Strumenti di addestramento del cavallo: colture e fruste

Contatta l'autore

Uso corretto di una frusta sui cavalli

La frusta, usata correttamente, è un segnale per il cavallo, non un mezzo di punizione. Questo non significa che un raccolto o una frusta non vengano mai usati per la correzione o la disciplina, ma significa che un buon cavaliere non batte mai il cavallo.

Il crop o la frusta viene generalmente usato una sola volta e il suo uso più comune è enfatizzare un comando forward. Un guidatore può dire "calpesta" e poi, se il cavallo non risponde, tocca leggermente la sua groppa con la frusta.

Durante la guida, potrei toccare un cavallo dietro la gamba con un ritaglio se non risponde completamente alla gamba. Non porto sempre un raccolto, ma ne porto uno se sto cavalcando un cavallo pigro, dominante o estremamente verde.

I cavalli parlano l'un l'altro con il linguaggio del corpo. Toccando un cavallo con un raccolto è più vicino, nella loro mente, a "gridare" piuttosto che a "sculacciare".

Esistono diversi tipi di colture e fruste, ognuna destinata a uno scopo diverso. Eccone alcuni.

Il raccolto

La frusta più comune usata durante la guida è un raccolto.

Le colture da equitazione variano leggermente in lunghezza, ma sono generalmente lunghe tra 24 e 30 pollici. Hanno una canna in fibra di vetro o canna ricoperta in tessuto o pelle: le colture in pelle sono generalmente più costose.

Possono venire in ogni colore immaginabile, compresi alcuni che preferiresti non immaginare. L'asta è abbastanza flessibile.

Il raccolto ha una maniglia ad un'estremità, di solito formata avvolgendo strati aggiuntivi di tessuto o pelle sopra l'asta. Nella parte superiore è presente un pomello, che può essere rivestito in pelle o tessuto o può essere in metallo.

La parte "business" ha un passante di tessuto o pelle o due alette corte. Le colture normalmente hanno un cinturino da polso, sebbene in realtà passarlo al polso sia generalmente considerato pericoloso. Alcune persone preferiscono rimuovere la cinghia.

Le colture tendono a rompersi alla fine e non dovrebbero essere utilizzate colture spezzate.

Il raccolto viene utilizzato proprio dietro la gamba come strumento di rinforzo per incoraggiare l'avanzamento. Quando non in uso, viene generalmente tenuto nella mano interna (quando si va in cerchio) o, se si usa il trail, la mano dominante del ciclista.

The Show Cane

Una canna da mostra non viene mai, in nessun caso, usata per colpire il cavallo. Come gli speroni fittizi che alcuni cavalieri di dressage usano, è puramente decorativo.

Le canne da esposizione possono essere semplici o rivestite in pelle, con quest'ultima spesso molto costosa. Non è sconosciuto per loro essere decorati con corna, teste di cavallo e altri consigli di fantasia.

Possono avere o meno le falde alla fine. Una canna da mostra è tenuta, generalmente, nella mano interna del cavaliere, appoggiata contro la spalla del cavallo.

Ancora una volta, le canne da esposizione non vengono utilizzate sul cavallo. Sono rigidi e alcuni sono addirittura rinforzati in acciaio per farli durare più a lungo, e quindi sarebbero uno strumento di abuso se colpissi effettivamente un cavallo con uno.

Sono usati puramente per apparire belli e spesso visti nelle classi di cacciatori, usati dai cavalieri che cavalcano cavalli finiti o pony.

La frusta da caccia

La frusta da caccia o la frusta da caccia inglese viene vista raramente al di fuori del campo di caccia.

Consiste in una canna simile a una canna da spettacolo (e come una canna da spettacolo non è da usare sul cavallo), con una ciglia da 5 'o 7' attaccata.

Lo scopo della frusta da caccia è quello di impedire ai cani di mettersi sotto i piedi del cavallo. È progettato in modo che il cavaliere possa colpire la lunga ciglia verso un cane senza togliere le mani dalle redini.

La ciglia stessa è normalmente attaccata in modo staccabile, in modo che se il cavallo calpesta, si libera, e quando il campo è "in volo" viene normalmente arrotolato nella mano del cavaliere.

La frusta da dressage

Una frusta da dressage è simile a un crop, ma più lunga, generalmente 45 ", e con una ciglia corta. È progettata in modo tale che il cavaliere possa toccare il cavallo dietro la gamba senza staccare le mani dalle redini.

Lo scopo di una frusta da dressage è di aiutare negli esercizi di allenamento in cui la parte anteriore e posteriore del cavallo si muovono in modo indipendente.

Una frusta da dressage non viene mai utilizzata per correggere un cavallo, ma solo per fare chiari segnali iniziali quando si insegnano movimenti come accendere il diritto.

Alla fine, l'intento è sempre quello di rimuovere la frusta dall'equazione. Le fruste di qualsiasi tipo sono vietate nell'arena del dressage.

