La migliore dieta e cibo per parrocchetti: cosa dare da mangiare a un pappagallino

La dieta di base del parrocchetto

I parrocchetti sono relativamente facili da sfamare. Sono uccelli curiosi che sono generalmente disposti a provare la maggior parte delle prelibatezze che presenti a loro. La maggior parte dei proprietari preferisce acquistare semi già miscelati nei negozi di articoli per animali domestici; tuttavia, una dieta di semi da sola non fornisce a un parrocchetto tutti i nutrienti essenziali di cui ha bisogno.

La buona notizia è che il resto dei nutrienti di cui il tuo pappagallino ha bisogno può già essere trovato in alimenti semplici in giro per casa. Potresti essere sorpreso da quanti alimenti "umani" sono sicuri e raccomandati per i parrocchetti.

Tipi di semi

Ci sono una varietà di miscele di semi di parrocchetto in vendita nei negozi di animali domestici locali, e generalmente uno non è migliore di un altro. I semi tendono ad essere bassi su alcuni aminoacidi, vitamine e minerali di cui i parrocchetti hanno bisogno. Questo è il motivo per cui una dieta a base di semi puri non è raccomandata in quanto può privare il parrocchetto di sostanze nutritive.

Inoltre, i parrocchetti che vivono uno stile di vita sedentario e sono sottoposti a una dieta a base di semi possono avere depositi di grasso in eccesso, che possono avere le stesse conseguenze per l'uccello che su un essere umano. Questo perché i semi sono relativamente ricchi di grassi e per un uccello inattivo, questa è una cattiva notizia. Non acquistare semi che non sono etichettati "per parrocchetti" o "uccelli piccoli / medi". Ad esempio, i semi che possono essere collocati in una mangiatoia per uccelli all'esterno per gli uccelli in natura avranno una concentrazione di grassi ancora maggiore rispetto ai semi di parrocchetto perché gli uccelli in natura consumano molta energia solo volando in giro. Non devi alimentare questo tipo di seme a un parrocchetto meno attivo.

Di seguito sono riportati alcuni tipi comuni di semi che si trovano nelle miscele di parrocchetti o che possono essere acquistati e miscelati separatamente:

  • Cartamo: ideale per qualsiasi piccolo pappagallo
  • Semole: ideale per qualsiasi piccolo pappagallo
  • Girasole bianco : somministrato con moderazione
  • Girasole a strisce: comune in molte miscele di pappagalli medio / piccoli
  • Semi di canarino : adatto anche a pappagallini
  • Spray al miglio: un trattamento preferito per i pappagallini

pellet

Le palline sono progettate per imitare i semi e sono spesso mescolate nelle diete dei semi per fornire i nutrienti che il seme da solo non fa. Possono contenere diverse vitamine e minerali di cui l'uccello ha bisogno, il che è fantastico!

La cattiva notizia è che i parrocchetti che non sono addestrati ad accettare questo tipo di cibo generalmente non lo mangeranno anche se si mescolano al seme e si perde lo scopo del pellet. Se possibile, controlla il tuo parrocchetto, per vedere se mangia i pellet o li fa cadere sul pavimento della gabbia come spesso accade.

Il modo migliore per integrare il pellet nella dieta di un parrocchetto è farlo gradualmente. La maggior parte dei parrocchetti rifiuterà del tutto il pellet se viene cambiato bruscamente da un seme ad una dieta a pellet. Prendi sei bagagli con chiusura a zip (uno per ogni settimana) e fai riferimento alla tabella seguente su come mescolare e introdurre gradualmente il cibo ai tuoi parrocchetti. Puoi fermarti a 3 settimane e nutrire il tuo pappagallino con una dieta a metà seme e metà pellet che fornirà comunque varietà ma con l'aggiunta dei benefici del pellet.

Se il tuo pappagallino ha bisogno di una dieta più rigorosa (ad es. Pappagallini allevati per gli spettacoli), continua fino alla sesta settimana fino a quando il budgerigar non segue una dieta a pellet.

