Prendersi cura di un gatto con insufficienza renale

Contatta l'autore

Uno dei più comuni disturbi fatali nei gatti è l'insufficienza renale, altrimenti nota come insufficienza renale o malattia renale. La malattia è progressiva e i primi sintomi potrebbero non essere evidenti. Ma man mano che l'insuccesso del tuo gatto progredisce, inizierà a mostrare segni esteriori della malattia come perdita di peso, bere eccessivo e minzione eccessiva. Ecco la prospettiva di un proprietario di prendersi cura di un gatto con malattia renale.

Perché è importante una diagnosi precoce

Quando il mio gatto venne da noi per la prima volta, fu abbandonato sui gradini del nostro condominio, coperto di urina per paura e tremante dal freddo. I suoi proprietari, che avevano vissuto sotto di noi, lo avevano abbandonato quando si trasferirono. All'epoca aveva uno o due anni.

Dopo aver portato il tabby terrorizzato e dai capelli lunghi e averlo portato nell'ufficio del veterinario per colpi e vaccinazioni, è entrato a far parte della famiglia. Sempre un po 'birichino, ha iniziato a rilassarsi davvero e cercare un giro per confortarsi e accarezzare dopo aver compiuto 10 anni. L'anno scorso, quando aveva circa 14 anni, abbiamo notato che aveva iniziato a perdere un po' di peso (mai un buon segno ma particolarmente inquietante se il gatto è più grande). Alcuni esami del sangue dall'ufficio del veterinario hanno rivelato che era nelle prime fasi dell'insufficienza renale.

Avendo adottato un gatto più anziano qualche anno fa che aveva avuto anche insufficienza renale e si prese cura di lei per nove mesi, mi resi conto del lento declino che stavamo affrontando con il nostro amato gatto.

Come puoi aiutare

Dovresti lavorare con il tuo veterinario su un piano d'azione per prendersi cura del tuo gatto. Alcuni gatti possono rispondere bene al trattamento e alcuni tendono a scendere piuttosto rapidamente indipendentemente da ciò che fa il proprietario.

Se il tuo gatto è nelle prime fasi dell'insufficienza renale, parla con il veterinario per:

  • tipi di cibo
  • fluidi sottocutanei
  • farmaci

La creazione di un piano personalizzato per il tuo gatto può aiutarti a farlo sentire più a lungo.

Offri cibo ad alta umidità ai gatti con insufficienza renale

Un gatto con insufficienza renale ha bisogno di maggiore umidità, più di quanto non riesca a assorbire semplicemente bevendo acqua. Un modo per aiutarli a ottenere questo è quello di dare loro cibo in scatola.

Il corpo di un gatto è in realtà progettato per acquisire umidità e idratazione dal cibo che mangiano. Esistono prove del fatto che nutrire i gatti solo con alimenti secchi può contribuire a problemi urinari e renali. Con un gatto con insufficienza renale, ottenere l'umidità dal cibo è ancora più importante.

Fino a poco tempo fa, i veterinari raccomandavano una dieta a basso contenuto proteico per i gatti con insufficienza renale. Ricerche più recenti potrebbero spostarsi da questo in alcuni casi di insufficienza renale. È un equilibrio tra far mangiare il tuo gatto, che lo mantiene più forte più a lungo e cercare di sfuggire all'assunzione di cibi che sono duri sui reni (quali sono le proteine).

La situazione di ogni gatto è unica ed è importante collaborare con il veterinario per determinare quale sia il miglior piano alimentare per il tuo gatto.

Nella mia situazione, il gatto con insufficienza renale non mangiava bene. Abbiamo scoperto che gli piaceva il cibo in scatola di Friskies ma avrebbe smesso di mangiare se gli avessimo dato lo stesso sapore ogni giorno. Quindi abbiamo comprato confezioni di varietà e gli avremmo dato mezza lattina al mattino e metà alla sera con acqua e cibo secco (Science Diet) fuori tutto il giorno.

Un veterinario mostra come somministrare fluidi al tuo gatto

Fluidi sottocutanei e idratazione

Un altro modo per ottenere ulteriore umidità dal tuo gatto è dargli liquidi a casa. Mentre il processo può sembrare intimidatorio, è relativamente semplice, soprattutto se hai due persone. Il veterinario dimostrerà come somministrare fluidi al gatto e decidere la frequenza e la quantità necessarie.

Per il nostro gatto, i liquidi a giorni alterni erano il corso prescritto. Metteremmo il gatto sul bancone di un asciugamano e appenderemmo la sacca di fluido attraverso un appendiabiti dalla parte superiore degli armadietti.

Dopo aver inserito un ago nuovo, avremmo pizzicato un po 'di pelle sul retro vicino alla base del collo e inserito l'ago. A volte il gatto può essere più nervoso e potrebbe essere necessario tenerlo delicatamente per la pelle flaccida vicino al collo o utilizzare un'altra forma raccomandata di moderazione senza paura. Di solito ho la persona che mi aiuta quando inserisco l'ago per via sottocutanea (SQ). Parliamo tranquillamente con lui.

I fluidi SQ richiedono in genere solo pochi minuti. Questo processo può lasciare una tasca sotto la pelle, ma il corpo assorbirà e userà i liquidi, di solito entro pochi minuti o alcune ore.

Se stai cercando modi per aiutare il tuo gatto ma sei nervoso nel dare i liquidi, ti incoraggio a provarlo con le istruzioni del tuo veterinario. Sembra più intimidatorio di quanto non sia in realtà e il tuo gatto si rianimerà spesso e inizierà a sentirsi meglio.

Farmaci per insufficienza renale nei gatti

Potrebbero esserci anche farmaci che aiutano il tuo gatto a sentirsi meglio e rallentano la progressione dell'insufficienza renale. Il nostro veterinario ha prescritto un farmaco per la pressione sanguigna molto economico che stiamo somministrando al nostro gatto insieme ai suoi liquidi. È una pillola una volta al giorno che crede possa aiutare ad alleviare la pressione sui suoi reni e farlo sentire più come se stesso più a lungo.

Ancora una volta, i trattamenti sono personalizzati in base allo stadio dell'insufficienza renale e alla tolleranza e ai bisogni del tuo gatto. Lavorare con il veterinario e fargli sapere cosa vuoi e cosa sei disposto a fare ti aiuterà a costruire il miglior piano d'azione.

Molti proprietari si sentono sopraffatti

Quando al tuo gatto viene diagnosticato un disturbo grave, può essere un momento molto stressante sia per il gatto che per il proprietario.

Mentre nessuno di noi vuole perdere i propri animali domestici, rendersi conto che mentre il gatto alla fine andrà oltre il trattamento, alcuni proprietari sono stati in grado di prolungare la vita dei loro animali domestici fino a tre anni. Per altri potrebbero essere solo alcune settimane. Per molti proprietari, anche un po 'di tempo extra vale la pena.

Non dimenticare di dare loro tanto amore e conforto in più durante questo periodo e non essere imbarazzato nel dover affrontare le tue emozioni di preoccupazione, paura e dolore. È tutto una parte naturale del nostro legame e una parte del processo di cura di un gatto malato o invecchiato.

Tag:  Gatti conigli Animali esotici