Razze di cavalli belle, rare e insolite

Contatta l'autore

Cosa rende insolito un cavallo?

I cavalli sono disponibili in una varietà di razze, dimensioni, colori e personalità. Alcune razze, come il cavallo Shire, sono famose per essere grandi lavoratori e gentili giganti. Altri, come l'Akhal Teke (AKA "cavallo d'oro"), sono famosi per i loro colori abbaglianti. Ancora di più sono noti per le loro apparenze indiscutibilmente strane (anche se dolci): i Bashkir Curlys rientrano in quest'ultima categoria. Cosa rende alcune razze di cavalli fuori dalla folla rare o insolite?

"Insolito" è un termine che può descrivere una razza così rara da essere in via di estinzione, ma può anche essere usata per indicare un aspetto fisico particolarmente strano o una caratteristica sorprendente di una razza. Nel fare questo elenco, ho preso in considerazione la rarità e l'aspetto fisico, ma ho anche preso in considerazione altri fattori come andatura, dimensioni e colorazione.

Razze di cavalli belle, rare e insolite

  1. Bakshir Curly
  2. Marwari
  3. Miniatura
  4. Gypsy Vanner
  5. Akhal Teke
  6. Fjord
  7. Knabstrupper
  8. Appaloosa
  9. Dipingere

Per me, questi splendidi animali sono semplicemente uno dei migliori disegni della natura: sono potenti, aggraziati e capaci di fare amicizia con gli umani. Ho cavalcato cavalli da quando avevo cinque anni e fino ad oggi mi sento così libero e sicuro ogni volta che guido. Sento fortemente che andare a cavallo è qualcosa che ora vorrei trasmettere ai miei figli. È davvero una sensazione meravigliosa.

1. Bashkir Curly

Quando ho mostrato una foto di un riccio bashkir alla mia amica, ha osservato che sembrava una pecora che fingeva di essere un cavallo. Questo mi ha fatto davvero ridere, e puoi vedere perché lo avrebbe pensato. In effetti, sono abbastanza sicuro che ci sono molte persone che sarebbero d'accordo con lei, ma il Bashkir Curly è, in effetti, una razza di cavallo - e uno dei miei preferiti in questo.

I curlys sono rinomati per le loro personalità amichevoli, calme e intelligenti, nonché per i loro cappotti ricci distintivi, le criniere e le code piegate. Questi cavalli sono l'unica razza ipoallergenica e sono scelte eccellenti per principianti e bambini a causa della loro natura dolce, paziente, allenabile e affidabile. Coloro che li conoscono dicono che sembrano cercare attivamente e godere della compagnia delle persone.

Ho incontrato solo due di queste meravigliose creature in uno speciale spettacolo ippico quando ero in vacanza nel sud della Francia, vicino alla Dordogna. Stavano ricevendo molta attenzione - come puoi immaginare - e la prima cosa che ho notato dopo aver superato i loro adorabili riccioli era quanto fossero delicatamente dolci e dolci. Uno stava dando fastidio a una ragazza che doveva avere solo quattro o cinque anni, e l'altra si stava godendo una pacca sul naso da uno sconosciuto di passaggio. Sembravano sinceramente che si stessero godendo l'intera situazione.

2. Marwari

I cavalli Marwari sono originari dell'India e sono famosi per le loro orecchie rivolte verso l'interno. Questo cavallo ha un'andatura naturale e presenta una vasta gamma di colori, ma il pinto sembra essere il più comune e il più popolare tra gli allevatori. I cavalli Marwari sono stati allevati in modo estremamente selettivo, il che ha portato a un cavallo che mostrava incredibile resistenza. In genere hanno tra le 15 e le 16 mani, quindi sono considerati un cavallo di medie dimensioni.

Questa razza era prossima all'estinzione nel 1930, ma per fortuna, a causa della domanda popolare, il numero della razza è aumentato ancora una volta. Io, per esempio, sono estremamente contento di questo — ero solito cavalcare un cavallo Marwari a HMS Dryad dove ho imparato a cavalcare. Era un castrone alto e bello con un nome estremamente elegante (anche se ho completamente dimenticato di cosa si trattasse, oops!)

La mia Marwari ha sempre avuto questa meravigliosa energia, ma allo stesso tempo sembrava sapere che il giovane cavaliere sulla schiena aveva bisogno di un buon cavallo calmo. Quando galoppava, la sua velocità era incredibile; lascerebbe sempre me e tutti gli spettatori senza parole.

3. Cavallo in miniatura

I cavalli in miniatura sono diventati una razza controversa negli ultimi anni. Anche se molti appassionati di equini ritengono che l'allevamento di versioni in miniatura dei cavalli sia sfruttatore e crudele, personalmente ritengo che sia accettabile a condizione che siano ben curati e trattati come equini e non cani o gatti da tè.

Credo che l'allevamento selettivo sia crudele solo quando gli animali sono allevati per mostrare anomalie fisiche o altre caratteristiche che potrebbero renderli malsani. Prendi dei carlini, per esempio. Questa razza è considerata "carina" da un gran numero di persone, ma i carlini tendono ad avere difficoltà a respirare e mantenersi freschi a causa della loro struttura facciale unica. Per me, è molto più crudele del semplice allevamento selettivo di cavalli più piccoli.

4. Gypsy Vanner

I Gypsy Vanners, noti anche come Gypsy Cob Horses, sono forse il mio preferito di tutte le razze, e sono lieto che siano stati finalmente accettati come una razza a sé stante. Misurano in genere tra 13 e 16 mani, il che li rende una dimensione meravigliosa per i bambini.

