Come portare a spasso un cane aggressivo verso altri cani

Passeggiare con un cane aggressivo nei confronti di altri cani può sembrare un compito enorme, qualcosa che può causare ansia e scoraggiamento nel conduttore. Questo senso di impotenza non è insolito. Innumerevoli proprietari di cani temono di camminare con i loro cani aggressivi / reattivi mentre provano profondo imbarazzo per il loro comportamento. Questo spesso li fa sentire stanchi, al punto da considerare seriamente di non camminare più i loro cani, o peggio ancora, di rinunciare a loro.

Viviamo in un'era in cui i cani sono considerati una grande responsabilità, in cui vi sono rigorose leggi sul guinzaglio e in cui la società è molto intollerante nei confronti di cani di determinate razze o cani che mostrano comportamenti che suggeriscono aggressività. A parte relegare il cane nel cortile o portarlo a spasso nelle prime ore della notte, cosa devono fare i proprietari di cani? I proprietari di cani sono destinati a condurre una vita da evitare per il resto della vita del cane?

Sicuramente, l'evitamento significa che possiamo avere almeno un certo livello di controllo e può impedire le prove del comportamento problematico del cane fino a un certo punto, ma a lungo termine, per quanto possa essere allettante, usando strategie di evitamento a lungo termine niente per aiutare un cane ansioso a imparare a far fronte ai suoi grilletti (in questo caso, la presenza di altri cani).

In realtà, spesso quei proprietari che fanno la difficile scelta di relegare Reactive Rover nel cortile, vedono ancora quegli stessi comportamenti aggressivi proprio come prima quando il loro cane rileva che altri cani vengono camminati vicino alla finestra o dietro una recinzione, quindi il problema rimane e finisce up stabilendo sempre di più poiché la pratica rende perfetti.

Fortunatamente, per quanto difficili e disperate possano sembrare alcune situazioni, ci sono diversi passi che i proprietari di cani possono fare per aiutare i loro cani. È importante rendersi conto che non esiste una soluzione unica per tutti, piuttosto è spesso necessario un sistema di supporto multilivello per affrontare il problema da diverse angolazioni. Altrettanto importante è riconoscere che molti casi di cani che sono reattivi nei confronti degli altri cani lo fanno a causa della combinazione di ansia basata sulla paura e risposte apprese più che un vero desiderio di combattere.

Di seguito è riportato un elenco di suggerimenti per portare a spasso un cane che è aggressivo nei confronti di altri cani, tuttavia, questi esercizi devono essere eseguiti con l'aiuto di un addestratore esperto e consulente comportamentale, considerando che la modifica del comportamento comporta rischi e che un esperto può sollevare le possibilità di una corretta attuazione.

1. Investi in attrezzatura per cani

Uno dei maggiori ostacoli che i proprietari di cani aggressivi devono affrontare è l'eccessiva trazione del guinzaglio. Questo può mettere a dura prova i livelli di fiducia del proprietario di un cane quando cammina con un cane reattivo perché può causare una sensazione di perdita di controllo. Può essere allettante investire in strumenti di addestramento che sono spesso pubblicizzati come fornire "servosterzo" (come collari a punta) o risolvere i problemi di comportamento del cane attraverso correzioni (punta, collari di strozzatura, collari di scossa).

Per quanto promettenti possano sembrare questi strumenti, sono pensati per fornire correzioni ma possono avere ripercussioni negative a lungo termine. L'uso di strumenti e tecniche avversivi non è quindi raccomandato e professionisti e organizzazioni rispettabili si oppongono al loro uso.

Per fare un esempio, immagina di avere una fobia di topi. Ogni volta che ne vedi uno, inizi a calpestare i piedi e urlare. Dal momento che il tuo piede calpesta e urla aiuta a sfogare la tua paura, e per di più, funziona per allontanare i topi (quale roditore non impazzirebbe per questo?), È probabile che ripeti questo comportamento ogni volta che vedi un topo.

