Pesce d'acqua dolce semi-aggressivo per un acquario tropicale

Che cos'è un pesce semi-aggressivo?

Potresti aver visto i pesci tropicali etichettati come semi-aggressivi e ti sei chiesto se fossero scelte intelligenti per il tuo acquario d'acqua dolce. Questa etichetta può essere fonte di confusione e non tutti i pesci la guadagnano per lo stesso motivo.

Cosa significa pesce semi-aggressivo ? Sembra che questi pesci siano violenti, ma solo una parte del tempo. Ad esempio, forse ogni tanto impazziscono, ma il più delle volte sono calmi e pacifici.

Bene, non esattamente. Quando un pesce è etichettato semi-aggressivo, di solito significa che, nelle giuste circostanze, il pesce può essere molto aggressivo. Molto aggressivo significa che potrebbe attaccare altri pesci e ucciderli, mangiare altri pesci come cibo o inseguire incessantemente altri pesci finché non muoiono di stress.

D'altra parte, nelle giuste circostanze, un pesce semi-aggressivo può essere molto docile. Anche se non possiamo mai sapere esattamente cosa farà un pesce, possiamo prevedere con ragionevole successo come reagiranno in diverse situazioni a causa del loro temperamento e delle loro abitudini naturali. Ciò significa che, se immagazziniamo saggiamente i nostri carri armati, anche una specie semi-aggressiva può essere un pesce di comunità molto pacifico.

Il primo passo è conoscere i pesci che prevedi di immagazzinare nel tuo acquario. In questo articolo daremo uno sguardo a molti comuni pesci semi-aggressivi tropicali e ciò che li rende potenzialmente pericolosi per gli altri abitanti del tuo acquario.

Lo stress è uno dei principali motivi per cui i pesci d'acquario muoiono troppo presto. Se capisci questi pesci prima di immagazzinarli, puoi assicurarti che tutti vadano d'accordo e ridurre le possibilità di stress e aggressività nel tuo acquario.

Pesce Territoriale

Ad alcuni pesci semplicemente non piacciono gli altri pesci nel loro spazio, e per questo ottengono l'etichetta di "semi-aggressivo". In realtà, se li abbini ai compagni di vasca giusti, le istanze di conflitto possono essere notevolmente ridotte.

  • Pesci angelo : i pesci angelo d'acqua dolce sono ciclidi del nuovo mondo e i ciclidi tendono ad essere pesci aggressivi. Potrebbero o meno andare d'accordo con altri del loro genere e potrebbero essere in qualche modo aggressivi nei confronti di piccoli pesci attivi. Prendi in considerazione compagni di vasca semi-aggressivi di medie dimensioni come i gourami e pesci di branco leggermente più grandi come i tetras con la gonna nera. Non sovraccaricare il serbatoio e assicurarsi che le condizioni dell'acqua siano incontaminate.
  • Gourami: se decidi di mantenere i buongustai assicurati di avere un sacco di nascondigli nel tuo serbatoio nel caso in cui uno decida di scegliere l'altro. A volte possono andare d'accordo favolosamente, e altre volte il pesce dominante può decidere che non vuole l'altro da nessuna parte vicino. Come puoi immaginare, questo è estremamente stressante per i pesci più deboli e può persino portare alla morte. Meno frequentemente, e specialmente se il serbatoio è sovraffollato, i gourami possono tormentare anche altre specie di pesci.

