10 alimenti per persone comuni che possono uccidere il tuo cane

Contatta l'autore

Dolcetti per il tuo buon cane

Sembrerebbe che ai cani non dispiaccia mangiare tutto ciò che possono mettere le labbra in giro, comprese quelle cose che non fanno bene a loro. Con questo in mente, faccio una domanda molto importante: stai uccidendo il tuo animale domestico con il cibo della gente comune?

Storicamente, come e cosa nutriamo i nostri cani si è evoluto drasticamente. In passato, eravamo certi che i nostri cani richiedessero molta carne per vivere una vita lunga e sana. Per questo motivo, sono stati alimentati con una dieta ricca di proteine ​​che ha portato a cattive condizioni del mantello, malnutrizione, squilibrio nel metabolismo, perdita di capelli e debolezza.

Oggi sappiamo che i cani sono in realtà onnivori, che richiedono carne, verdure e altri alimenti non di carne per una lunga vita sana e di successo. (Sebbene la nostra altra creatura pelosa preferita, il gatto domestico, sia un vero carnivoro. I gatti hanno il più alto fabbisogno di proteine ​​di qualsiasi specie domestica.)

10 cose da non nutrire mai il tuo cane

  1. Ossa cotte
  2. Cioccolato
  3. Latticini (latte o formaggio)
  4. Cipolle o Aglio
  5. Uvetta o uva
  6. Core di mela
  7. Pasta lievitata non cotta
  8. Caffeina
  9. Alimenti ricchi di sodio (come la pancetta)
  10. Noci di macadamia

Gli effetti specifici di questi alimenti umani sono diversi, ma possono uccidere il tuo cane. Di seguito, troverai maggiori dettagli per consigliarti su cosa causa la reazione tossica insieme ai sintomi.

1. Ossa Cotte

Il trattamento per cani più comune e frequente è, senza dubbio, le ossa, anche se la maggior parte dei cani non può consumare in sicurezza ossa cotte poiché possono scheggiarsi o depositarsi nella gola o nel tratto intestinale, richiedendo interventi chirurgici e possono persino causare la morte. Le ossa crude hanno meno probabilità di scheggiarsi, ma il rischio è ancora presente e possono contenere batteri che causano disturbi digestivi.

Certo, questo argomento è controverso. Ci sono molte prove a supporto sia dei benefici che dei rischi. Alcuni proprietari non smetteranno di dare le ossa ai loro cani, credendo che i professionisti superino i contro. Di conseguenza, migliaia di cani finiscono per ricevere cure di emergenza.

Tutte le ossa sono considerate rischiose, tra cui pollo, maiale e manzo. Le ossa di pollo sono particolarmente suscettibili di essere ingerite intere o solo parzialmente masticate, il che può portare alla perforazione intestinale. La prossima volta che senti la necessità di lanciare un cane a un osso, prova invece a lanciare un osso di cuoio. Il tuo cane ti ringrazierà per molti anni felici e sani a venire.

2. Cioccolato

Indipendentemente dal fatto che tu dia al tuo cane una cioccolata o se ne intrufola, una dose letale di cioccolato da cuocere per un cane di 16 libbre può essere di appena 2 once, che è solo un paio di morsi. Il killer nel cioccolato è la teobromina, che appartiene a una classe di molecole alcaloidi note come metilxantine che vengono assorbite molto più lentamente nei cani, causando un risultato tossico e mortale: aumento della frequenza cardiaca, stimolazione del sistema nervoso centrale e costrizione delle arterie.

Quale cioccolato è il peggiore? Ecco i tipi, elencati dal più al meno pericoloso:

  1. cacao in polvere (più alto contenuto di teobromina e più pericoloso)
  2. cioccolato da forno senza zucchero
  3. semi dolce
  4. buio
  5. latte al cioccolato

I sintomi includono vomito, diarrea, irrequietezza, convulsioni, arresto cardiaco e morte. Una reazione mortale può verificarsi non appena quattro ore dopo l'ingestione.

Lo xilitolo non è buono per i cani

Lo xilitolo, un comune sostituto dello zucchero, è dannoso per i cani. Lo puoi trovare nel burro di arachidi e negli alimenti senza zucchero.

3. Latticini (latte o formaggio)

Proprio come gli umani, molti cani sono intolleranti al lattosio e possono assumere la diarrea se consumano latte. Non hanno l'enzima necessario per abbattere lo zucchero del latte e reagiranno con vomito, diarrea e altre indicazioni di sofferenza gastrointestinale. Anche se al tuo animale domestico piace molto il suo cheddar ed è stato allevato sul latte di sua madre, non trattarlo per la sua debolezza. Il formaggio è troppo ricco di grassi e può portare il tuo cane alla pancreatite, un'infiammazione del pancreas che può diventare mortale in pochissimo tempo.