Pertanto, vieni portato da un terapista che ti dice che fermerà la tua fobia una volta per tutte. Quindi ti espone a un topo e inizi a urlare e pestare i piedi. Il tuo terapista ti schiaffeggia in faccia per fermarti. Giorno dopo giorno, la scena si ripete. Certo, smetti di urlare e calpestare, ma ora, non solo hai ancora paura dei topi, ma hai anche paura del tuo terapeuta!

Questo è ciò che è probabile che accada ai cani. Se ogni volta che si lanciano, abbaiano e ringhiano, vengono corretti con una correzione del collare (o stringendo / applicando una pressione dentro / intorno al collo del cane come accade con i collari / punte di soffocamento o erogando uno shock come accade con i collari). i cani rischiano di associare la vista di altri cani (o qualsiasi altra cosa li circonda) alla correzione, e forse anche al proprietario!

Oltre alle ripercussioni emotive negative, questi strumenti di allenamento sono stati anche associati a lesioni come il collo e la ghiandola tiroidea. Fortunatamente, ci sono strumenti di formazione più amichevoli. Il mio preferito è un'imbracatura antistrappo con il guinzaglio che si attacca ad un anello frontale. Esistono diverse marche di modelli di queste imbracature ed esempi includono l'imbracatura Walk Your Dog with Love, l'imbracatura Posit-No-Pull e l'imbracatura Sensible.

Una delle mie imbracature preferite

A passeggio con il cane con amore, imbracatura per attacco anteriore senza tiraggio (Super Red, 18-35 libbre)

Questo è un esempio di imbracatura per attacco anteriore che consiglio spesso ai proprietari di cani reattivi.

Come puoi vedere, c'è un'area frontale per agganciare il guinzaglio. Questa imbracatura non sollecita la zona del collo (che protegge dalle lesioni al collo) e, soprattutto, consente un migliore livello di controllo che può aiutare i proprietari di cani reattivi a camminare con maggiore sicurezza.

Naturalmente, l'imbracatura è uno strumento e, come tale, è ancora necessario lavorare sulla modifica del comportamento e sull'addestramento e impedire che il cane venga messo in situazioni che lo mettono oltre la soglia.

Acquista ora

L'allenamento avverso è stato associato ad effetti dannosi sul legame uomo-animale, sulla capacità di risoluzione dei problemi e sulla salute fisica e comportamentale del paziente. Le tecniche avversive sono particolarmente dannose per i pazienti paurosi e aggressivi e spesso sopprimono i segnali di imminente aggressività, rendendo ogni cane aggressivo più pericoloso.

- 2015 Linee guida per la gestione del comportamento canino e felino AAHA 2015

2. Metti la museruola al tuo cane

Se il tuo cane è aggressivo nei confronti degli altri cani e temi che possa mordere, la sicurezza è fondamentale. Oltre a investire in attrezzature per camminare che ti consentono un migliore controllo, è quindi importante addestrare il muso del tuo cane. Ciò è particolarmente importante se il tuo cane ha una storia di morso. Anche se il tuo cane non ha mai morso prima, l'allenamento della museruola è importante considerando che ogni cane può mordere quando si trova in una situazione stressante. Può succedere che un giorno, un cane senza guinzaglio o un cane che tira un proprietario provochi un incontro troppo ravvicinato che può provocare un morso.

L'uso di un muso può anche consentire ai proprietari di rilassarsi un po 'sapendo che è improbabile che si verifichi almeno lo scenario peggiore nella loro mente (il morso del cane). Tuttavia, ciò non significa mettere il cane in situazioni rischiose. Se usato in modo improprio, un muso può esacerbare l'aggressività perché dà ai proprietari di cani un falso senso di sicurezza che li induce a esporre i loro cani a situazioni a cui normalmente non sarebbero esposti.

Se il tuo cane è aggressivo, sì, usare un muso va bene se sei preoccupato per il tuo cane potenzialmente mordace, ma impegnati a lavorare sul cambiamento dello stato emotivo sottostante che potenzialmente fa sì che il tuo cane agisca in modo aggressivo in primo luogo. Ho detto ai miei clienti di trattare i cani con la museruola come se non ne indossassero uno.

