Cosa aspettarsi quando si adotta un cucciolo di cane da salvataggio

Se stai pensando di adottare un cagnolino, è importante sapere cosa aspettarsi considerando che i cagnolini non sono i cani medi a cui la maggior parte delle persone è abituata.

I cuccioli di cane sono allevati principalmente per scopi riproduttivi e per i relativi profitti, con scarso rispetto per la salute e il benessere dei cani. Conosciuto anche come allevamenti di cuccioli, o più formalmente, stabilimenti di allevamento commerciale canino (CBE), gli allevamenti di cuccioli sono fondamentalmente operazioni di allevamento di cani commerciali su larga scala.

I cani allevati a fini di riproduzione nelle operazioni di allevamento di cuccioli sono alloggiati in squallide gabbie in condizioni disumane che incidono negativamente sul loro benessere fisico e mentale. Questo è l'opposto totale di ciò che fanno gli allevatori responsabili. L'obiettivo di un allevatore responsabile è quello di produrre cuccioli socializzati e sani e destinati a essere venduti a case responsabili attraverso un processo di screening.

Molte volte, i potenziali proprietari di cuccioli cercano di proposito cuccioli nei negozi di animali o nei siti internet sapendo che provengono da allevamenti di cuccioli. Questi potenziali proprietari di cuccioli ritengono che, acquistando da queste fonti, stiano aiutando questi cani. Tuttavia, l'acquisto di un cucciolo di cane da pastore apre appena lo spazio per un altro cucciolo di cucciolo da cucciolo e fornisce profitti all'industria del cucciolo da cucciolo in modo che possano continuare a riprodursi in modo disumano.

L'impatto della vita in quartieri isolati e non sanitari influenza profondamente la salute e il benessere di un cucciolo di cane, portando spesso a disturbi medici, sottosocializzazione e problemi comportamentali. Forewarned è l'avambraccio dice il proverbio, e quindi la conoscenza è potere se stai pensando di adottare un cane da salvataggio per la produzione di cuccioli.

Lo sapevate?

Secondo la Humane Society degli Stati Uniti, solo negli allevamenti di cuccioli negli Stati Uniti si producono circa due milioni di cuccioli all'anno.

1. Potenziali problemi medici

I cuccioli sono spesso allevati in condizioni orribili e affollate e ci sono spesso segnalazioni di cani trascurati con ferite aperte, peli gravemente arruffati, nervature e spine che mostrano, che vengono alimentati con cibi ammuffiti e acqua sporca e alloggiati in gabbie sporche e impilate.

Vivere in tali condizioni antigieniche può sicuramente mettere a dura prova la salute e il benessere generale di questi cani, motivo per cui è indispensabile che questi cani vedano un veterinario non appena vengono adottati.

Non è insolito per questi cani sviluppare malattie congenite e condizioni croniche che possono portare a fatture veterinarie significative. Alcuni cuccioli potrebbero non sopravvivere nemmeno dopo l'adozione, con conseguenti costi elevati e angoscia.

Quali sono le condizioni di salute che si possono trovare nei cuccioli di cane? Quando si osservano le statistiche, è emerso che, quando nel 2011 sono stati salvati 80 cani da un allevamento di cuccioli a Hertford, nella Carolina del Nord, quasi il 50% aveva parassiti, il 23% aveva infezioni alle orecchie, il 15% era affetto da vari disturbi agli occhi, tra cui la cheratocongiuntivite sicca e cani di età superiore ai 18 mesi presentavano una malattia parodontale da moderata a grave.

Altre condizioni che si trovano spesso nei cuccioli di cane includono malattie della pelle che si verificano a causa di pelo impregnato di urina, pelo opaco, malattie della pelle causate da acari, pulci e infezioni secondarie, disidratazione, zampe ferite a causa di gabbie metalliche, problemi respiratori dovuti a alti livelli di ammoniaca e alcuni cani risultano gravemente sottopeso.

  • Suggerimento: chiedi al tuo ex cucciolo di cane adottato di recente di vedere un veterinario al più presto.

2. Potenziali problemi comportamentali

I cani allevati in allevamenti di cuccioli ricevono poco o nessun esercizio e mancano la maggior parte delle forme di socializzazione o arricchimento. Ciò ha un profondo impatto negativo sulla personalità e sul benessere emotivo del cane, considerando che questi cani sono alloggiati in gabbie o corse con scarse opportunità di contatto sociale spesso per l'intera vita riproduttiva.

Esistono numerose prove aneddotiche che suggeriscono che, dopo essere stati salvati, gli ex cuccioli continuano a mostrare anomalie comportamentali e psicologiche persistenti.

Secondo uno studio pubblicato su Applied Animal Behaviour Science, se confrontato con un campione di convenienza di cani da compagnia abbinati per razza, sesso, età e stato neutro, è stato scoperto che ex cani da macellaio mostrano tassi significativamente più elevati di paura e fobie, minore trainabilità, comportamenti compulsivi e ripetitivi, maggiore sensibilità all'essere toccati e difficoltà nel far fronte all'esistenza normale.

La paura non è inusuale considerando che i cuccioli di cane spesso perdono opportunità di socializzazione durante il periodo di socializzazione critico dei cuccioli, una finestra di opportunità che si svolge generalmente tra le tre e le 16 settimane durante le quali i cuccioli sono più aperti a conoscere il loro ambiente. La mancanza di socializzazione durante questo periodo critico può quindi portare all'insorgere della paura e ai conseguenti problemi comportamentali.