Bellissimo pesce angelo adulto

  • Plecostomus: vedrai spesso i plecos etichettati come semi-aggressivi. Questi sono i pesci pollone che si attaccano al lato della vasca e sono prolifici mangiatori di alghe. Quanto possono essere cattivi? Di solito non molto, ma quando i loro bisogni non sono pienamente soddisfatti possono diventare aggressivi, specialmente quando c'è cibo nell'acqua. Plecos ha bisogno di molti wafer di alghe come supplemento per le alghe da serbatoio che mangeranno, ed è una buona idea avere un pezzo di legno nell'acquario. Se stai soddisfacendo le esigenze nutrizionali del tuo pleco non dovresti avere problemi. In caso contrario, potresti vederlo sbattere contro altri pesci durante l'alimentazione.
  • Squalo arcobaleno: Aka, squalo coda rossa. Questi ragazzi sono pesci meravigliosi, ma possono diventare difficili in determinate circostanze. In primo luogo, diffidare di avere più di uno per serbatoio, in quanto potrebbero non tollerarsi a vicenda. Ti consigliamo anche di evitare altri pesci che sembrano simili, come gli squali bala (ne parleremo più avanti). Infine, non vuoi mai che il tuo squalo arcobaleno sia il bullo del blocco. È meglio ospitarlo con altre specie semi-aggressive, delle sue dimensioni o più grandi, che non può spingere in giro.

Pesce grosso

I grandi pesci mangiano piccoli pesci. Questa è la linea di fondo. A causa delle loro grandi bocche e dei grandi appetiti, alcuni pesci altrimenti docili vengono etichettati come "semi-aggressivi". Davvero, stanno solo cercando il pranzo.

Come pescivendolo è tua responsabilità assicurarti che i piccoli siano al sicuro dai grandi. Ciò significa raccogliere pesci che convivranno nel tuo acquario, piuttosto che stabilire una mini catena alimentare.

Un buon esempio:

  • Pesce foglia africano: noto anche come pesce persico rampicante macchiato, gorami nero leopardo e pesce cespuglio leopardo. Questo è un pesce molto pacifico e uno dei miei preferiti personali. Tuttavia, è anche altamente predatore e mangerà tutto ciò che si adatta alla sua bocca. Non dovrebbe essere tenuto con specie aggressive, poiché la sua natura pacifica lo rende un bersaglio facile. Tuttavia, può esibire comportamenti aggressivi verso altri anabantidi, come i gourami. I migliori compagni di vasca sono tutti i pesci pacifici che sono abbastanza grandi da non poterli mangiare!

Altri pesci che possono essere pericolosi per tutto ciò che si adatta alla loro bocca includono squali bala, sbavature dalla coda rossa e dollari d'argento. Sono generalmente pesci pacifici, ma se riescono a mangiare un pesce più piccolo lo faranno.

Se hai pesci così grandi nel tuo acquario, vuoi stare lontano da piccole specie ittiche di comunità come neon e altri piccoli tetra, guppy, otos, gamberi fantasma e piccoli danios. A meno che, ovviamente, non stiate servendo una cena costosa.

Pesce branco semi-aggressivo

Alcuni pesci (branco) sono molto attivi e, poiché hanno bisogno di essere in grandi gruppi, tendono a diventare un po 'ansiosi nelle impostazioni del serbatoio. Anche i piccoli neon possono diventare agitati l'uno con l'altro quando le condizioni del serbatoio non sono giuste. Naturalmente i neon non sono considerati semi-aggressivi perché in realtà non possono fare molto male agli altri pesci nel serbatoio, ma se fossero più grandi potrebbe essere una storia diversa.

Pesci di grandi dimensioni e in rapido movimento come squali bala, tigre e barilotto e persino pesci più piccoli come quelli di ciliegia, possono causare caos se il serbatoio è troppo piccolo e non hanno il numero appropriato di pesci nel loro banco. Possono inseguirsi a vicenda senza sosta, e possono persino scegliere altre specie, in particolare se sono più piccole.

Ogni volta che vedi pesci da banco che vengono etichettati come "semi-aggressivi", questo è di solito il motivo. Questo comportamento non è affatto territoriale o realmente "aggressivo", ma piuttosto una reazione allo stress a condizioni inadatte. La soluzione è di mantenere questi pesci in gruppi di almeno sei, preferibilmente di più, e in vasche abbastanza grandi.

Come puoi immaginare, per pesci come gli squali bala e le sbavature di carta stagnola che possono crescere oltre i dodici pollici di lunghezza avrai bisogno di un acquario molto grande. Per il proprietario medio dell'acquario (anche quelli con configurazioni da 55 galloni) questi pesci sono troppo grandi ed è irrealistico aspettarsi di tenerli senza problemi.