Una museruola da cesto è spesso preferita considerando che consente ai cani di respirare ancora efficacemente e che gli alimenti possono essere nutriti. Assicurati di condizionare correttamente il tuo cane a indossarne uno, considerando che qualsiasi stress associato a un condizionamento improprio può ridurre la soglia di aggressione di un cane. Qui puoi trovare una guida su come addestrare la museruola del tuo cane.

3. Prevenire le prove del comportamento problematico

Sì, questa è la gestione comportamentale. In altre parole, impedire le prove del comportamento problema. Non mettere il tuo cane in situazioni che evocano il suo affondo, abbaiare e ringhiare. No, la direzione non risolverà i problemi comportamentali del tuo cane, ma è una pietra miliare, un piccolo passo nella giusta direzione. La direzione aprirà la strada a un programma di modifica del buon comportamento. Il suo obiettivo è proteggere i cani in difficoltà dall'esposizione a fattori scatenanti che li peggioreranno.

Contrariamente a quanto credono i proprietari di cani ben intenzionati, i ripetuti tentativi di "socializzare" un cane verso altri cani spesso finiscono per aumentare piuttosto che diminuire il comportamento reattivo. Questi incontri negativi finiscono solo per alimentare l'ansia e aumentare i comportamenti iper-vigili del cane. Nella foto sopra, puoi quasi sentire la "tensione" mentre questi due cani si incontrano con guinzagli stretti.

La gestione dovrebbe pertanto essere utilizzata prima di implementare la modifica del comportamento e in quei momenti in cui, per un motivo o per l'altro, non è possibile lavorare in modo proattivo sulla modifica del comportamento. Ecco alcuni suggerimenti per l'implementazione di un buon programma di gestione.

  • Prevenire le prove del comportamento del problema, a partire da casa. Se il tuo cane abbaia contro altri cani dalla finestra, chiudi le persiane, applica un film per finestre o relega il cane sul retro della casa in modo da ridurre la risposta all'abbaiare. Se il tuo cane abbaia ad altri cani di passaggio, correndo verso la linea di recinzione, tieni il cane al guinzaglio per le sue uscite a distanza dalla recinzione.
  • Scansiona il tuo ambiente. Tieni d'occhio le tue passeggiate per eventuali cani in arrivo.
  • Chiedi un aiuto. Lui o lei può aiutarti a sentirti più sicuro e può aiutarti a identificare i trigger. Come dice il proverbio, quattro occhi sono meglio di due.
  • Chiedi al tuo aiutante di camminare dalla parte opposta di te in modo che il tuo cane sia nel mezzo. Questo aiuta a fornire un po 'di barriera e può far sentire alcuni cani un po' più sicuri.
  • Porta a spasso il tuo cane in un momento in cui non ci sono troppi cani che camminano. Se il tuo cane deve uscire dal vasino, assicurati di organizzare queste uscite a volte quando ci sono meno cani in giro.
  • Avere un piano. Assicurati di avere un piano in atto nel caso incontri cani. Di seguito troverai una varietà di piani / opzioni se dovessi incontrare cani durante le tue passeggiate.

4. Elaborare un piano se si incontrano altri cani

I piani seguenti forniscono idee su cosa fare se il tuo cane incontra altri cani nonostante faccia del tuo meglio per evitarli. Possono essere utilizzati nelle fasi iniziali della modifica del comportamento quando il cane non è pronto ad apprendere nuovi comportamenti e possono essere utilizzati anche nelle fasi più avanzate, quando un cane si avvicina troppo per comodità e non hai ha avuto l'opportunità di lavorare su incontri così ravvicinati.