Poiché i cani da mulino vivono la maggior parte della loro vita in gabbie, fanno fatica ad adattarsi a nuovi stimoli. Il suono di una caffettiera, di un aspirapolvere o di una lavatrice può provocare stress e panico. Alcuni cani possono essere particolarmente spaventati dagli uomini o possono sviluppare problemi di fiducia nei confronti dei loro nuovi proprietari, nonostante il loro buon senso. Innumerevoli cuccioli hanno paura di movimenti improvvisi, oggetti sconosciuti e rumori forti. Ecco alcuni suggerimenti aggiuntivi:

  • Potrebbe essere necessario desensibilizzare e contro-condizionare i cuccioli di cuccioli per i nuovi stimoli che evocano risposte spaventose. Per paura dei rumori, il metodo "ascolta quello" può aiutare. Anche gli aiuti calmanti possono essere utili per abbassare la soglia della paura.
  • I cuccioli di cane non possono anche non essere toccati o risentirsi di essere raccolti, e possono avere paura di uscire o addirittura indossare un collare e un guinzaglio.

Questo studio ci dà una prova evidente che i cani tenuti in queste strutture di allevamento su larga scala non solo soffrono mentre sono confinati lì, ma portano le cicatrici emotive con loro per anni, anche quando sono collocati in case amorevoli.

- Dr. Frank McMillan, DVM,

3. Sfide di allenamento banale

I cuccioli di cane sono allevati per la maggior parte della vita in gabbie o canili. Ciò significa che quando hanno bisogno di urinare o defecare, lo faranno senza pensarci troppo. Ciò può comportare sfide significative nel vasino di addestramento una volta adottato e collocato in una nuova casa.

I proprietari di cani vogliono che i loro cani non abbiano incidenti in casa e, una volta in gabbia, si aspettano che i loro cani la "trattengano" perché i cani hanno una naturale inclinazione a non sporcare le aree in cui dormono.

Tuttavia, nei cani da mulino questo istinto non è presente. Se collocati in una cassa o in una cuccia, sono quindi inclini a sporcarsi, anche se ciò significa sporcarsi e bagnare la pelliccia. Questo perché una cassa o una cuccia potrebbe essere stata il loro bagno normale per settimane, mesi o anni.

L'addestramento vasino di un cucciolo di cane non è quindi privo di sfide. Tuttavia, ci sono molti passi che i proprietari di cuccioli di cani adottati di recente possono adottare per migliorare la situazione:

  • Mantieni il tuo cane su un programma di alimentazione regolare (questo aiuta a stabilire uscite regolari). Evita le crocchette da supermercato economiche che portano a sgabelli voluminosi e frequenti e opta invece per un cibo per cani premium.
  • Acquisisci familiarità con gli spunti pre-banali del tuo cane e accompagna prontamente il tuo cane quando li riconosci. Lode e ricompensa per aver eliminato con successo all'esterno.
  • Pulisci i problemi interni con un prodotto a base di enzimi che aiuta a rimuovere le tracce di eventuali odori residui.
  • Evita di usare metodi basati sulla punizione quando catturi il tuo cane eliminandolo in casa (come rimproverare o spingere il naso del tuo cucciolo nel suo pasticcio) poiché questo insegnerà al tuo cane a nascondersi solo per fare pipì o cacca perché si associa eliminando in tua presenza con la paura.

Con il tempo e la perseveranza, puoi anche addestrare il tuo nuovo cagnolino a diventare banale a comando.

Ulteriori suggerimenti per aiutare Puppy Mill Dogs

  • Fornisci un'area tranquilla per il tuo nuovo cucciolo di cane da pastore quando si spaventa.
  • Fornire una routine strutturata. Le routine forniscono prevedibilità e un senso di rassicurazione.
  • Utilizzare metodi di rinforzo positivi per l'addestramento e la modifica del comportamento.
  • Sii paziente e fai piccoli passi quando introduci nuovi stimoli. Lascia che il tuo cane si avvicini al suo ritmo.
  • Chiedere aiuto a un addestratore di cani / consulente comportamentale per chiedere aiuto.

La linea di fondo

I cani del mulino hanno bisogno di molta pazienza, comprensione e amore. Può richiedere tempo e molta dedizione per aiutare questi cani a superare tutti i danni che si sono verificati durante i molti mesi o anni trascorsi in condizioni non igieniche e dannose.

Mantenere aspettative realistiche è importante. Non tutti i cuccioli sono in grado di superare i loro problemi. Alcuni rimarranno timidi e birichini per la vita. Altri possono superare molte delle loro paure, ma il processo in genere procede lentamente.

Guardare questi cani fiorire e crescere attraverso piccoli passi, giorno dopo giorno, può essere un'esperienza molto gratificante.

Riferimenti

  • Salute mentale dei cani precedentemente utilizzati come "allevamenti" in stabilimenti di riproduzione commerciali, McMillan, Franklin D. et al.Applied Animal Behavior Science, Volume 135, Issue 1, 86 - 94
  • The Humane Society of the United States 2012, Veterinary Problems in Puppy Mill Dogs
Tag:  Gatti Animali esotici Roditore