La storia delle lepri belghe negli Stati Uniti (e come sono animali domestici)

Contatta l'autore

Che cos'è una lepre belga?

Le lepri belghe sono talvolta considerate le razze di coniglio più eleganti. Hanno orecchie molto lunghe che stanno dritte, una lunga faccia da cervo, grandi occhi espressivi, dita estremamente lunghe simili a dita e il dorso più arrotondato di qualsiasi razza di coniglio. Il loro aspetto elegante unito alla loro agilità e velocità ha dato loro il soprannome di "Il cavallo da corsa dei conigli".

Tuttavia, questi conigli non sono solo un bel viso; sono anche potenzialmente le razze di coniglio più intelligenti e sono estremamente attive fisicamente rispetto ad alcune razze più conosciute. Per aggiungere al loro fascino, hanno una storia ricca e interessante.

L'inizio della razza

Le lepri belghe furono sviluppate per la prima volta nel 1800 per il loro uso come animali da carne. In questi primi giorni, gli allevatori belgi hanno provato ad incrociare una razza di coniglio ormai estinta, la leporina, con lepri europee selvatiche. In questi primi giorni, l'idea potrebbe essere stata quella di dare alla loro carne il sapore di una lepre selvatica; tuttavia, quando furono importati in Inghilterra alla fine del 1870, iniziarono a dividersi in due razze distinte per due scopi distinti.

Carne o aspetto?

Un ramo è stato allevato per dimensioni per produrre un coniglio di carne migliore; queste erano le basi della razza fiamminga gigante. Il secondo ramo, che si è trasformato nelle Lepri belghe che conosciamo oggi, è stato allevato di più per il loro aspetto. Furono riportati alle lepri selvatiche inglesi fino a quando non sembrarono sufficientemente simili alle loro controparti selvagge.

Un colore rubicondo unico

I conigli con colorazione rosso rubicondo sono stati favoriti, e questo è diventato il colore più riconosciuto della razza. Il colore rubicondo si vede raramente in altre razze e ricorda la colorazione ticchettata di un gatto abissino.

Le lepri belghe fanno onde negli Stati Uniti

Negli Stati Uniti, i conigli venivano tenuti quasi esclusivamente come animali da carne per la stragrande maggioranza della sua storia. I conigli per animali da compagnia e da esposizione erano piuttosto sconosciuti quando, nel 1888, un EM Hughes importò le prime Lepri belghe negli Stati Uniti. Ha collaborato con altri due, WN Richardson e GW Fenton, per portare questi nuovi animali esotici a piccoli spettacoli di bestiame in tutto il paese e promuoverne la proprietà.

Questi primi anni furono lenti a guadagnare trazione, e la lepre belga era poco più che una novità fino al grande boom belga delle lepri del 1900. Gli sforzi per promuoverli erano passati dal non avere abbastanza persone per mantenere un solo club ad avere oltre 600 grandi coniglio (con 75-1000 capi ciascuno)

Conigli "fantasiosi" venduti a prezzi esorbitanti

In questi giorni, c'erano ancora due rami di lepri: i conigli di carne utilitaristici e le lepri "fantasiose" che avevano un aspetto molto più fine. La varietà fantasia ha continuato ad essere allevata qui negli Stati Uniti e importata dall'Europa. Le lepri che stavano vincendo gli spettacoli selvaggiamente popolari stavano ottenendo prezzi scandalosi. Molti vendevano fino a $ 1.000 a testa, che era una bella somma quando 15 centesimi al giorno erano considerati salari dignitosi per un lavoratore.

Boom and Bust

Naturalmente, questi animali costosi hanno reso la razza la prima negli Stati Uniti ad essere popolare come animali domestici. Si potevano trovare sia nelle cascine che nelle case, ma nel 1917 il boom si era rotto. Troppe lepri avevano invaso il mercato, i loro prezzi sono scesi e alla fine la gente ha perso interesse.

Le lepri belghe subiscono un duro colpo dall'agricoltura industrializzata

Le lepri belghe sono una razza energica che ha bisogno di molto spazio per rimbalzare e mantenere il muscolo nelle zampe posteriori. Hanno anche bisogno di una superficie solida su cui sedersi per appoggiare le dita dei piedi o sono estremamente inclini a romperle o ottenere infezioni da usurarle sul filo. La maggior parte degli allevatori oggi suggerisce una gabbia lunga almeno sei piedi, larga due piedi e alta due piedi.

Lepri sofferenti in piccole gabbie

Tradizionalmente, questo tipo di recinzione sarebbe stata la norma nelle fattorie negli Stati Uniti allevando conigli di carne, ma quando l'allevamento di conigli divenne industriale, la maggior parte dei conigli si trovarono alloggiati singolarmente in piccole gabbie di filo metallico. Le lepri non se la sono cavata bene in questo contesto. Oltre ad aggiungere stress a causa dell'incapacità di esercitare e ai problemi di salute che erano inclini a vivere sul filo, hanno anche sofferto mentalmente e si sono rifiutati di riprodursi in queste condizioni. Non passò molto tempo prima che le lepri diventassero molto rare.