Ho incontrato per la prima volta questi splendidi animali mentre ero in vacanza in Spagna. Ho visto un giovane che si guadagnava da vivere portando i turisti in giro per le montagne con i suoi tre cavalli (tutti zingari). I tre cavalli erano pezzati con abbondante piumaggio delle gambe dalle ginocchia agli zoccoli. Le loro criniere, piume e code erano dritte e i loro corpi incredibilmente potenti e forti.

Mi disse che la razza nacque per la prima volta a causa del popolo romanico della Gran Bretagna. In origine venivano usati per trascinare i vardi in cui viveva il romanico, da cui il nome Gypsy Vanners. Sebbene abbiano muscoli incredibili, sono docili, amichevoli e calmi e penso che farebbero animali domestici eccellenti.

Spero ancora di possedere alcune di queste incredibili creature un giorno. Vorrei solo aggiungere che i cavalli da lavoro che ho incontrato in Spagna erano estremamente ben curati. Non c'è niente di peggio che usare i cavalli per il reddito e non riuscire a soddisfare i loro bisogni sanitari di base. Lo vedi dappertutto. Ci sono asini e cavalli sovraccarichi che non hanno abbastanza acqua e non vedono mai dentisti o maniscalchi per occuparsi dei loro zoccoli troppo cresciuti. Mi fa male, e voglio cogliere l'occasione per dire se vedi un animale offerto per cavalcate turistiche o cavalcate di asini quando non sono in buona salute, segnalalo! L'abuso non si fermerà mai a meno che non venga presa una posizione.

5. Akhal Teke

L'Akhal Teke è stato definito il "cavallo più bello del mondo", sebbene questa opinione non sia necessariamente universale tra gli appassionati di cavalli. Il Teke ha un aspetto quasi etereo perché il suo mantello tende a mostrare una lucentezza metallica. Le varietà più ricercate hanno cappotti dall'aspetto "dorato".

Gli esperti ritengono che i cappotti dall'aspetto metallico si siano sviluppati come una sorta di mimetizzazione quando la razza ha avuto origine in Turkmenistan (ora sono l'emblema nazionale del paese). Sono stati anche soprannominati "i levrieri del mondo dei cavalli" per la loro incredibile agilità. Purtroppo, non esistono "veri" cavalli Akhal Teke, poiché sono stati tutti incrociati con purosangue per creare cavalli con incredibile resistenza, velocità e intelligenza. Esse vanno da circa 14 a 16 mani.

Uno stallone Akhal Teke con il suo proprietario

6. Fiordo

Il cavallo del Fiordo è nato in Norvegia e ha una sorprendente somiglianza con i cavalli selvaggi di Przewalski. Sono generalmente di colore non brillante. Le loro criniere corte ed erette hanno una striscia nera naturale al centro. Le loro criniere sono serrate, quindi i loro peli di criniera neri sono più alti degli altri. Se lasciati soli, le loro criniere continuerebbero a crescere, ma di solito vengono mantenute più corte per aderire agli standard della razza.

I cavalli del Fiordo furono usati dai Vichinghi e furono messi l'uno contro l'altro per lo "sport" del combattimento di cavalli. A volte, i cavalli del Viking Fjord sarebbero persino costretti a combattere fino alla morte

7. Knabstrupper

I Knabstrupper - a volte chiamati cavalli "Knabstrup" - sono molto simili al cavallo Appaloosa più comunemente sentito. Sono una razza danese e sono famosi per il loro aspetto "dalmata" o "punto leopardo". La maggior parte misura tra 15 e 16 mani, ma alcune hanno dimensioni di un pony e misurano meno di 14, 2 mani.

La loro insolita colorazione è causata da un meccanismo genetico noto come complesso leopardo. Questi cavalli si comportano molto bene nel dressage e nel salto ostacoli e sono anche ottimi per la guida generale.

8. Appaloosa

L'Appaloosa, come accennato in precedenza, è associato al Knabstrupper. Con gli Appaloosa, tuttavia, l'aspetto del leopardo può coprire l'intero corpo del cavallo o solo una certa area, come la schiena.

Altre caratteristiche fisiche includono la pelle chiazzata, la sclera bianca (la parte dell'occhio che circonda l'iride) e gli zoccoli a strisce. Possono pesare fino a 1250 libbre e di solito misurano circa 14-16 mani. Diverse razze diverse, tra cui cavalli spagnoli e sangue caldo, sono state utilizzate per creare questo ibrido, quindi ci sono molti tipi di corpo possibili per questa razza.

9. Vernice

Adoro i cavalli American Paint. Sono ben noti non solo per i loro cappotti assolutamente meravigliosi, ma anche per mostrare le caratteristiche fisiche di un cavallo da tiro occidentale. Sebbene la razza sia generalmente bianca e nera o bianca e castagna, esiste una vasta gamma di varietà di colori accettate per questa razza.

Penso che questi cavalli abbiano un'incredibile bellezza, specialmente per il viso, la testa e il collo. Tutto il cavallo Paint che ho incontrato è stato gentile, docile e facilmente addestrato. La maggior parte sono superbi cavalli da sella per bambini.

Sono nati in America e stanno diventando sempre più popolari come razza, non solo per il loro aspetto ma anche per la loro intelligenza e per il fatto che sembrano amare stare con le persone. Personalmente, sono contento che siano così popolari, non penso che abbiano un brutto osso nei loro corpi!

Tag:  conigli Gatti Animali esotici