Ciclidi africani

La maggior parte dei ciclidi africani è altamente territoriale e molto aggressiva. Non dovrebbero essere tenuti con altre specie di pesci tropicali, nemmeno i ciclidi del nuovo mondo come pesci angelo o discus. Una vasca per ciclidi richiede molte ricerche prima di uscire e acquistare pesci, e devi sapere come installare l'acquario.

Gli ambienti dei grandi laghi spaccati africani, da cui provengono questi ciclidi, sono molto diversi dai laghi e dai fiumi tropicali in cui vivono la maggior parte degli altri pesci d'acquario. I ciclidi africani sono solo un tipo completamente diverso di pesce, e devi sapere cosa sei facendo per mantenerli con successo.

Detto questo, i carri armati di ciclidi possono essere molto belli e altamente gratificanti. I ciclidi africani sono tra i pesci d'acquario d'acqua dolce più colorati e si avvicinano il più possibile ai colori vibranti dei pesci d'acqua salata senza le spese e il fastidio di mantenere una configurazione marina.

Se vuoi seguire la strada dei ciclidi, prenditi il ​​tempo per conoscerli e capire quali pesci possono e devono essere tenuti insieme. Renditi conto che avrai bisogno di un grande serbatoio (minimo 55 galloni) e dovrai fornire un sacco di posti in cui i tuoi pesci possano nascondersi.

I ciclidi africani sono pesci belli e gratificanti, ma possono essere un incubo per i proprietari di acquari che non sono consapevoli di ciò in cui si stanno cacciando.

Serbatoi a campione singolo

Alcuni pesci sono semplicemente troppo aggressivi per essere tenuti con altri pesci. Questo può essere perché sono territoriali o possono essere a causa del loro appetito. Oppure, a volte è una combinazione di entrambi. Ecco alcuni pesci che potresti voler tenere da solo.

  • Oscar: Questi ragazzi sono grandi, aggressivi e mangiano tutti i pesci più piccoli che possono. In serbatoi molto grandi gli Oscar possono avere compagni di serbatoio, a determinate condizioni. Altri ciclidi di grandi dimensioni sono una buona scelta e altri oscar. Ma anche nelle migliori circostanze il tuo oscar potrebbe non tollerare nient'altro nel suo serbatoio. Molto spesso, gli Oscar sono meglio conservati in serbatoi a campione singolo.
  • Pesce palla maculato verde: se hai acquistato questi pesci perché etichettati come pesci d'acqua dolce semi-aggressivi, non sei il primo ad essere ingannato. In realtà, la cura del pesce palla macchiato di verde può essere molto impegnativa, sono pesci molto aggressivi che devono vivere in acque salmastre, di solito da soli. A volte i pesci palla vanno bene in vasche molto grandi con altri pesci palla, ma in genere è meglio tenere da solo i pesci palla verde. I pesci palla hanno esigenze particolari e, se prevedi di mantenerne uno, assicurati di ricercare la cura adeguata dei pesci palla verde.
  • Betta Fish: le betta maschili possono vivere in acquari di comunità in determinate condizioni, ma per salvare te e la betta un sacco di stress di solito è meglio tenerlo da solo. Le Betta hanno la reputazione di pesci pericolosi, ma non è molto preciso. Sì, si combatteranno fino alla morte, ma la loro reazione ad altri pesci potrebbe essere aggressiva o completamente indifferente. Se vuoi mantenere la tua betta con altri pesci, assicurati di capire cosa comporta tenere una Betta in un acquario di comunità. Altrimenti, dovrebbe vivere da solo.

Mantieni felice la tua popolazione semi-aggressiva

Se vuoi mantenere pesci che sono considerati semi-aggressivi nel tuo acquario tropicale, devi capire i potenziali problemi. Fai sempre le tue ricerche e scopri perché a volte un determinato pesce può essere aggressivo. Assicurati di rifornire il tuo serbatoio in modo da alleviare la maggior parte dei problemi.

Non puoi mai mantenere un acquario totalmente privo di stress, ma facendo scelte intelligenti puoi ridurre al minimo l'aggressività. In bocca al lupo!

Tag:  Prospettiva Gatti natura