  • Quando incontri altri cani, se lo spazio lo consente, cammina sul lato opposto della strada.
  • Addestra il tuo cane a fare un "giro del viso" abbastanza fluentemente a casa e poi, una volta fluente, applicalo se vedi un cane imminente su una strada stretta. Puoi anche allenare "curve schutzhund" come mostrato nel video qui sotto.
  • Chiedi al tuo aiutante (quello che cammina sul lato opposto) di trasportare un oggetto di grandi dimensioni come una borsa o un ombrello aperto per bloccare la vista dell'altro cane.
  • Approfitta degli oggetti intorno a te che possono essere utilizzati come barriere visive come auto, cespugli, alberi, panchine e cassonetti. Scegli percorsi che ne abbiano in abbondanza.
  • Avere un piano per distrarre ogni potenziale cane al guinzaglio che si presenta sulla tua strada. Ad esempio, il tuo aiutante può distrarre il cane imminente lanciando dolcetti a modo suo.
  • Hanno rifornimenti per fermare un'eventuale lotta. L'intenzione di utilizzare queste forniture è di fare il minor danno possibile. Dovrebbero essere usati solo in caso di combattimento e non in normali situazioni di allenamento. Se dovesse scoppiare una rissa, potrebbe quindi aiutare a usare il rumore nella speranza di disimpegnare i cani. Puoi scuotere un piccolo agitatore di metallo con monete all'interno o un piccolo tromba d'aria da un negozio di forniture marine (non usarlo proprio accanto alle orecchie del cane). Entrambi questi oggetti possono stare nella tasca dell'aiutante.
  • Non entrare mai tra due cani da combattimento. Ciò può metterti a rischio di un morso reindirizzato.

Uscite di emergenza per trigger

5. Armati di prelibatezze / cibo di alto valore

Quando si tratta di modificazione comportamentale, si desidera investire in prelibatezze / alimenti di altissimo valore in modo da aiutare il cane a formare associazioni positive e quindi fare buone scelte. Assicurati che questi alimenti di alto valore siano forniti durante le sessioni di modifica del comportamento, ma siano trattenuti in altre occasioni.

Questo non è un momento per essere avari, quindi salta quei biscotti stantii che hai tenuto sullo scaffale per molto tempo e sicuramente salta usando la crocchetta poiché molto probabilmente il tuo cane lo prende ogni giorno.

Cerca prelibatezze / alimenti che fanno sbavare il tuo cane, alimenti che sono in cima alla gerarchia del tuo cane delle cose preferite da mangiare. Questo può essere anche il cibo delle persone, purché siano adatti ai cani (non nell'elenco tossici per i cani) e non causino problemi al cane (disturbi digestivi, allergie, ecc.).

Esempi di prelibatezze / alimenti utilizzati per la modifica del comportamento possono includere i seguenti: (ovviamente, utilizzali a tua discrezione in base a ciò che è d'accordo con il tuo cane, chiedi al veterinario se hai dubbi)

  • Hot dog biologici a basso contenuto di sodio tagliati a fette sottili
  • Bocconcini di petto di pollo
  • Piccoli pezzi di fegato di vitello al forno
  • Dolcetti al fegato liofilizzati per cani
  • Dolci trippa liofilizzata per cani
  • Dolcetti di addestramento al salmone per cani

Ci sono ovviamente molte più opzioni, quindi questa non è una lista estesa. Il tuo cane ti dirà cosa gli piace di più. Come puoi saperlo? Guarda la sua reazione dopo aver dato un piccolo pezzo. Sta alzando lo sguardo adorante e desidera di più? Ti sembra entusiasta? Ti ha dato la sua "corteccia di approvazione?"

Considera però che mentre il tuo cane può godere di prelibatezze nel comfort di casa, le cose possono cambiare quando sei in giro in una zona di distrazione dove sono presenti altri cani.

Non è insolito che i cani perdano interesse per le prelibatezze / il cibo e talvolta lo rifiutino. Questo ci porta al passo successivo che sta assicurando che il tuo cane non sia sopraffatto, in modo che sia in uno stato più calmo e abbastanza rilassato da prendersi cura.

6. Mantieni il tuo cane sotto la soglia

La soglia del tuo cane è quella linea immaginaria in cui il tuo cane è in uno stato mentale più calmo e non angosciato. Spesso è la distanza dalla quale il tuo cane è in grado di guardare gli altri cani e prendere le leccornie, sebbene l'assunzione di cure non si possa dire che sia un indicatore del tutto accurato per la soglia del tuo cane, considerando che alcuni cani possono prendere le leccornie anche quando sopraffatto (spesso lo fanno in modo nervoso, mangiando rapidamente e approssimativamente dalle tue mani).