4. Cipolle o aglio

Le specie di piante Allium (tra cui aglio, cipolle, porri, scalogno, scalogno e erba cipollina) possono causare danni ai globuli rossi e possibile morte. Dopo l'ingestione, i cani possono vomitare o soffrire di diarrea, che può evolvere in anemia, debolezza, letargia o respiro affannoso.

  • Le cipolle, sia crude che cotte, sono molto più pericolose. Contengono tiosolfato, che è tossico per cani e gatti e causa una condizione chiamata anemia emolitica. A volte un cane può mangiare una piccola quantità, ma a dosi elevate o frequenti, può essere mortale.
  • L'aglio è il minore dei due alimenti tossici per le persone, ma provoca anche danni ai globuli rossi. Il tuo animale domestico dovrebbe mangiare grandi quantità di aglio per causare danni significativi.

5. Uvetta e uva

Oltre al fatto che un piccolo cane può soffocare su un'uva, l'uva e l'uva passa (uva secca) possono causare una reazione letale nei cani di qualsiasi dimensione. I sintomi includono vomito, diarrea e altri disturbi gastrointestinali. L'agente tossico nell'uva deve ancora essere identificato, ma può minacciare la funzionalità del sistema renale, portando a insufficienza renale pericolosa per la vita.

I sintomi iniziano circa 24 ore dopo l'ingestione e possono includere vomito, diarrea, perdita di appetito, debolezza / letargia, disidratazione, mancanza o riduzione di urina, tremori / convulsioni o coma.

6. Nuclei di mele

L'avvelenamento da cianuro può derivare dal dare al tuo cane l'anima di mela dalla tua merenda pomeridiana. Le fosse e le carote di alcuni frutti - prugne, pesche, pere, albicocche e carote - possono essere divertenti da masticare ma nascondere i glicosidi cianogeni, meglio conosciuti come cianuro. Quando il tuo cane sgranocchia queste prelibatezze apparentemente innocue, ingerisce anche la tossina.

Alcuni dei sintomi della tossicità sono apprensione, pupille dilatate, salivazione, difficoltà a respirare, vertigini, collasso, convulsioni, iperventilazione, shock e coma.

7. Pasta di lievito cruda

Se fai il pane fatto in casa usando il lievito, non dare mai l'impasto crudo al tuo cane. Se lo mangia, l'impasto di lievito crudo fermenta nello stomaco, producendo alcol che è tossico per il tuo animale domestico. Un altro motivo è che l'impasto si espanderà nello stomaco o nell'intestino del tuo cane e produrrà una quantità estremamente grande di gas. Ciò causerà un forte dolore e può potenzialmente rompere lo stomaco o l'intestino.

I sintomi sono vomito, disagio addominale, letargia e mancanza di interesse per qualsiasi cosa.

8. Caffeina

No Starbucks per Fido! Simile al cioccolato, il caffè contiene uno stimolante che non è sicuro per i cani. La xantina metilata stimola il sistema nervoso centrale e nel giro di poche ore può causare vomito, irrequietezza, palpitazioni cardiache e, sfortunatamente, persino la morte, quindi tieni il tuo caffè al sicuro fuori dalla portata del tuo cane.

9. Pancetta

Come abbiamo discusso in precedenza per quanto riguarda il formaggio, la pancetta e altri cibi ricchi di grassi possono causare pancreatite, una condizione spesso fatale.

Il contenuto di sale nella pancetta lo rende anche una scelta negativa. Una condizione potenzialmente fatale chiamata gonfiore è fonte di preoccupazione quando il cibo salato viene consumato da grandi razze canine, causato quando il cane beve troppa acqua a causa del sale nella pancetta (o altri cibi salati come prosciutto, salumi, hot dog, ecc. .). Quindi niente più pancetta, grasso di pancetta o altre prelibatezze salate e grasse. Scusa, Rex!

10. Noci di macadamia

Non sappiamo esattamente perché, ma sappiamo che i cani e le noci di macadamia non si mescolano. La sostanza chimica specifica non è stata identificata, ma la reazione è ben documentata e può includere debolezza, mancanza di mobilità, vomito, letargia, tremori e ipotermia.

10 veleni per cani più comuni (in ordine di numero di chiamate di assistenza telefonica)

cioccolatini

Stazioni esca per insetti

Rodenticidi (veleno per topi e topi)

fertilizzanti

Prodotti contenenti xilitolo come gomme e caramelle senza zucchero

ibuprofene

acetaminofene

Impacchi di gel di silice

Anfetamine, come i farmaci ADD / ADHD

Detergenti per la casa

Tag:  Nutrizione Rettili e anfibi Proprietà dell'animale domestico