Come introdurre un secondo pappagallino

Contatta l'autore

introduzione

I pappagallini sono grandi amici da avere. Una rapida navigazione sulle immagini di Google rivela molte immagini delle loro buffonate divertenti. Non c'è da meravigliarsi che siano così popolari da avere come animali domestici. La maggior parte delle persone inizia con una, ma inizia rapidamente a chiedersi ... dovrei prenderne una seconda? Questo articolo ti darà consigli e consigli utili e cosa fare dopo.

Un secondo pappagallino?

La maggior parte dei birdlover inizia con un solo pappagallino. Hai passato molto tempo a pensarci, a ottenere informazioni, a comprare una gabbia e giocattoli divertenti e ad avere il miglior cibo per uccelli che potresti trovare. Poi vai al negozio di animali, metti giù un po 'di soldi e vai a casa orgoglioso con il tuo primo amico.

Ma non passerà molto tempo prima che inizi a chiederti ... dovrei avere un secondo amico? Forse hai notato che Tweety è un po 'solo, o qualcun altro sottolinea che i pappagallini sono davvero animali di gruppo e dovrebbero avere un amico. Forse sei così preso dal tuo piccolo amico che vuoi solo avere più della stessa cosa. Tutti sono buoni motivi per ottenere un altro, o addirittura terzo o quarto, pappagallino. Quindi i dubbi si sollevano la testa: e se non vanno d'accordo?

I pappagallini hanno una personalità propria, come sicuramente ti dirà qualsiasi proprietario di un parrocchetto. A volte, come è con gli umani, quelle personalità si scontrano. Quindi, prima di decidere di ottenere un secondo pappagallino, assicurati di essere disposto e in grado di mantenere una seconda gabbia separata. Questo non è solo un buon piano di backup nel caso in cui i tuoi pappagallini non riescano a resistere. Se uno (o il paradiso proibisce: più di uno) un pappagallino si ammala, devi essere in grado di metterlo in quarantena, in modo che gli altri uccelli non vengano contaminati.

In generale, però, i pappagallini sono molto geniali e diventeranno presto amici di un altro parrocchetto.

introduzione

Inizialmente, il tuo primo pappagallino si terrà a distanza verso il nuovo arrivato. Non sorprenderti se, dopo aver trascorso tutto quel tempo a costruire un buon rapporto con il tuo pappagallino, diventa persino un po 'arrabbiato con te. Alcuni uccelli sono stati conosciuti per essere gentili e attaccati al loro proprietario, solo per improvvisamente mordere o rifiutarsi di posarsi sul dito. Questo è temporaneo. Immagina che il tuo pappagallino abbia 3 anni, sia in intelligenza che in personalità. È davvero geloso! Aveva un palazzo tutto per sé, tutta quell'attenzione e quel cibo, i giocattoli, ... Tutto ruotava attorno a lui. Ora vede che ce n'è un altro come lui. Un invasore! Sono così intelligenti. Quindi, come gestisci un piccolo pappagallino geloso?

Tu chi sei?

Innanzitutto, non trattarlo in modo diverso. Dagli la stessa attenzione di prima. Tieni separato il nuovo arrivato, ma assicurati che le gabbie siano a distanza di ascolto l'una dall'altra. In questo modo, nessuno dei due uccelli si sente minacciato dall'altro e sono in grado di abituarsi in modo sicuro alla presenza dell'altro. Il sospetto si trasforma in curiosità.

Ehi, non toccarlo!

Dopo un giorno, avvicina le due gabbie, mettile una accanto all'altra. Gli uccelli saliranno sulla loro gabbia cercando di arrivare all'altro. Vogliono esaminare l'altro uccello. Non lasciarli uscire, non metterli in una gabbia! Combatteranno ancora! Dopo 2-3 giorni, puoi far uscire il pappagallino addomesticato. Volerà verso il nuovo uccello, atterrerà in cima alla gabbia e indagherà. Se riesce a raggiungere un giocattolo o un cibo, giocherà con esso o lo mangerà. Sta cercando di impostare l'ordine di beccata! " Tutto questo è mio adesso, sono il capo."

Consenti che ciò accada. Non provare pietà, a lungo andare è il migliore per entrambi gli uccelli. Basta tenere d'occhio che nessuno dei due uccelli fa male all'altro. Se possibile, puoi mettere una verdura o un pezzo di frutta tra le barre della gabbia, in modo che entrambi gli uccelli possano facilmente mangiarne. Mangiare insieme in questo modo creerà il primo legame e contribuirà ulteriormente a stabilire l'ordine di beccata.

Andiamo in giro a casa mia ...

Alla fine, quando le cose sembrano andare bene, puoi permettere ai due uccelli di passare la giornata in una gabbia principale. L'intero processo precedente dovrebbe richiedere almeno una settimana. Non lasciarli dormire ancora insieme.

Tieni d'occhio i primi giorni per i combattimenti. Litigheranno comunque, il che è normale, ma se le piume iniziano a volare o rotolano cigolando attraverso la gabbia tenendosi l'una sull'altra, è tempo di agire. Prolunga il tempo di separazione e rivaluta.

Forse dovremmo trasferirci insieme?

Infine, se non ci sono ulteriori problemi (dagli almeno 3 giorni), puoi provare a consentire loro di passare la notte in una gabbia. Ancora una volta, in caso di problemi, fare un passo indietro e rivalutare.

Penso che dovremmo ridecorare ...

Un consiglio in più quando si mettono insieme due pappagallini. Il giorno in cui metti i due pappagallini in una gabbia, pulisci, riorganizza la gabbia principale e inserisci alcuni giocattoli del nuovo uccello. Ciò ingannerà i pappagallini nel pensare che entrambi vengano messi in una nuova gabbia e impedirà al primo uccello di sentire il bisogno di difendere il proprio territorio.

Finalmente...

Se tutti questi passaggi vengono seguiti e puoi lasciarli dormire insieme in una gabbia senza problemi, congratulazioni: hai ampliato con successo la tua famiglia di uccelli!

Concedi loro abbastanza tempo e molto presto saranno i migliori amici. Si nutriranno a vicenda, si laveranno a vicenda e così via. Alla fine, li troverai a fare tutto insieme!

Tag:  Cavalli Pesci e acquari Diabete-Mine