Puoi leggere di più sulla soglia di un cane leggendo questo articolo sui livelli di soglia di un cane. Assicurati di tornare qui, anche se c'è molto di più da sapere quando si tratta di modifica del comportamento.

Spesso, il modo migliore per mantenere il cane al di sotto della soglia è fornire la distanza. Più il tuo cane è distante dagli altri cani, più è probabile che sia più calmo. Tornando alla paura dei topi, probabilmente hai meno paura dei topi a qualche metro di distanza da te (o meglio, dei topi mostrati in TV) piuttosto che dei topi proprio accanto a te. Il terapeuta può quindi esporvi gradualmente ai topi da una distanza all'inizio e gradualmente sempre più vicini. Il processo di tale esposizione graduale in termini comportamentali è noto come desensibilizzazione.

Ora, ovviamente, le cose non sono sempre tagliate e asciugate quando si tratta di modifica del comportamento. Il tuo cane può fare bene a distanza con alcuni cani, ma forse la vista di un cane più giovane che si muove molto, cammina a una certa velocità o un cane che abbaia a quella stessa distanza con cui il tuo cane era a suo agio in precedenza, potrebbe creare un battuta d'arresto.

Quindi non si tratta solo di distanza, ci sono anche altre sottigliezze da tenere presenti come movimenti, suoni, intensità, associazioni passate, preferenze personali (potrebbe essere che al tuo cane non piacciano determinati tipi di cani (come i cani neri) più di altri o potrebbe aver avuto un'esperienza negativa con uno in passato.

Quindi, quando cammini, assicurati di tenere il tuo cane sotto la soglia il più possibile. Questo può essere difficile in base alla posizione, e talvolta può essere utile guidare verso aree migliori dove il tuo cane può vedere altri cani in un modo più calmo e strutturato. Ecco alcuni suggerimenti, ma questi devono essere abbinati al controcondizionamento, come spiegato nella sezione successiva.

  • Fai pratica a casa. Metti il ​​tuo cane al guinzaglio a distanza da una finestra e trova la distanza dove può vedere i cani che camminano senza arrabbiarsi eccessivamente.
  • Avere un aiuto. Questo sarebbe l'ideale. Chiedi a un aiutante di portare un cane calmo al guinzaglio vicino alla tua casa in modo da poter fare delle prove.
  • Trova cani tranquilli dietro le recinzioni. A volte, potresti essere fortunato a trovare cani calmi che non abbaiano molto agli altri cani che camminano nel loro cortile. Questi offrono una buona opportunità per esercitarsi con il tuo cane.
  • Guida il tuo cane. Guida il tuo cane in un'area in cui i cani vengono attraversati e il tuo cane non supera la soglia e fai pratica affinché il tuo cane li guardi con calma in macchina

Una volta trovato un luogo / distanza in cui il cane è al di sotto della soglia, è importante aggiungere potenti tecniche di modifica del comportamento che mirano a cambiare le emozioni sottostanti del cane come indicato di seguito.

7. Formare associazioni positive

Ora che hai trovato la distanza dalla quale il tuo cane è al di sotto della soglia, puoi iniziare a lavorare per formare associazioni positive.

Esistono diversi metodi per creare associazioni positive e ogni professionista del cane può preferire. I miei tre preferiti sono:

  • Lo sguardo di quel cane di Leslie McDevitt
  • Jean Donaldson's Open Bar / Bar chiuso
  • Engage Disengage Gioco di Alice Tong

Ce ne sono, ovviamente, molti altri.

Per i cani reattivi nei confronti dei cani, ad esempio, prima di iniziare gli esercizi Look at That, mi piace lavorare prima su come abituarli a sentire solo tag tintinnanti e cani che abbaiano usando alcuni lavori di base come quello che chiamo "Hear That Method", che ho realizzato personalmente dopo aver lavorato con alcuni cani reattivi che non erano pronti per le esposizioni visive con il rumore uditivo aggiunto.