Presentazione del pellet nella dieta di Budgerigar

SettimanaMiscela
15 parti di semi 1 parte di pellet
24 parti di semi 2 parti di pellet
3metà seme / metà pellet
42 parti di semi 4 parti di pellet
51 parte di seme 5 parti di pellet
6Utilizzare solo pellet
Come introdurre gradualmente il pellet nella dieta di un parrocchetto

Frutta e verdura

Frutta e verdura forniscono vitamine e minerali naturali per un parrocchetto e offrono anche all'uccello una varietà di opzioni. Le bacche come fragole e mirtilli sono molto ricchi di antiossidanti e non appena un parrocchetto avrà un assaggio del succo dei frutti inizieranno presto a mangiare il frutto stesso.

Nota: non dare da mangiare agli avocado degli uccelli! Contengono la persina, una sostanza chimica tossica e letale per gli uccelli.

Le verdure possono essere altrettanto appetitose della frutta e possono (e dovrebbero) essere servite con altre verdure a foglia verde come la lattuga (evita la lattuga di iceberg poiché è scarsa nei nutrienti). Il cavolo o gli spinaci sono buoni da aggiungere in un mix di verdure.

Tuttavia, la frutta non dovrebbe essere servita in un parrocchetto ogni giorno poiché contiene un contenuto di zucchero più elevato rispetto alle verdure. Dovrebbero bastare due o tre volte a settimana. D'altra parte, le verdure possono essere somministrate ogni giorno insieme alla normale dieta di semi dell'uccello. Una nota da tenere a mente è che gli escrementi di un pappagallino diventeranno più acquosi quando viene nutrito con frutta o verdura, ma non confonderlo con la diarrea.

Questi dovrebbero essere offerti spesso (ogni giorno, se possibile) insieme alla normale miscela di semi / pellet.

Frutti per un parrocchetto

  • Bananna - ricca di potassio
  • Pompelmo - ricco di vitamina A
  • Mango - alto contenuto di vitamina A
  • Albicocca
  • Anguria
  • pesca
  • Mela
  • Uva
  • Arancia : tutti gli agrumi sono ricchi di vitamina C.
  • Mirtillo - ricco di antiossidanti, può macchiare gli escrementi
  • Blackberry - ricco di antiossidanti, può macchiare gli escrementi
  • Papaya - ricca di vitamina A
  • Cantalupo - ricco di vitamina A
  • Fragola - ricca di antiossidanti, dare con moderazione
  • Frutto della passione
  • Amarena / Amarena - può macchiare gli escrementi di rosso, ma questo è normale

Questo non è un elenco completo, ma contiene i frutti più comuni che si possono trovare in giro per casa. Generalmente tutti i frutti sono sicuri per i parrocchetti se somministrati con moderazione ad eccezione dell'avocado.

Inoltre, ricorda che se un parrocchetto rifiuta il cibo una volta, non significa che lo rifiuteranno sempre. Prova a presentare il cibo in una forma diversa la prossima volta. Tritatelo più finemente o mescolalo con semi e altri frutti contemporaneamente.

Verdure per un parrocchetto

  • Pomodoro - ricco di vitamina A
  • Cetriolo
  • Carota - molto ricca di vitamina A
  • Prezzemolo : dare con moderazione
  • cavolo
  • Spinaci - ricchi di antiossidanti
  • Broccoli - ricchi di potassio
  • Cavolo
  • Piselli - ricchi di potassio
  • Peperoncini - vedi nota in fondo *
  • Schiacciare
  • Fagioli - come reni, Lima, soia, piselli chic, lenticchie
  • Zucchine
  • Lattuga - non dare lattuga iceberg, solo verdure scure
  • Asparago
  • Fagioli : rompi il baccello a metà e lascia che i tuoi pappagallini li prendano

Proprio come l'elenco di frutta, questo non è un elenco completo ma sono verdure più comuni. Non dare ai parrocchetti le verdure da una lattina, queste sono spesso prive di sostanze nutritive e contengono conservanti e additivi nei succhi che possono essere dannosi per un uccello.

