Ottimi motivi per allevare oche nel tuo cortile

Contatta l'autore

Sono oche cattive, cattivi bulli?

Le oche hanno un brutto rap. Quasi tutti quelli che conosco hanno una storia su un'oca o un gander che li colpisce scioccamente per avvicinarsi troppo a un nido, "prenderli in giro" per il crimine di esistere alla portata delle loro fatture pungenti, o altrimenti essere solo una creatura scontrosa che non lo fa come le persone. Alla maggior parte delle persone non verrebbe mai in mente che le oche farebbero una buona aggiunta ai loro greggi nel cortile di casa, ma la verità è, oltre ad essere tremendamente utile, anche le oche sono sorprendentemente amichevoli - persino affettuose - nei confronti dei loro umani.

3 ottimi motivi per allevare oche

Il fatto è che, se mi chiedessi dell'argomento, direi che il mio unico rimpianto per aver ottenuto le oche è che non le ho ottenute anni prima! Hanno dimostrato di essere gli animali più deliziosi, economici e divertenti del mio gregge, per non parlare del fatto che al mondo non c'è nulla di così carino o incredibilmente morbido come una piccola oca. I visitatori sono felici per la loro personalità e buffonate. I miei studenti hanno scelto i loro preferiti dal gregge che rovinano marcio, e anche i miei vicini buttano fuori il cibo per loro per corromperli più vicini per il loro piacere di vedere. Hanno completamente fallito nel vivere fino alla cattiva reputazione, e hanno sorpreso e deliziato praticamente in ogni modo possibile. Approfitta del loro valore come bestiame efficiente ed economico e non puoi davvero sbagliare.

1. Sono economici

Uno dei casi più forti per allevare le oche è che, nonostante il loro costo iniziale, sono notevolmente economici da curare e nutrire. Richiedono un riparo minimo, il loro cibo preferito è l'erba e sono molto facili da penetrare in un'area specifica poiché non sono agili come le altre specie di bestiame. Con poco più di un paio di picchetti e un po 'di scherma sulla neve, puoi rincalzare le tue oche in una particolare area del cortile e farle banchettare sull'erba e sui verdi che crescono lì, falciando e concimando il tuo prato mentre si nutrono.

Le oche sono strati stagionali, quindi non otterrai uova da tutto l'anno come puoi con galline o anatre, ma poiché costa così poco nutrirle, non è un problema tenerle accese anche quando non producono uova. Durante la deposizione, produrranno uova enormi e deliziose che sono simili per ricchezza alle uova di anatra ed eccellenti per una varietà di ricette. Ciò presuppone che tu voglia mangiarli, ovviamente. Puoi preferire invece lasciare che le tue oche schiudano una covata di papere o addirittura incubarle da soli. La maggior parte delle oche proverà a creare un nido se gli viene data la possibilità di farlo, quindi non dovresti avere problemi a ripopolare il tuo gregge con nuove oche se hai un gander fertile.

Come uccelli da carne, potrebbero sembrare una scelta insolita, ma fino a poco tempo fa nella nostra storia, l'oca era la tradizionale festa delle vacanze. Sono una scelta pratica rispetto ai tacchini per una piccola fattoria per diversi motivi. Per uno, i tacchini sono difficili da sostenere in un piccolo spazio, poiché sono volantini agili, inclini agli incidenti e sensibili a una varietà di malattie. Ciò significa che i tacchini dovranno probabilmente essere limitati a percorsi coperti, incapaci di trarre vantaggio dal foraggio e richiedere che i loro pasti vengano portati loro. Le oche, d'altra parte, possono essere scritte facilmente. Sono troppo pesanti per prendere facilmente il volo, richiedendo una partenza sufficiente e un vento contrario favorevole per scendere da terra. Non sono quasi inclini agli incidenti come i tacchini e soffrono di pochissime malattie avicole. Di conseguenza, è più probabile che i tuoi investimenti in uccelli giovani risultino in adulti sani e maturi, a costi inferiori rispetto a quelli che potresti aspettarti da tacchini confinati.

2. Sono amichevoli (no, davvero!)

Può essere una sorpresa, considerando la reputazione delle oche, apprendere che possono essere amichevoli. In effetti, le oche possono essere così affettuose, intelligenti e leali che non è raro che le persone le mantengano come animali domestici piuttosto che come bestiame: alcune oche cercheranno persino un contatto fisico, rannicchiandosi ai loro proprietari e volendo essere trattenute. Alcune razze di oche sono particolarmente orientate verso le persone o docili, come i bruni africani, i pellegrini e il buff americano, ma la maggior parte delle varietà si legherà fortemente alle persone che le allevano, anche quelle pubblicizzate come "oche di guardia" da allevatori e vivai. Acquistare le oche come papere ti darà un buon inizio, ma è ancora meglio se riesci a schiuderle tu stesso e gestirle dal momento in cui entrano nel mondo. Questo li farà imprimere su di te e ti seguiranno fedelmente ovunque tu li lascerai per il resto della loro vita.

Questo tratto di oche (e anche di anatre) le rende molto facili da spostare da un posto all'altro. Se hai bisogno di trasferire le oche da una penna all'altra - forse per pascolare o isolarle da altri animali o ospiti - tutto ciò che devi fare è chiamarle e seguiranno. Se le tue oche sono scomparse dal cortile e hai bisogno che tornino a casa in fretta, chiamale e risponderanno, tornando con maggiore affidabilità anche rispetto ai cani ribelli.