Qual è l'obiettivo di tutti questi metodi? L'obiettivo di questi metodi è quello di creare associazioni positive dando da mangiare ai cani reattivi prelibatezze di alto valore ogni volta che sentono / vedono un altro cane. Il trattamento, dopo il trattamento, il cane inizia ad anticipare di vedere i cani piuttosto che temere la loro presenza.

Tornando alla paura dei topi, è come se avessi banconote da $ 10 ogni volta che vedevi un topo attraversare la strada. Ratto dopo ratto, probabilmente vorrai vedere sempre di più mentre costruisci il tuo salvadanaio!

Man mano che si formano associazioni positive, il cane viene gradualmente esposto a incontri più ravvicinati, fino a quando non sono abbastanza rilassati da poter camminare a normali distanze previste durante le passeggiate. Tuttavia, per quanto si facciano progressi, è indispensabile proteggere il cane dagli incontri che possono causare gravi battute d'arresto. Uno dei maggiori ostacoli alla modifica del comportamento sono infatti incontri troppo ravvicinati e progressi nel processo troppo rapidi.

Ad alcuni cani non piaceranno mai i cani che si avvicinano alla loro faccia soprattutto quando raggiungono la maturità sociale, un momento in cui i cani tendono a diventare più discriminatori su chi "fare amicizia". È una buona idea rispettare i desideri di questi cani piuttosto che forzarli nelle interazioni con cui non si sentono a proprio agio. È quindi importante proteggere tutti i progressi compiuti e adottare tutte le misure necessarie per prevenire incontri troppo ravvicinati, in particolare con cani senza guinzaglio che possono facilmente annullare giorni, settimane o mesi di duro lavoro.

8. Addestrare un comportamento sostitutivo

Molti proprietari di cani problematici desiderano interrompere un comportamento. Vogliono che i loro cani smettano di comportarsi male una volta per tutte. Fino a quando non viene inventata una bacchetta magica, ecco i fatti difficili e freddi: non puoi semplicemente cancellare un problema comportamentale dalla faccia della terra una volta per tutte senza lasciare un vuoto, e quel vuoto potrebbe riempirsi con altri comportamenti negativi, che potrebbero essere anche peggio di quello originale!

Questo è spesso il caso dell'uso di metodi basati su tecniche severe e basate sulla punizione. La punizione può sembrare che fermi il comportamento indesiderato, ma è solo temporaneo perché l'esibizione aggressiva di un cane (i polmoni che ringhiano, abbaia) è in definitiva una manifestazione di un tumulto interno. Se non riesci ad affrontare lo stato emotivo interno del cane, stai solo mettendo una benda sopra una ferita infetta.

Insegnando al cane alternativamente, i comportamenti sostitutivi risolvono il problema senza la necessità di una punizione, in definitiva perché, non è l'arresto del comportamento indesiderato che porta a risultati a lungo termine, piuttosto è l'incoraggiamento di quelli alternativi e desiderabili che lo fanno.

Ora, se chiedi al tuo cane di eseguire un comportamento quando è oltre la soglia e stressato, questo probabilmente non funzionerà perché il cane è probabilmente in una situazione di combattimento o fuga. Con il suo corpo bombardato da ormoni dello stress, le sue funzioni cognitive si sono probabilmente chiuse. Questo non è sorprendente. Se sei terrorizzato dai topi, prova a risolvere un problema di matematica mentre vedi un roditore che cammina nelle vicinanze.

Quindi, una volta che il tuo cane è più calmo e si sono formate associazioni positive, puoi iniziare a chiedere al tuo cane di eseguire un comportamento alternativo e sostitutivo che sostituirà l'abbaiare, il ringhio e il polmone. Assicurati di lodare generosamente e generosamente rafforzare il comportamento alternativo.

Questo comportamento sostitutivo dovrebbe essere prima insegnato fluentemente a casa, iniziando in una zona tranquilla, e quindi, le distrazioni dovrebbero essere gradualmente aggiunte. Uno dei possibili comportamenti sostitutivi preferiti è che il cane impari a stabilire un contatto visivo con me. Ecco una semplice guida al processo: come addestrare un cane a stabilire un contatto visivo.