La frusta da dressage è utilizzata anche da tutti i cavalieri della sella laterale, portata sul lato destro. Viene utilizzato per sostituire gli aiuti normalmente forniti dalla gamba destra quando si guida a cavalcioni.

The Lunge Whip

La frusta da affondo viene utilizzata esclusivamente quando si fa un affondo o si fa un lavoro di libertà con un cavallo. È un segnale e un mezzo per controllare i quarti posteriori e la velocità del cavallo.

La frusta è puntata verso la parte anteriore del cavallo per chiedere lentamente e verso la parte posteriore per chiedere un aumento della velocità.

Raramente si usa una frusta per toccare il cavallo. Le fruste per affondamento variano in lunghezza, da 45 pollici a sette piedi e mezzo ed è persino possibile acquistarne di regolabili. (Quelli molto corti sono destinati a lavorare con i pony).

La frusta ha anche una lunga ciglia, di solito un po 'più corta dell'asta. La lunghezza dovrebbe essere adeguata alle dimensioni del cavallo e all'area in cui lavori.

La frusta di guida

La frusta di guida

Poiché un guidatore del trasporto non ha gambe e sedile, la frusta di guida o di trasporto viene utilizzata insieme alla voce per fornire un segnale in avanti.

Le fruste di trasporto sono generalmente lunghe circa 60-70 pollici, con quelle più corte disponibili per guidare pony o mini. La lunghezza della frusta richiesta dipende dall'affluenza: dimensioni e numero di cavalli e tipo di carrello o carrello utilizzato.

La frusta viene utilizzata per segnalare leggermente il cavallo in avanti ed è normalmente tenuta nella mano destra del guidatore. La maggior parte dei carrelli ha una presa in cui viene posizionata la frusta quando non viene utilizzata.

The Jumping Bat

Una mazza da salto è una coltura molto corta, spesso lunga meno di un metro e con un lembo più grande delle colture normali. Altrimenti, la mazza da salto è identica a un raccolto di equitazione tranne nel suo uso.

La mazza da salto si vede esclusivamente nell'anello di salto o durante l'allenamento dei jumper. È usato come segnale per insegnare, ricordare o incoraggiare il cavallo a "infilare" correttamente la parte frontale.

Alcune persone non credono che i pipistrelli saltanti siano particolarmente efficaci. Poiché sono così corti, vengono sempre e solo usati sulla spalla del cavallo, il che può rallentare alcuni cavalli.

The Quirt

Con l'eccezione della frusta di guida e della frusta, tutte le fruste menzionate in precedenza vengono utilizzate dai ciclisti inglesi.

I cavalieri occidentali sono meno propensi a trasportare colture, poiché nell'uso tradizionale della loro disciplina era necessaria una mano libera per maneggiare una corda. Invece, un ciclista occidentale usa normalmente gli speroni per rafforzare gli aiuti in avanti.

Tuttavia, prima del 1900, la maggior parte dei cowboy portava una specie di frusta chiamata quirt. Il quirt ha un passante che passa sopra il polso (mantenendo così la mano libera), quindi un manico corto coperto di pelle e infine una ciglia di circa dieci pollici.

Quirt non sono visti così tanto oggi, ma sono ancora in uso in alcuni luoghi. Alcune quilt hanno due code. Questi sono generalmente chiamati trapunte a cavallo o trapunte a cane. Il quirt pende sul polso del cavaliere o sul corno della sella quando non viene utilizzato.

Alcune quilt non hanno manico, ma solo una ciglia intrecciata più spessa e vengono utilizzate avvolgendo la mano attorno alla ciglia. La ciglia può essere o non essere biforcuta o divisa. A volte si vede uno stile più lungo, fino a un metro e mezzo.

Un "romal" è una zampa attaccata all'estremità delle redini, che non viene utilizzata sul cavallo, ma piuttosto per incoraggiare il bestiame recalcitrante. Questo è generalmente visto solo nella tradizione vaquero.

Ancora una volta, le quirt non sono usate tanto nella moderna monta western. In effetti, l'unica volta che li ho visti personalmente è quando si lavora con i muli.

Fruste da corsa

L'uso della frusta nelle corse dei cavalli è controverso. I fantini, determinati a vincere, vengono citati regolarmente per uso improprio o abuso della frusta.

Il tipo di frusta che può essere utilizzato e quante volte il cavallo può essere colpito con esso sono regolati dai vari corpi da corsa.

Una frusta da corsa è corta con un manico corto e una patta molto lunga, e i fantini spesso sollevano la mano molto in alto per usarla.

Tuttavia, la frusta non viene sempre utilizzata (o necessaria) e i fantini migliori spesso 'mostrano' al cavallo solo la frusta come segnale che il traguardo sta arrivando ed è tempo di provare a trovare una marcia in più.

Nelle corse, un cavallo viene spesso elogiato per aver vinto con un "giro in mano", il che significa che il fantino non ha bisogno di usare la frusta.

Tag:  Prospettiva Proprietà dell'animale domestico Animali esotici