Cosa fare e cosa non fare di tagliare un cavallo

Contatta l'autore

Perché tagliare un cavallo?

I cavalli vengono tagliati per renderli più ordinati per l'anello dello spettacolo e anche per la comodità dei loro proprietari.

È possibile tagliare le seguenti aree:

  • Criniera
  • Coda
  • Orecchie
  • barba
  • Viso
  • Gambe

Ciò che viene tagliato dipende dalle preferenze personali e dalla razza del cavallo. (Ad esempio, è considerato sbagliato tagliare le zampe di un cavallo da tiro.)

Con cosa tagliare la criniera

In generale, la criniera di un cavallo non viene tagliata per la lunghezza complessiva. Invece, la criniera viene assottigliata o tirata usando un pettine.

Il taglio della criniera con le forbici tende a far sbalzare la criniera. È anche difficile ottenerlo uniforme. Una criniera tagliata può anche stare dritta in un criceto. (Alcuni cavalli hanno criniere che non si adagiano in alcun modo).

The Bridle Path

Tuttavia, è comune tagliare una piccola sezione della criniera dietro le orecchie. Questo è chiamato "percorso delle briglie" e viene fatto per facilitare l'attivazione e la disattivazione delle briglie.

Alcune persone tagliano fino a sei pollici per un percorso di briglia. Personalmente penso che questo sembra davvero sciocco, ma alcuni lo giurano.

Rimozione della criniera

Infine, a volte viene rimossa del tutto la criniera. Questo si chiama "hogging" nel Regno Unito o "roaching" negli Stati Uniti. Il bracconaggio della criniera può essere fatto se la criniera del cavallo semplicemente non ha un bell'aspetto, qualunque cosa tu faccia.

Alcune persone credono anche che un cavallo sia più fresco con una criniera arrostita e lo tolgono per l'estate. Nel Regno Unito, le pannocchie da caccia e quelle da lavoro hanno tradizionalmente le loro criniere strigliate per rendere il collo più arcuato. Le pannocchie colorate, tuttavia, sono sempre presentate con criniere piene.

Il ciuffo viene sempre rimosso quando si scarafanno le pannocchie, ma può essere lasciato o meno su altre razze. Alcune persone credono che la rimozione del ciuffo lascia gli occhi del cavallo più vulnerabili agli insetti. I muli sono anche tradizionalmente roiled in quanto tendono a crescere una criniera di tipo "asino" sottile e verticale.

In alcune razze, la criniera dovrebbe essere lasciata "piena". Questo è spesso fatto con gli arabi ed è tradizionale con la maggior parte delle razze di pony del Nord Europa, con standard che specificano la dimensione massima di un percorso di briglia come l'unico taglio, assetto o assottigliamento della criniera consentito.

Tagliare la coda

Ancora una volta, alcune razze dovrebbero essere mostrate a coda piena. Tuttavia, è normale anche in tali razze tagliare la coda quanto basta per evitare che si trascini a terra e si sporchi.

Code sbattute

La maggior parte dei cavalli da sella ha la coda sbattuta.

Per battere la coda:

  • Chiedi a un aiutante di sollevare leggermente la coda.
  • Quindi, metti la mano intorno alla coda circa 4-6 pollici sotto il garretto e taglialo dritto.
  • La coda deve essere sollevata in modo che l'estremità della coda sia corretta quando il cavallo viene cavalcato. I cavalli alzano la coda quando si muovono.

Alcune persone preferiscono tagliare la coda a strati sul lato, che ritengono più naturali.

Tirare la parte superiore della coda a volte è fatto, ma la maggior parte delle persone preferisce l'aspetto di una coda piena e la intreccia per mostrare.

Altri stili

Alcuni cavalli da tiro hanno la coda rasata fino al molo. Questa è considerata un'alternativa più umana all'attracco della coda e viene eseguita per evitare che la coda venga intrappolata nell'imbracatura o nei macchinari agricoli.

La rasatura della coda è anche tradizionale con i muli di stringa. Il termine "coda di pelo" deriva dal fatto che una coda completamente rasata indicava un mulo non allenato.

Quando si ha a che fare con stringhe di grandi dimensioni, la rasatura della coda a strati viene ancora talvolta utilizzata per indicare l'allenamento o il lavoro del mulo:

  • Completamente rasato per non addestrato
  • Uno strato per confezione
  • Due strati solo per wrangler
  • Tre strati per muli

Tagliare le orecchie

Tagliare le orecchie di un cavallo è alquanto controverso. Alcune persone credono che le orecchie non debbano mai essere tagliate. Altri rimuoveranno i capelli sia dall'esterno che dall'interno dell'orecchio.

Il metodo tradizionale, tuttavia, è tenere insieme l'orecchio del cavallo e tagliare solo i peli in disordine e in eccesso.

Il taglio all'interno dell'orecchio rimuove la protezione del cavallo dalle mosche e può aumentare il rischio di acari dell'orecchio. Un cavallo con le orecchie tagliate dovrebbe indossare un cappuccio volante quando viene scoperto. È molto più facile non tagliare l'orecchio in primo luogo.

Tagliare solo l'eccesso sembra altrettanto pulito.

Tagliare i baffi

I cavalli hanno i baffi sul muso e intorno agli occhi. Sebbene non siano lunghi o sensibili come i baffi di un gatto, servono a uno scopo.

Molte persone, tuttavia, tagliano le basette del loro cavallo da spettacolo. Personalmente sono contrario alla pratica, anche se è accettabile una leggera rifinitura per la pulizia.

Il cavallo ha bisogno di loro per orientarsi al buio nella stalla, e non sembrano terribili con baffi pieni. Certamente, se non stai mostrando, lascia solo i baffi da solo.

Tagliare il viso

Alcuni cavalli crescono peli ispidi sotto il mento e la mascella. Per la mostra, è spesso consigliabile tagliare questi lunghi peli, il che rende la testa del cavallo più raffinata.

Questi peli possono essere tagliati con le forbici o con un piccolo set di tosatrici, simile a quello che potresti usare su un cane.

I pony nativi non dovrebbero tagliarsi le facce e non lo taglierei nemmeno se avessi un cavallo che vive per tutto l'inverno perché potrebbero apprezzare il calore extra.

Se usi le forbici, usa sempre le forbici per il taglio curvo sul viso del tuo cavallo, non quelle diritte. È fin troppo facile pugnalare accidentalmente il tuo povero cavallo con le forbici dritte.

Tagliare le gambe

Tutti i cavalli crescono un po 'di piume intorno al loro feto. Sui cavalli leggeri questa piuma viene tradizionalmente rimossa. Spesso è molto minimale e sembra disordinato.

Molte persone credono anche che la rimozione della piuma riduca il rischio di talloni screpolati o "febbre da fango", che è screpolature della pelle sul retro del feto.

La mia osservazione personale è che se il cavallo è un cavallo da tiro o un pony con molta piuma, è meglio lasciarlo acceso poiché l'umidità non raggiunge la pelle, ma con i cavalli leggeri, è meglio toglierlo.

I cavalli da tiro e le razze di pony non devono essere rimossi o tagliati con piume. Piumaggio completo fa parte dello standard di razza per questi cavalli.

Alcuni cavalli da tiro, pony e pannocchie possono avere così tanta piuma che non puoi davvero vedere i loro zoccoli per questo.

Tag:  Prospettiva Pesci e acquari Cani