Un modo per introdurre le verdure in un pappagallino è cuocerle a vapore o bollirle. Ad esempio, le carote possono essere bollite e tagliate a pezzetti. Questo può essere completato con alcune verdure a foglia verde e uno spray al miglio per tentare gli uccelli a raccogliere il trattamento.

* I pappagallini possono essere tranquillamente nutriti con peperoncini piccanti perché i recettori VR1, che sono responsabili della rilevazione di un cibo caldo / piccante, in bocca non "rispondono" al gusto caldo / piccante come i nostri recettori VR1, quindi non assaggiano il peperoncino allo stesso modo in cui lo facciamo noi.

Che noci possono mangiare i parrocchetti?

I parrocchetti possono mangiare diversi tipi di noci. Sono nutrienti ma anche ricchi di grassi, quindi assicurati di dare con parsimonia; due tre volte a settimana è sufficiente. Ricorda solo di non alimentare mai il tuo parrocchetto in ardesia o le noci altrimenti aromatizzate e di stare lontano da qualsiasi varietà "Party-mix" che quasi sempre viene arrostita e salata.

Dadi adatti per parrocchetti

  • Mandorla - evita la varietà arrostita
  • anacardio
  • Nocciola
  • Noce
  • Pecan
  • Macadamia
  • Arachidi : estraili prima dai gusci o lavali e ispeziona il guscio per assicurarti che non vi siano muffe
  • Pistacchi - lo stesso che con le arachidi, se sono nel loro guscio, lavate e ispezionate prima il guscio

Se scopri che i tuoi parrocchetti non stanno mangiando le noci così come sono, allora puoi schiacciarne alcune e mescolarle con la loro normale dieta a base di pellet / semi. Se tagli tutta la frutta e la verdura in un mix, puoi anche aggiungere le noci tritate nel mix.

Altri tipi di prelibatezze

Gli snack per parrocchetti possono essere acquistati in tutti i negozi di articoli per animali domestici e persino nei più grandi negozi commerciali. Il tuo parrocchetto probabilmente apprezzerà le prelibatezze acquistate nei negozi e sarà più disposto ad accettare prelibatezze di tipo semi piuttosto che un'alternativa più sana di frutta / verdura. Per questo motivo, le prelibatezze devono essere date con parsimonia. Proprio come con qualsiasi dieta equilibrata, gli "snack" dovrebbero essere solo una piccola parte. Puoi anche usare i premi come ricompensa se stai cercando di addestrare il tuo parrocchetto. Qui puoi trovare ulteriori informazioni su come addestrare facilmente il tuo parrocchetto: Finger Training a Parakeet.

Dolcetti e snack per un parrocchetto

  • Spray al miglio : può ingrassare, non dare più di 2 pollici al giorno
  • Bastoncini di semi aromatizzati - venduti nella maggior parte dei negozi di animali
  • Seppie - (anche, osso di seppia) un blocco di calcio naturale, aiuta a tagliare il becco di un uccello
  • Blocco minerale - una fonte di minerali che aiuta anche a tagliare il becco di un uccello
  • Semi di erba - puoi trovarli in qualsiasi campo di fiori o anche nel tuo cortile. Questo può essere dato spesso
  • Erba di avena - puoi coltivare la tua!

Un mix salutare per qualsiasi uccello

Alimenti tossici da evitare in una dieta a parrocchetto

Alcuni alimenti che sono sicuri per l'uomo sono dannosi per i parrocchetti, assicurati di NON alimentare il tuo parrocchetto con uno dei seguenti alimenti:

  • Avocado
  • Cipolle e aglio (danneggia i loro globuli rossi)
  • Foglie di pomodoro
  • Rabarbaro o piante di patate (contengono solanina letale)
  • Alimenti contenenti caffeina: caffè, tè, cioccolato

Alcune piante domestiche comuni note per essere tossiche per i parrocchetti:

  • Azalea
  • Stella di Natale
  • Prezzemolo
  • Gigli
  • Tulipano
  • Edera inglese
  • narciso

Tag:  Rettili e anfibi Nutrizione Proprietà dell'animale domestico