Una volta che il cane esegue il comportamento in modo fluido, puoi anche passare a chiedere al tuo cane di fare diversi passi di attenzione sbandando dopo aver individuato un cane che è dove il tuo cane cammina guardando negli occhi come puoi vedere nella foto sopra.

9. Arruolare l'aiuto di un professionista

Affrontare l'aggressività del cane non è un compito facile. Richiede pazienza, conoscenza, capacità di leggere i segnali di stress di un cane, per non parlare della determinazione e del tempo. Richiedere l'aiuto di un professionista del comportamento è importante per la corretta attuazione della modifica del comportamento, risoluzione dei problemi e sicurezza.

La sicurezza è importante perché anche la modifica del comportamento per l'aggressività del cane comporta dei rischi. I cani molto stressati possono mordere e le vittime possono essere altri cani, ma purtroppo anche gli umani possono diventare bersagli. È importante arruolare il giusto tipo di professionista. Evitare formatori / consulenti comportamentali che hanno utilizzato metodi di addestramento avversi e obsoleti.

La dichiarazione di posizione dell'American Veterinary Society of Animal Behaviour sull'uso della teoria del dominio nella modifica del comportamento degli animali raccomanda che "i veterinari non indirizzino i clienti a formatori o consulenti del comportamento che istruiscono e sostengono la teoria della gerarchia del dominio e la successiva formazione conflittuale che ne consegue".

Lo sapevate? Un comportamentista veterinario certificato può ispezionare il tuo cane per le condizioni mediche e persino prescrivere farmaci come farmaci per ridurre l'ansia nei casi più gravi.

10. Prendi in considerazione le configurazioni con un cane calmo

Il mondo esterno può essere un posto abbastanza imprevedibile per i cani, quindi se possibile, sarebbe l'ideale creare allestimenti organizzati in un'area tranquilla per l'implementazione sistematica di desensibilizzazione e controcondizionamento. Ad esempio, un amico può portare avanti e indietro un cane calmo mentre il cane guarda da una finestra a distanza che non reagisce. Mentre il tuo cane guarda l'altro cane, dai da mangiare ad alto valore ogni volta che l'altro cane si trova nella vista periferica del tuo cane. Una volta fuori vista, niente più prelibatezze.

Tuttavia, una volta che si esercita all'aperto, ciò potrebbe significare tornare in un ambiente imprevedibile in cui altri cani casuali possono spuntare dal nulla e ci sono sempre rischi che il cane dell'amica possa reagire o lei potrebbe avvicinarsi troppo con il suo cane e le cose possono diventare brutte. Un'opzione migliore potrebbe essere, ancora una volta, chiedere l'aiuto di un consulente per il comportamento dei cani che possiede un cane da stimolo calmo, piuttosto a prova di bomba che non reagisce se il tuo cane reattivo abbaia, ringhia o affronta e che è bravo a inviare calmante segnali.

In alternativa, ci sono classi speciali organizzate da addestratori di cani chiamate classi "Reattiva Rover" in cui i cani a disagio con altri cani si incontrano, tuttavia, poiché si tratta di classi di gruppo, a volte possono essere troppo stressanti considerando che un gruppo di cani nervosi può essere costretto a rimanere a distanze con cui non si sono ancora a proprio agio. Naturalmente, tutte le classi possono essere gestite in modo diverso, quindi potrebbero esserci alcuni investimenti in più nel prendere precauzioni (come usare le barriere o avere abbastanza spazio).

Come visto, portare a spasso un cane che è aggressivo con gli altri cani è certamente un'impresa enorme, che richiede tempo, dedizione e perseveranza. Spesso, tuttavia, coloro che si impegnano ad aiutare i loro cani e hanno la fortuna di avere le giuste ambientazioni saranno premiati con luccichii di miglioramenti prima o poi.

Modifica del comportamento di un cane reattivo alle passeggiate

Tag:  Formazione-Center conigli Animali da fattoria come animali domestici