondo al molo e quindi i peli lunghi vengono formati in una treccia standard, che viene quindi piegata. Questo è considerato per definire la conformazione del cavallo e sembrare più ordinato di una coda libera. Comunemente, anche la criniera è divisa in sezioni, intrecciata e quindi le trecce nascoste in panini.

Alcune razze sono giudicate dalla pienezza della coda e dalla qualità dei capelli. Quando si mostrano queste razze, non è raro intrecciare l'intera coda in una treccia spessa la sera prima dello spettacolo. Una volta rimossa, la coda sarà temporaneamente ondulata e sembrerà più piena.

I cavalli da tiro che non sono ancorati tradizionalmente hanno le code piene intrecciate e poi messe in un panino ... una sorta di "updo" della coda. Per mostrare, i nastri sono spesso intrecciati nella coda intrecciata.

Se guardi gli eventi, a volte vedrai una borsa o una rete sopra la coda del cavallo per la fase di sci di fondo. Questo per risparmiare tempo in seguito mantenendo la coda pulita. La coda è spesso intrecciata allentata per assicurarsi che tutto rimanga nella borsa posteriore.

Infine, a volte potresti vedere un nastro rosso o verde legato nella parte superiore della coda del cavallo. Questa tradizione viene fuori dal campo di cavalli inglese. Un nastro verde viene messo su un cavallo giovane o inesperto per avvertire altri cavalieri che potrebbe fare qualcosa di imprevedibile. Un nastro rosso è un segnale di pericolo: è messo su un cavallo di cui non ci si può fidare per non calciare.

Taglio e trazione della coda

La coda di un cavallo, se non tagliata, potrebbe spazzare il terreno ... raccogliendo tutti i tipi di sporco e oggetti estranei nel processo.

Per questo motivo, la maggior parte dei cavalli domestici ha la coda tagliata. Ci sono due mode nel taglio, e quella corretta è specifica della disciplina.

Uno è quello di "battere" la coda, che è comunemente usata nel dressage ed è di gran lunga lo stile preferito per tutti i cavalli da esposizione in Inghilterra. Questo in realtà richiede due persone. Una persona solleva leggermente la coda del cavallo - un cavallo fermo porta la coda piatta contro i suoi quarti posteriori, mentre quando si muove la solleva leggermente. La seconda persona mette quindi la mano intorno alla coda con il fondo della mano alla lunghezza desiderata e quindi usa un paio di tronchesini o cesoie per tagliare la coda. La lunghezza varia in base alla razza e alla disciplina. I Quarter Horses, ad esempio, tendono ad indossare la coda più corta degli arabi.

Il secondo metodo dà una coda dall'aspetto più naturale ed è popolare nei cacciatori e saltatori negli Stati Uniti. Ancora una volta, un assistente dovrebbe sollevare leggermente la coda. Questa volta, il tagliacapelli si spoglia semplicemente di ogni pelo, tagliando quelli sulla parte esterna della coda leggermente più corti. L'obiettivo è che la coda non sembri affatto tagliata.

Prima di tagliare, è meglio scoprire cosa preferiscono i giudici nella tua zona.

L'estrazione viene utilizzata per assottigliare i capelli sul dock. Una coda tirata generalmente non può quindi essere intrecciata. Quando si tira una coda, i capelli su entrambi i lati del bacino vengono accuratamente strappati usando un pettine, evitando i peli più lunghi e il centro della coda. Personalmente non consiglio di tirare la coda perché è facile rovinare la coda del tuo cavallo in quel modo — e ci vogliono settimane per ricrescere.

Manutenzione della coda

Molte persone diventano ossessionate dalla coda del proprio cavallo e fanno ogni genere di cose per mantenerlo in buone condizioni.

È vero che una coda può beneficiare di un buon condizionatore, soprattutto se mostra. Un condizionatore di coda adeguato renderà anche la coda più facile da spazzolare e pettinare. La maggior parte dei ciclisti darà alla coda una rapida spazzolata prima di guidare. La pettinatura della coda viene generalmente eseguita solo prima degli spettacoli in quanto può assottigliare la coda. Tuttavia, è importante mantenere pulita la coda. Le zecche sono particolarmente probabili apparire sul dock.

Lo sfregamento della coda è un disastro per lo show rider. Un cavallo che soffre di qualche tipo di irritazione può strofinare il suo bacino letteralmente crudo. Lo sfregamento della coda è associato al prurito dolce (allergia ai moscerini), ma può anche essere causato da altre allergie, rogna, pidocchi o ossiuri. Pertanto, è qualcosa che dovrebbe essere verificato, soprattutto perché i pidocchi e gli ossiuri possono essere facilmente risolti. I dewormer standard uccidono anche gli ossiuri. In rari casi, un cavallo può sviluppare uno sfregamento della coda come abitudine. La cura dipende dalla causa, sebbene l'applicazione del repellente per mosche prima di spegnere il cavallo sia spesso una buona misura (e la maggior parte dei cavalli lo apprezzerà comunque).

Tag:  Gatti Umano-Corpo-Mappe Cani