Quali sono i pappagalli della principessa come animali domestici?

Contatta l'autore

Perché questo pappagallo è una "principessa"?

Il pappagallo principessa è un pappagallo australiano con il nome scientifico di Polytelis alexandrae . Questo perché è stato nominato in onore della principessa Alexandra di Danimarca (1844-1925). La principessa Alexandra sposò Edoardo, Principe di Galles, e quando divenne re Edoardo VII di Gran Bretagna il 22 gennaio 1901, divenne regina.

Questo adorabile uccello è conosciuto con una varietà di nomi, tra cui il pappagallo di Alexandra, il parrocchetto della principessa di Galles, il pappagallo della principessa Alexandra, il parrocchetto della regina Alexandra, il parrocchetto dalla gola rosa e il pappagallo Spinifex. Certo, ci sono sia Princess Parrots sia maschili che femminili, ma sono tutte chiamate principesse!

Dove vivono allo stato brado

Li ho visti allo stato brado nelle aree desertiche interne dell'Australia meridionale, ma credo che si trovino anche nell'Australia occidentale in entrambe le aree desertiche e montane. Sono nomadi e volano insieme in gruppi e spesso possono essere trovati - e ascoltati - vicino a pozze d'acqua e altre fonti d'acqua.

Fanno animali domestici delicati (ma rumorosi)

Una delle prime cose evidenti su questi pappagalli a distanza sono le loro chiamate penetranti. Sono animali domestici buoni e gentili e sembrano persino affettuosi, ma la loro chiamata quando sono in casa e decidono che richiedono attenzione può essere assordante.

Descrizione fisica

Il pappagallo Princess è un tipo di pappagallo di medie dimensioni, quindi viene spesso definito un parrocchetto. L'ortografia più antica per il parrocchetto è il paroquet. Altri parrocchetti australiani includono il sempre popolare Budgerigar.

Poiché i Princess Parrots sono stati allevati in cattività per oltre un secolo, diverse varianti, specialmente nella colorazione del loro piumaggio, si sono evolute o sono state allevate in loro. Ci sono anche variazioni allo stato brado, ma non sono così pronunciate.

  • Lunghezza : il maschio cresce a circa 46 cm (16 pollici) di lunghezza; la femmina è un po 'più corta.
  • Peso : questi uccelli sono sorprendentemente leggeri poiché i maschi più grandi pesano solo circa 120 g (4 once e un quarto)!
  • Piumaggio : allo stato selvatico, il piumaggio di questo uccello è di solito prevalentemente verde con una gola rosa, una corona bluastra, spalle verde brillante e una bella groppa blu, anche se ci sono anche mutazioni blu e gialle. La coda è piuttosto lunga e sottile. È un po 'più corto nella femmina. Non è colorata come il maschio e la sua corona è di un grigio pallido.
  • Becco e occhi : come puoi vedere nelle fotografie in alto e in basso, il becco del maschio è di un rosso corallo e i suoi occhi hanno iridi arancioni; il becco della femmina è più pallido e le sue iridi sono marroni.
  • Cibo : allo stato selvatico, sono nomadi e si nutrono principalmente di spinifex e altri semi. Voleranno in uno stormo e appariranno improvvisamente in un'area, si nutriranno lì per un po 'e poi scompariranno altrettanto improvvisamente.

Come prendersi cura del proprio animale domestico

I pappagalli Princess sono animali domestici meravigliosi. Di seguito sono riportate alcune note su come tenere questi uccelli come compagni:

alloggiamento

I pappagalli Princess si adattano bene al vivere in una gabbia interna e possono volare liberi all'interno di una casa. Godono anche dello spazio più ampio di una voliera all'aperto. A causa delle loro lunghe code, hanno bisogno di molto spazio quando si appollaiano.

Cibo

In cattività, amano mangiare il mix di pappagalli e amano le verdure (come il mais), i semi germogliati e una varietà di frutta (come mele e pere). Durante la stagione riproduttiva, si godono alcune prelibatezze di insetti come i vermi della farina e questi forniscono una nutrizione extra sia per i pulcini che per i loro genitori.

Cura del becco

Man mano che i loro becchi continuano a crescere, i pappagalli della principessa hanno bisogno di ramoscelli e rami piccoli e duri per masticare. Assicurarsi che questi non siano tossici.

Comportamento

Come animali domestici, sono deliziosi nel loro comportamento e hanno personalità reali, mostrando persino simpatie e antipatie per diversi membri della famiglia o visitatori.

Possono imparare a imitare la voce umana in modo abbastanza chiaro se viene loro insegnato a parlare sin dalla tenera età, sebbene ciò possa richiedere pazienza.

Durata

Raggiungono la maturità a circa un anno e vivono sorprendentemente a lungo; alcuni sono noti per vivere da circa 15 a 30 anni.

Allevamento

Come la maggior parte degli altri pappagalli, in natura nidificano in un albero cavo, preferendo gumtrees (eucalypts) e wattles. Come molti uccelli dell'entroterra, allo stato brado, si riproducono principalmente quando ha piovuto e c'è abbastanza cibo disponibile per i pulcini. Tuttavia, si riproducono bene in cattività, soprattutto se sono dotati di un tronco vuoto, ma deve essere fornito spazio per la coda lunga. Torneranno allo stesso ceppo per riprodursi di nuovo, anno dopo anno, quindi deve essere pulito dagli acari e dalle malattie ogni anno dopo l'uso.

Preferiscono riprodursi in gruppi, come farebbero in natura, e depongono da quattro a sei piccole uova bianche. I bambini si schiudono in circa diciannove giorni.

Tag:  Gatti Uccelli Umano-Corpo-Mappe