Come proteggere il tuo cane dalle malattie dei denti e delle gengive

Contatta l'autore

È sorprendente che con la malattia dentale che colpisce circa l'ottanta per cento dei cani una volta arrivati ​​a tre anni, molti proprietari che si prendono molta cura della dieta, dell'esercizio e della cura dei propri animali domestici, trascurano di prestare attenzione alla pulizia dei denti come parte importante di cure regolari.

La pulizia regolare dei denti per i cani può aiutare a prevenire molte malattie orali.

Come pulire i denti del tuo cane

  • Il dentifricio umano non è adatto e non dovresti provare a usarlo. Inoltre, tieni presente che i collutori progettati per uso umano non sono assolutamente adatti. Quelli che funzionano meglio sono quelli che hanno un'azione enzimatica, poiché questi uccidono i batteri e hanno un effetto residuo se non si risciacqua la bocca in seguito. Queste paste rimuoveranno anche l'accumulo di placca e, poiché hanno sapori da pecorino come pollo o manzo, è facile trovarne uno che piaccia al tuo cane (anche se potresti dover provare un paio di marche diverse).
  • Con il mio piccolo Jack Russell, Ellie, il modo più semplice per lavarsi i denti è con uno spazzolino da denti. Questi non sono solo semplici da usare e abbastanza delicati, ma si adattano anche saldamente al dito, quindi non c'è da preoccuparsi che scivoli via nella bocca del cane.

    Per i cani più grandi con denti posteriori più distanti, una spazzola più lunga sarebbe più adatta di una spazzola per le dita per raggiungerli. Puoi acquistarli su Amazon o dalla maggior parte dei negozi di animali. Mia zia ha usato uno spazzolino a manico lungo sul suo Golden Retriever, Remus. Le piaceva grazie alle teste inclinate e alle due diverse dimensioni della testa che rendevano più facile entrare in tutte quelle zone difficili da raggiungere!

  • La frequenza con cui dovresti pulire i denti del tuo cane deve essere una tua decisione. La placca che inizia a formarsi sui denti dopo aver mangiato, inizierà a indurirsi in circa 24 ore in alcuni cani e fino a 48 ore in altri. Ciò significa che per la maggior parte dei cani, una spazzolatura quotidiana andrà bene. Se lo rendi parte della tua routine quotidiana e lo fai ogni giorno alla stessa ora, forse dopo che il tuo animale domestico ha cenato, diventa una seconda natura e non viene dimenticato.

Come insegnare al cane ad accettare la spazzolatura dei denti

  • Se non hai mai lavato i denti del tuo cane prima, il modo migliore per iniziare è mettere un po 'del dentifricio scelto su un dito e strofinare i denti anteriori, molto delicatamente, durante una coccola o un momento di tranquillità insieme. Se questo è accettato, fai lo stesso con i denti laterali sollevando delicatamente il labbro. Persevera e pagherà!
  • Una volta che il tuo cane è soddisfatto di questa procedura, fagli assaggiare il dentifricio e poi usa uno spazzolino da denti con un po 'di pasta. Prendilo lentamente e delicatamente e la maggior parte dei cani accetterà felicemente la pulizia dei denti e leccerà il pennello mentre procedi!
  • Se hai problemi importanti o hai dubbi sul fatto che non stai pulendo in modo efficace, controlla con uno degli infermieri presso la tua clinica veterinaria, saranno in grado di darti alcuni consigli e rassicurarti.

Usando uno spazzolino elettrico su un cane

Se hai uno spazzolino elettrico, potresti dare un'occhiata al cagnolino nel video qui sotto. Il suo proprietario usa uno spazzolino Sonicare e sembra adorarlo se usato in combinazione con il dentifricio al gusto di pollo.

Come usare uno spazzolino elettrico su un cane

Il cagnolino sopra sembra molto felice di accettare di farsi pulire i denti con uno spazzolino elettrico. Il mio cane ha paura del suono del motore e la sensazione delle vibrazioni non è qualcosa che potrei usare con lei.