Oggi, la stragrande maggioranza dei proprietari di lepri belgi sono allevatori fieristici che si innamorano dell'aspetto elegante ma fin troppo spesso escono dal mantenere la razza a causa delle loro esigenze di spazio. Hanno avuto difficoltà a rientrare nel commercio di animali domestici principalmente perché, negli Stati Uniti, anche al di fuori delle fattorie industriali, è considerato normale allevamento tenere i conigli in gabbie molto piccole.

Le mie tre lepri belghe

Tuttavia, ho avuto la fortuna di possedere tre di questi splendidi animali e tutti hanno realizzato meravigliosi animali domestici. I miei due ragazzi si sono addestrati quasi subito in lettiera e ho molta gioia nel vederli correre a tutta velocità per casa.

Le lepri belghe sono quasi estinte negli Stati Uniti oggi. Mi sono imbattuto nel mio primo e poi ho trascorso due anni e mezzo cercando di trovarlo un compagno, che dovevo spedire. Continuo a cercare altri allevatori, ma sono più difficili da trovare di un ago in un pagliaio se non fai parte del mondo dello spettacolo.

Lepri negli Stati Uniti contro l'Europa

Purtroppo, negli Stati Uniti, le lepri belghe ora hanno solo un colore riconosciuto, rubicondo e soffrono di consanguineità. La loro durata di vita in Europa rimane la più alta di qualsiasi razza di coniglio tra 7 e 10 anni, mentre negli Stati Uniti è in realtà più breve della maggior parte delle razze di coniglio con circa 3-4 anni. Gli allevatori europei hanno quattro colori riconosciuti: Ruddy, White, Black e Black & Tan.

Personalmente, spero nell'importazione di espandere le linee di sangue e riguadagnare salute e vigore. Nel frattempo, sono un sostenitore delle lepri belghe come animali domestici e recinti più grandi per tutte le razze di conigli.

Personalità della lepre

Le lepri sono una razza molto energica e in alcuni casi possono essere stressate da rumori forti e cambiamenti nel loro ambiente. Ciò può significare che alcuni soggetti sensibili possono essere a rischio di morire per shock in una di queste circostanze. Detto questo, il mio si è abituato ai cani che abbaiano, utensili elettrici e musica ad alto volume senza problemi. Si spaventano abbastanza facilmente, però, e se corrono liberi questo potrebbe significare un coniglio perso piuttosto velocemente! Sono estremamente veloci e possono arrivare molto più avanti di te in un batter d'occhio.

Sono comunque animali estremamente intelligenti, di solito molto facili da addestrare nella lettiera. Imparano rapidamente i loro nomi e possono essere allenati facilmente per le gare di salto o per fare altri trucchi. Se vengono maneggiati da piccoli, fanno animali domestici eccezionalmente affettuosi. Come con la maggior parte dei conigli, fanno anche compagni tranquilli. Ho scoperto che tutti hanno un diverso senso dell'umorismo e sono eccentrici e individualisti.

Avendo avuto molte razze di conigli nel corso degli anni, ho scoperto che questi belgi erano quasi completamente diversi. Confronto di possederli di più con com'è possedere un gatto particolarmente strano. Il mio attuale maschio, ad esempio, può saltare sui tavoli. Non sono proprio sicuro di come lo faccia, c'è una piccola possibilità che abbia imparato a volare, ma eccolo lì, seduto lì a fissarmi dal tavolo!

Salute della lepre

Le lepri belghe negli Stati Uniti soffrono di una serie di condizioni di salute. Per prima cosa i loro piedi delicati sono inclini ad avere le dita dei piedi rotte e le infezioni del calabrone e devono essere controllati regolarmente per questi problemi. E poiché la loro schiena è così arcuata e il loro livello di energia è così alto che possono soffrire di fratture alla schiena se si ribaltano e si torcono mentre corrono.

Disturbi spinali degenerativi sono noti anche per influenzare alcune linee. Questo di solito fa perdere lentamente il controllo alle gambe posteriori e alla fine alla vescica e all'intestino. Se permesso di continuare questo disturbo di solito finisce con la morte per sepsi quando perdono la capacità di fare la cacca. C'è lavoro da parte degli allevatori per capire se si tratta di un problema genetico (che sospetto di allevare topi fantasiosi che si sono manifestati con lo stesso problema anni fa) o se è inerente all'intera razza.

Le lepri, come ogni coniglio, a volte possono avere denti disallineati che dovranno essere tagliati se non riescono a macinarli da soli. Sono notoriamente difficili da allevare per molte ragioni e non suggerirei di sterilizzare o castrare semplicemente perché lo stress sarebbe probabilmente dannoso per loro. Tra odori strani, un ambiente stressante, i cani che abbaiano e la possibilità di reagire male all'anestesia (un rischio che tutti i conigli hanno) non lo rischierei personalmente.

Infine, le lepri belghe si comportano male in condizioni di caldo eccessivo e possono morire di colpo di calore abbastanza rapidamente. Onestamente, non sono sicuro di come si comportino bene nel freddo perché non ho dovuto affrontare il problema da solo. Detto questo, la maggior parte delle loro preoccupazioni per la salute possono essere risolte solo sapendo cosa cercare e non eviterei la razza solo per questi problemi con qualsiasi mezzo.

Tag:  Cavalli Umano-Corpo-Mappe Rettili e anfibi