Comportamento del cane: come impedire a un cane di essere protettivo sulle passeggiate

Perché il mio cane è così protettivo sulle passeggiate?

Stai camminando per strada quando il tuo cane vede uno sconosciuto avvicinarsi troppo. Ti stringi un po 'e stringi il guinzaglio nel timore che il tuo cane reagisca. In effetti, in pochi secondi, il tuo cane si trasforma in una macchina abbaiante e che abbaia. Lo sconosciuto, preoccupato, si allontana dall'altra parte della strada. Inizi a chiederti: perché Rover è così protettivo nei miei confronti ultimamente?

Il mio cane mi sta proteggendo o ha solo paura?

È facile per i proprietari supporre che un cane sia protettivo quando abbaia e si abbatte, ma nella maggior parte dei casi non è così. Più probabilmente, invece hai a che fare con un cane che ha "nervi deboli" e "reattività" in eccesso agli stimoli percepiti come una minaccia. Secondo l'addestratore di cani e consulente di comportamento, Pam Young:

I veri cani da protezione sono AMICI per le persone quando il loro padrone non ha motivo di sentirsi minacciato. I cani che sono costantemente sospettosi degli estranei o di chiunque, tranne quelli con cui ha familiarità, operano sulla paura. Il cane che sente che tutto è qualcosa di cui avere paura e aggressivo NON è una buona prospettiva per un cane da guardia! La maggior parte dei cani che hanno il potenziale per essere un buon cane da guardia sono cani accomodanti e non reattivi. I cani che hanno paura mordono persino il "bravo ragazzo!" Un cane spaventoso è essenzialmente una pistola carica; un cane che morde per paura (chiamato "amaro della paura"). Ai cani deve essere insegnato a essere fiduciosi senza avere paura.

Comprensione dei comportamenti spaventosi nei cani

Paura, molti sembrano un'emozione lontana quando vediamo i cani che si lanciano / abbaiano / ringhiando, ma questo nella maggior parte dei casi è un bluff. Da un punto di vista umano, immaginiamo per un secondo che tu abbia paura dei gatti - solo il pensiero di loro ti fa rabbrividire.

Un giorno, a passeggio, un gatto amichevole cerca di avvicinarti. Emetti un forte sibilo seguito da un pestaggio dei piedi mentre ti muovi nella direzione del gatto. Il gatto, terrorizzato, scappa con i capelli sollevati. Dato che ha funzionato perfettamente, la prossima volta, molto probabilmente ripeterai questa azione. Se trovi un gatto riluttante ad andarsene, probabilmente renderai il suono sibilante ancora più forte e calpesterai ancora di più per farti capire. Lo stesso vale per i cani.

Un cane abituato a indietreggiare quando si muove verso di loro abbaiando normalmente cercherà di intensificare il comportamento se l'intruso o lo sconosciuto non si ritirano. Il cane potrebbe pensare '' Perché queste persone non se ne vanno nonostante il mio display aggressivo? Evidentemente, il mio abbaiare non funziona, quindi ora devo provare di più ".

Un gioco utile per cani con livelli di eccitazione elevati

Il tuo cane diventa balistico nelle passeggiate quando incontra uno sconosciuto che non si sente sicuro di essere in giro? Il tuo cane spaventa le persone durante le passeggiate? Il display aggressivo del tuo cane è molto intenso in queste uscite? Quindi potresti voler insegnare al tuo cane il gioco "chill out".

Inventato dall'addestratore di cani Dee Ganley, questo gioco è utile perché insegna autocontrollo e fondamentalmente offre un interruttore di "eccitazione" di eccitazione ''. L'obiettivo principale di questo gioco è aiutare il tuo cane a rendersi conto che può passare da uno stato di eccitazione molto elevato a una calma istantanea. Secondo Dee: "L'obiettivo è insegnare al cane che può sostituire un comportamento calmo al suo stato agitato."

Per insegnare al gioco "chill out", devi semplicemente equipaggiarti con buone munizioni. In altre parole, usa le prelibatezze più gustose che il tuo cane conosce. Dimentica di usare le crocchette o quella cucina stantia che hai dimenticato in un barattolo, invece, cerca di investire in scaglie di hot dog, fegato liofilizzato, bistecca tritata, pezzi di pollo arrosto e così via. Volete che queste prelibatezze siano morbide e di piccole dimensioni in modo che possano essere consegnate rapidamente.

Ora, per essere pratico, investi in un marsupio o in una custodia per cani, in modo da avere queste prelibatezze sempre a portata di mano. Successivamente, devi eccitare davvero il tuo cane giocando a rimorchiatore o permettendogli di inseguire un giocattolo su una corda. Nel mezzo del gioco, proprio quando sembra essere ad alto livello di eccitazione, ferma tutto il gioco e diventa ancora come una statua e chiedi di sederti. Dopo esserti seduto, inizi di nuovo a risvegliare il gioco e così via. Il tuo cane, quindi, imparerà che per giocare, deve mostrare autocontrollo ... questo alla fine ti dà il potere di moderare i suoi livelli di eccitazione quasi come dotarti di un '' pulsante di spegnimento! ''

Ovviamente, chiedere al tuo cane di sedersi quando il suo livello di eccitazione è fino a 100, come nelle passeggiate notturne o quando si avvicinano gli estranei, probabilmente non funzionerà. Questo perché le sue funzioni cognitive si fermano quando si trova in questo stato mentale. Per renderla in grado di funzionare in modo cognitivo, dovrai lavorarla sotto la "soglia". Cosa significa questo? Significa inizialmente allontanarlo da fattori scatenanti noti e quindi esporla gradualmente a loro da distanze a cui non reagisce. Come lo realizziamo? Lo vedremo dopo.

