Come usare l'olio d'oliva per sbarazzarsi degli acari dell'orecchio velocemente a casa

Gli acari dell'orecchio sono piccoli insetti che vivono all'interno del condotto uditivo e succhiano il sangue del cane.

Accanto a pulci e zecche, questi piccoli insetti sono il più grande mal di testa di un cane. La infastidiscono davvero e lei graffierà costantemente.

Il tuo cane può raccogliere gli acari dell'orecchio solo giocando con gli altri al parco dei cani e per un sacco di tempo non vengono nemmeno notati fino a un certo punto. La maggior parte dei veterinari prescriverà sostanze chimiche per uccidere gli acari e uno steroide per impedirle di prudere, ma i trattamenti più semplici ed efficaci possono essere avviati a casa.

Diagnosi degli acari dell'orecchio a casa

Un'infezione da acari dell'orecchio è piuttosto difficile da diagnosticare a casa. Se non hai un veterinario disponibile, puoi rimuovere parte del materiale ceroso nero dall'orecchio e metterlo su un tovagliolo di carta bagnato. Quel materiale nero è sangue, quindi l'asciugamano di carta dovrebbe diventare rosso attorno alla cera.

Se hai un veterinario disponibile, portalo dentro per un tampone auricolare e in modo che il veterinario possa controllare i timpani con un otoscopio prima di iniziare il trattamento. Di solito noterai un'infestazione da acari dell'orecchio quando il tuo cane inizia a scuotere la testa e grattarsi; se non curato il tuo cane può sanguinare abbastanza gravemente. Quando si prende il cane per un esame, il veterinario esaminerà un tampone al microscopio e, se si trovano gli acari, raccomanderà diversi farmaci.

Non sei obbligato ad acquistare farmaci! Puoi usare aceto e acqua per sciogliere il sangue secco nell'orecchio prima di usare il trattamento suggerito di seguito.

(Non usare la soluzione detergente diluita all'aceto se il tuo cane si è già grattato l'interno delle orecchie perché fa davvero male.)

Trattamenti semplici agli acari dell'orecchio a casa

Gli acari dell'orecchio possono effettivamente essere trattati in diversi modi. Sono più attivi di notte, quindi puliti e curano le orecchie ogni sera prima di coricarsi.

1. Puoi mettere l'olio d'oliva nelle orecchie ogni due notti per sei settimane e gli acari annegheranno. Gli adulti moriranno subito, la prima notte in cui tratterai le orecchie con olio d'oliva, e man mano che i nuovi acari si schiuderanno nelle prossime sei settimane affogheranno anche nell'olio d'oliva e il problema sarà eliminato.

2. Ho anche sentito parlare di persone che usano solo l'olio di mais, ma l'olio di oliva funziona bene, quindi non ho mai dovuto usare questa alternativa. L'olio d'oliva è anche un miglior idratante e può effettivamente migliorare la guarigione della pelle.

Ci sono altre alternative per curare gli acari a casa?

3. Un'altra terapia, di cui non ho bisogno poiché ho avuto buoni risultati con l'uccisione degli acari con olio d'oliva, è quella di utilizzare una soluzione diluita per il bacino giallo (il bacino giallo è Rumex crispus) e trattare le orecchie ogni tre giorni per sei settimane.

La soluzione del dock giallo è diluita da nove gocce a 15 gocce d'acqua, ma è possibile acquistarla in una farmacia a base di erbe già diluita e pronta per l'uso. Ho anche sentito parlare dell'utilizzo del bacino giallo su altre parti del corpo in cui si diffondono gli acari, ma se si distrugge l'infezione nelle orecchie, probabilmente non sarà nemmeno necessario.

Tag:  Nutrizione Pesci e acquari Gatti