Tuttavia, i dentisti raccomandano i dentisti ai loro pazienti umani di essere più efficaci nella rimozione della placca, quindi potrebbe valere la pena provare se hai già uno spazzolino elettrico e puoi usare una testina di pulizia di ricambio per vedere cosa pensa il tuo cane.

Consiglio vivamente di non provarlo fino a quando il tuo cane non sarà completamente soddisfatto dello spazzolino manuale o del metodo dello spazzolino da denti che ho descritto sopra.

Controllando la bocca del tuo cane

È una buona idea prendere l'abitudine di guardare attentamente la bocca del tuo cane circa una volta alla settimana. Abituare il tuo animale domestico a farsi ispezionare denti e gengive fin dalla tenera età dovrebbe renderlo un processo facile.

La maggior parte dei cani si sottometterà felicemente a questo, soprattutto se sono stati preparati ad aspettarsi un trattamento una volta terminata la procedura. Solleva le labbra e ispeziona le gengive, quindi apri delicatamente la bocca e dai una buona occhiata alle facce interne dei denti, in particolare ai grandi denti nella parte posteriore della bocca.

Alcune razze, in particolare le razze dal naso corto o "giocattolo" spesso hanno problemi con il sovraffollamento che rende più probabili le malattie dei denti e delle gengive poiché non importa quanto siano bravi a masticare il cibo o anche a trattare prodotti progettati per pulire i denti, non saranno mai in grado per rimuovere tutta la placca e il tartaro.

Individuazione di potenziali problemi alla bocca

A parte l'accumulo di placca e tartaro che sembra sgradevole e fa sì che il respiro abbia un cattivo odore, ci sono alcuni problemi alla bocca che possono essere molto spiacevoli. Di seguito è riportato un elenco delle cose principali da cercare.

  1. L'alitosi, altrimenti nota come alitosi, è probabilmente il primo segno che noterai che il tuo cane ha qualche tipo di problema alle gengive o ai denti. L'odore è causato o dai batteri che crescono su particelle di cibo che rimangono intrappolate tra i denti o da infezioni che iniziano nelle gengive stesse.
  2. La gengivite è un'infiammazione delle gengive e prende il nome dal nome scientifico di gengive (gengivale) e il suffisso -ite che significa infiammazione. Proprio come negli esseri umani, i sintomi di gengive rosse, infiammate o addirittura sanguinanti e il relativo alito puzzolente possono essere migliorati pulendo regolarmente i denti del cane.
  3. Le gengive non trattate, gonfie e infiammate lasciano un accumulo di calcoli duri o tartaro. Una pulizia regolare può evitarlo, ma può anche essere rimosso durante l'intervento chirurgico dal veterinario.
  4. I segni della malattia parodontale comprendono denti sciolti o persi, alitosi odori sgradevoli e naso che cola o starnuti frequenti. 'Peri' significa circondare, 'Dontal' significa denti - quindi questa è una malattia dei tessuti che circondano i denti. Ciò che molti proprietari non riescono a capire è che, a questo punto, il loro animale domestico probabilmente sta soffrendo e ha un serio rischio di diffusione dell'infezione ad altri organi del corpo.
  5. Altri problemi meno comuni a cui prestare attenzione sono i tumori che sembrano grumi sulle gengive. A volte questi devono essere rimossi dal veterinario poiché alcuni sono maligni. Grumi più piccoli simili a vesciche che compaiono sotto la lingua o altrove nella bocca sono cisti salivari. La rimozione della ghiandola salivare è un trattamento efficace per questi.

Segni di problemi alla bocca nel tuo cane

Ecco tre cose che puoi fare ogni giorno per monitorare i segni di problemi di salute orale senza nemmeno guardarlo in bocca!

  1. Annusa il respiro del tuo cane: ha un odore dolce o ha l'alitosi?
  2. Guarda il tuo animale domestico quando mangia o gioca con un giocattolo gommoso. Sembra riluttante a masticare? Piange o sussulta quando mastica qualcosa di duro?
  3. Hai notato un aumento della saliva? Sta sbavando da un lato della bocca più dell'altro?

