Caratteristiche del gatto del Bengala: cosa considerare prima di acquistare

Contatta l'autore

Il gatto del Bengala è ancora considerato una razza relativamente nuova di gatto domestico. Molti hanno sentito parlare della razza e sono curiosi di conoscere le sue caratteristiche e l'allevamento, soprattutto perché i gatti del Bengala non sono gatti economici da acquistare.

In effetti, puoi pagare migliaia di sterline per un Bengala e prima di separarti dai tuoi soldi, ti consigliamo di sapere che cosa stai pagando.

Fatti di base sui gatti del Bengala

Nonostante il suo nome, il gatto del Bengala non è una tigre. Né è un leopardo, mini o altro. È un gatto domestico, semplice. Certo, è molto esotico, ma non è un gatto selvatico in miniatura. Non si comporterà come una tigre, e se stai solo cercando di acquistarne uno perché ti piace possedere un mini-gatto selvatico, ti preghiamo di ripensarci.

Ogni anno la gente compra i bengalesi, poi li abbandona o li consegna in rifugi per animali. E di solito, perché ne comprano uno per tutte le ragioni sbagliate. E ora che ho preso quella piccola pepita di consigli, ecco alcuni fatti, una panoramica generale, per i non iniziati:

  • Dai loro la stessa cosa che daresti da mangiare a qualsiasi altro gatto domestico: cibo per gatti.
  • Sono estremamente intelligenti.
  • Sono anche molto attivi ed esigenti.
  • Di solito sono vocali e rumorosi.
  • Sono predatori e territoriali.
  • Sono incredibilmente amorevoli.
  • Sono leali e allenabili.

E ora che abbiamo trattato alcune nozioni di base, alla domanda più frequente: quanto ?!

Non prendere informazioni da allevatori discutibili

Ci sono molte informazioni sui gatti del Bengala disponibili su Internet. Molto è onesto, così come la spazzatura spuria serve solo a fare un paio di cose:

  • Aumentare le vendite della razza da allevatori discutibili.
  • Appannare le acque per quanto riguarda il profilo e le caratteristiche della razza.

Non mi piace trovare informazioni che promuovano i bengalesi per motivi sbagliati. È davvero un bellissimo animale a sé stante, ma il proseguimento della promozione irresponsabile non fa alcun favore alla razza, né ai bengalesi individuali.

Invece, ecco come fare alla razza - e te stesso - un grande favore: ogni volta che vedi un Bengala pubblicizzato per la vendita come una tigre in miniatura o un leopardo, vai via.

Le informazioni che leggerai qui sono reali e realistiche. Non credere alla spazzatura! Acquista un libro — ho elencato i migliori in fondo — e armati completamente di una conoscenza concreta e approfondita.

Informati, non fuorviato.

I gatti del Bengala sono piuttosto cattivi!

Quanto costa un gatto del Bengala?

Il prezzo di un gatto del Bengala può variare da un massimo di * £ 300, per quello che sarebbe definito un Bengala di "qualità da compagnia". Per la qualità dello spettacolo, aspettati di pagare oltre £ 600 e oltre. La maggior parte degli allevatori del Bengala che ho incontrato negli ultimi 12 anni di proprietà del Bengala venderà anche la qualità della razza, anche se puoi aspettarti che il prezzo aumenti molto rapidamente se è quello che stai cercando.

I gatti del Bengala sono, per la maggior parte, membri molto felici della famiglia felina. Sono notoriamente giocosi e non amano niente di meglio che passare il tempo divertendosi. Devo ancora incontrarne uno che non gioca con l'acqua per esempio.

In effetti uno dei miei preferiva nuotare nello stagno di un vicino. E raramente tornava a casa senza un pesce.

* Una conversione approssimativa da £ a $ darà all'incirca il prezzo USA

I bengalesi possono saltare!

Com'è la loro personalità?

La personalità del gatto del Bengala comporta anche incredibili acrobazie e predazioni nefaste. Se non vuoi che il tuo gatto decimi la piccola popolazione locale della fauna selvatica, ti consiglierei di acquistare un'altra razza meno predatrice.

Al contrario, un aspetto della loro personalità che ho sempre trovato piuttosto accattivante è la loro interazione con gli umani. Sono incredibilmente affettuosi e sembrano sempre legarsi bene con i loro proprietari.

Qualsiasi Bengala è loquace nella migliore delle ipotesi e sviluppa in gran parte un modo di comunicare i propri bisogni ai proprietari attraverso una serie di chiamate e miagolamenti da gatto.

A loro piace anche seguire i loro proprietari in giro, salutarli alla porta e anche andare a fare una passeggiata con te, se consentito.

Rimango dell'opinione che i bengalesi siano più simili ai cani che ai loro compagni cugini felini.

Cosa sapere sui bengalesi prima dell'acquisto

Se vuoi acquistare un gatto del Bengala, alcune informazioni ti saranno utili prima di acquistarne uno. Se decidi di acquistarne uno e non ne hai mai posseduto uno prima, ti consiglio vivamente di informarti su cosa cercare in un gattino e di visitare almeno tre diversi allevatori del Bengala.

Nessun allevatore del Bengala dovrebbe separarsi da un gattino prima che abbia 13 settimane. Tutti i gattini del Bengala dovrebbero nutrirsi bene di solidi e rifiuti addestrati.

Controlla anche il pedigree e assicurati che il tuo gattino del Bengala sia correttamente registrato presso il GCCF. Inoltre, tutti gli allevatori affidabili garantiranno che i loro cuccioli siano vaccinati, sottoposti a verme e temporaneamente assicurati.

Personalmente, come proprietario di un gatto del Bengala da alcuni anni, non ho problemi a raccomandare a chiunque di pensare al Bengala come un futuro animale domestico. Ma prima fai i compiti.

Tag:  Formazione-Center Rettili e anfibi Nutrizione