Un esercizio importante: "Sotto la soglia"

Questo esercizio realizza diverse cose; lavora sul tuo cane sotto la soglia, insegna autocontrollo, crea un legame e cambia lo stato emotivo del cane riguardo alle persone che si avvicinano. Come realizzare tutto questo? Puoi farlo con solo una custodia per il trattamento piena di chicche e un buon strumento di allenamento come la cavezza o una imbracatura "holt". Un'imbracatura "easy walk" Premier può aiutare in casi lievi, con poca aggressività. il muso è anche un must per i casi in cui la sicurezza degli altri potrebbe essere in pericolo.

Come condizionare classicamente il tuo cane ad accettare estranei

Naturalmente, bloccare il tuo cane in casa o consegnarlo al cortile non farà che peggiorare i problemi. Non più, essendo esposto alle persone, diventerà sempre più socialmente isolato e l'aggressività si intensificherà. Il problema deve essere affrontato, preferibilmente con l'aiuto di un rispettabile addestratore di cani specializzato in problemi comportamentali o di un comportamentista per cani.

Come iniziare e cose di cui avrai bisogno

  • Una busta regalo
  • Prelibatezze
  • Una cavezza / holt testa / imbracatura easy walk
  • Un muso, se necessario (per motivi di sicurezza)

Passaggio 1: utilizzare gli strumenti

Assicurati di abituare il tuo cane alla testa / cavezza holt / imbracatura easy walk. Seguire i consigli di un addestratore di cani o leggere le istruzioni sul manuale fornito con tali strumenti. Lo stesso vale per il muso. Prendi il tuo cane abituato a questi strumenti di addestramento giorni prima. E ricorda: gli strumenti di allenamento non sostituiscono l'allenamento!

Passaggio 2 : insegnare a una nuova associazione

Fondamentalmente, usa le stesse prelibatezze di alto valore utilizzate per l'esercizio "chill out". Ora, fai un suono schioccante con la bocca e consegna il trattamento. Ripeti, ripeti, ripeti. Vuoi farlo fino a quando il tuo cane non ti guarda automaticamente per il trattamento quando emette il suono schioccante. A questo punto, congratulazioni! hai condizionato in modo classico il tuo cane per associare il rumore schioccante all'ottenimento di prelibatezze.

Passaggio 3: Aggiungi distrazioni

Fai pratica per brevi sessioni per alcuni giorni, quindi prova questo in ambienti gradualmente distratti. Nel momento in cui individua una persona a distanza, fai il rumore schioccante e le offri una sorpresa. Ripeti, ripeti, ripeti, chiarendo che le leccornie arrivano lì e una persona termina quando la persona non è più in vista. Fondamentalmente, immagina il tuo esercizio tra queste due parentesi (). Si aprono quando viene individuata una persona e si chiudono quando la persona lascia. Non regalare prelibatezze al di fuori di queste parentesi durante la passeggiata.

Passaggio 4: generalizzare il comportamento

Con il tempo, il tuo cane assocerà la presenza di persone che mangiano delizie. Questo cambia lo stato mentale emotivo del tuo cane, dall'eccitato '' Devo mandarti via '' all'anticipazione '' Ho visto una persona, ora dov'è la mia sorpresa? '' Ora, una volta che questo è chiaro nella mente del tuo cane, tu bisogno di generalizzare ulteriormente ... quindi, prova questo esercizio in un giorno in cui fa buio, o intorno a persone più rumorose, o in una certa area affollata. Quindi aumentare gradualmente i criteri e farlo quando diventa più scuro e con le persone più vicine. Fai della sicurezza la tua massima priorità.

Se vuoi davvero lavorare ulteriormente su questo, prova ad iscrivere alcune persone che conosci ma che il tuo cane non conosce troppo bene. Falli camminare nelle vicinanze, ma abbastanza lontano da essere al sicuro. Di 'loro di fare il suono schioccante e di lanciare nella sua direzione una manciata di prelibatezze. Questo è un jackpot nella sua mente, e se fatto abbastanza spesso amerà ulteriormente vedere le persone in giro. Ripeti, ripeti, ripeti. Potrebbe essere necessario modificare le poppate nei giorni in cui fai questo esercizio per impedirle di mangiare troppo.

Ora, potrebbe venire un momento, in cui potrebbe tornare al suo comportamento di abbaiare / lanciarsi. In questo caso, potresti essere andato troppo veloce, tornare indietro di qualche passo e lavorare da una distanza maggiore. Questo lavoro richiede settimane, anche mesi di pratica per iniziare a vedere alcuni risultati, quindi rallenta. Iscrivere il tuo cane a lezioni private può essere un buon inizio per creare una base di autocontrollo e addestramento. Ancora una volta, fai della sicurezza la tua massima priorità, il tuo cane può essere una responsabilità e un boccone è tutto ciò che serve per creare il caos nella tua vita e il tuo cane può persino perdere la vita.

Tag:  Rettili e anfibi Nutrizione Umano-Corpo-Mappe