Uno qualsiasi dei precedenti potrebbe significare che i problemi si stanno sviluppando e necessitano di ulteriori indagini.

Cane mastica e gioca per una bocca sana

La pulizia regolare dei denti per i cani con un pennello è ottima, ma puoi anche fornire Dentastix o trattamenti simili tra una pulizia e l'altra, poiché possono essere preziosi per aiutare a ridurre l'accumulo di placca.

Masticazioni e giocattoli gommosi sono anche una buona idea per aiutare a mantenere sana la bocca del cane tra una pulizia e l'altra, sicuramente aiutano a inibire l'accumulo di tartaro.

I giocattoli di corda e i masticatori di cuoio sono probabilmente i più efficaci. Dò al mio Jack Russell, Ellie, una pelle bianca da masticare la sera dopo cena. Questo tipo di masticazione per pellicce dà ai suoi denti e alle sue gengive un vero allenamento!

Nel video qui sotto, Ellie si sta godendo una masticazione ossea nascosta che le è stata regalata. È un po 'troppo grande per lei, ma ha fatto del suo meglio per demolirlo!

PEDIGREE DENTASTIX Il cane dentale piccolo / medio tratta l'originale, 14.1 oncia. Pacchetto (25 prelibatezze)

I dentastix sono probabilmente i più noti masticatori per la pulizia dentale e sono disponibili in una varietà di taglie per adattarsi a diverse razze e taglie di cani. Tuttavia, con il mio Jack Russells, non sono mai riuscito a convincerli a masticarli. Il mio Terrier più grande, Murdoch, li portava in giardino e li seppelliva, scavandoli mesi dopo, ricoperti di melma - che piuttosto sconfisse l'oggetto e dovevo portarli via da lui! Tuttavia, Clumber Spaniels di mio fratello e Golden Retriever del mio amico li adorano, forse anche i cani più grandi come loro?

Acquista ora

Cure dentistiche per il tuo cane dal tuo veterinario

Il veterinario può raccomandare una pulizia più accurata e professionale sotto sedazione o anestetico se l'accumulo di tartaro e di calcolo è grave o se è stata rilevata la carie. Questo di solito non viene eseguito più frequentemente di una volta all'anno. Molti cani passano diversi anni tra questo tipo di procedura se si prende cura dei loro denti a casa. L'assistenza domiciliare è particolarmente importante per i cani più grandi, per i quali l'anestesia può comportare più rischi rispetto agli animali più giovani. Simile all'esperienza di visitare noi stessi l'igienista dentale, il veterinario fornirà al tuo animale domestico una scala e uno smalto. Inoltre, se assolutamente necessario, rimuoverà i denti danneggiati o cariati.

I pericoli della malattia dentale

I depositi di placca si accumulano sui denti degli animali allo stesso modo degli umani. Puliamo i denti e il filo interdentale tra di loro per prevenire problemi che altrimenti potrebbero verificarsi. Se non trattato, l'acido della placca erode lo smalto sui denti e fa recedere le gengive. Senza una corretta cura dei denti da cane, il tuo animale domestico si sta dirigendo verso la malattia parodontale, il dolore della carie e gli ascessi e i denti possono essere persi allentandosi a causa dell'erosione delle gengive.

Inoltre, i batteri che crescono e si moltiplicano in questo ambiente possono causare problemi ai principali organi come il cuore e i reni. Nell'uomo, la malattia parodontale è stata collegata ad un aumentato rischio di infarti e persino ad aborto spontaneo nelle donne in gravidanza - quindi lo devi al tuo animale domestico per fornire cure dentistiche.

Imparare come pulire correttamente i denti del tuo cane e fare in modo che i denti facciano parte della tua routine quotidiana, proprio come camminare, toelettatura e alimentazione, contribuiranno a garantire che il tuo cane abbia denti e gengive sane per tutta la vita.

Tag:  Proprietà dell'animale domestico Rettili e anfibi Formazione-Center