3. Sono solo così dannatamente utili!

Proprio come i polli, le oche hanno una varietà di usi oltre agli ovvi compiti di produzione di uova e carne. Come ho accennato in precedenza, possono essere animali domestici, ma possono anche essere messi al lavoro come il tuo personale personale di abbellimento, falciare erba ed erbacce, fertilizzare, in alcuni casi anche diserbare il tuo giardino. Non sarai in grado di sbarazzarti completamente del tuo rasaerba e mangiatore di erbe infestanti, ma ridurranno in modo significativo la frequenza con cui devi falciare o sollevare alberi di erbe infestanti perché passano la maggior parte del loro tempo a vagare e tagliare l'erba e altri verdi. Non graffiano come polli o si dilettano come anatre, quindi non distruggeranno il tuo prato e, a causa della loro passione per i denti di leone, sradicano rapidamente qualsiasi di queste piante tenaci che trovano. Alcune razze sono conosciute come "oche diserbanti" e, a seconda del raccolto che stai allevando, possono essere sciolte in giardino per mangiare l'erba infestante che cresce lì. Ho avuto un successo minimo con questo, dal momento che le varietà che mi piacciono anche di mangiare le mie piante da giardino, ma è qualcosa da considerare la ricerca più approfondita se sei incuriosito dalla prospettiva.

Uno dei commenti che probabilmente ascolterai più spesso quando dici alle persone che stai pianificando di ottenere oche è che fanno la cacca - molto! Questa non è un'osservazione ingiusta, perché le oche producono molti rifiuti. Tuttavia, proprio come altri erbivori come cavalli o pecore, la loro cacca è per lo più materia vegetale masticata e non ha il cattivo odore di escrementi di animali come polli, tacchini o anatre. Questo non significa che puoi ignorare la pulizia dopo averli completamente, ma rende l'odore e il disordine molto più gestibili. Come bonus, i loro escrementi sono ottimi fertilizzanti. Il tuo giardino trarrà grande beneficio dal compost che include la cacca d'oca che hai buttato fuori dalla loro corsa.

La cura e l'alimentazione delle oche

Uno dei motivi per cui ho aspettato così tanto tempo per ottenere le oche era perché non mi sentivo sufficientemente preparato a prendermi cura di loro. Le informazioni concise sui loro bisogni e sulla dieta erano in modo allarmante scarne e, di conseguenza, purtroppo mi sono trattenuto molto più a lungo del necessario. Consentitemi di chiarire abbondantemente:

Le oche sono difficili da curare?

Prima di tutto, le oche sono molto più resistenti di altre specie a cui potresti essere abituato, come polli, anatre e soprattutto tacchini. Soffrono di pochissime malattie o disturbi fisici, sembrano avere un tempo più facile per scaldarsi e sono pronti a iniziare a gattonare sull'erba quasi fin dall'inizio. (fornire grinta a tutti i paperi in isolamento a cui si stanno fornendo i verdi). Man mano che crescono in adulti, avranno bisogno di meno riparo di polli o tacchini e, come oche adulte, saranno in grado di combattere la maggior parte dei piccoli predatori, comprese le volpi. Paperi e giovani saranno comunque vulnerabili, quindi tienili in una corsa sicura finché le loro ali non si sono completamente sviluppate.

Cosa amano mangiare le papere?

Come ho già detto, il cibo è molto più semplice di quanto sospetti. I paperi non amano molto il pulcino o il mangime per polli, ma una testa di lattuga romana scomparirà più velocemente di una carcassa di mucca in un serbatoio di piranha affamato. Praticamente qualsiasi verdura o grano naturale entusiasmerà i tuoi paperi - assicurati solo di fornire una qualche forma di grinta per aiutarli a digerirlo. Inoltre, stai alla larga dalla lattuga iceberg. Comunemente definita "acqua croccante", ha pochissimo contenuto nutrizionale rispetto a foglie verdi, romaine o altre varietà.

Cosa piace mangiare alle oche?

Da adulti, le tue oche saranno generalmente felici di pascolare per il loro cibo. Seminare il tuo cortile o il tuo pascolo con piante nutrienti come il trifoglio contribuirà a integrare la loro dieta e darà loro un trattamento gustoso da cercare nell'erba. In inverno, un secchio d'acqua con grano graffiato sul fondo li terrà intrattenuti e nutriti, e, naturalmente, puoi lanciarli negli scarti della cucina in qualsiasi momento dell'anno, proprio come faresti con le galline. Se devi alimentare loro alimenti formulati a causa della mancanza di un pascolo adeguato, le palline "all flock" o "flock raiser" saranno sufficienti, anche se sembrano preferire il grano graffiato a qualsiasi altra cosa, specialmente se l'hai immerso prima!

Che tipo di rifugio richiedono le oche?

Anche il rifugio è straordinariamente semplice. I paperi, ovviamente, avranno bisogno di una fonte di calore supplementare e di ripararsi da pioggia e neve, mentre gli adulti avranno bisogno di una sorta di tetto sotto cui possono passare e possibilmente una pausa dal vento. Tutta la mia famiglia di oche si rifugia sotto una tettoia aperta quando è necessario, ma nella maggior parte del tempo è felice di dormire all'aperto - anche sotto la pioggia. Per lo più cercano solo il riparo della tettoia per deporre le uova e la covata. Una semplice inclinazione con un po 'di paglia per nidificare può essere tanto più necessaria per le tue oche.

Quali disturbi influenzano le oche?

I loro bisogni di salute sono fortunatamente minimi. Ci sono pochissimi disturbi che affliggono le oche e sembrano essere particolarmente robusti e resistenti. È improbabile che tu abbia bisogno di un consiglio per quanto riguarda la salute delle tue oche, ma se lo fai, c'è una vivace comunità online che vuole intensificare e aiutarti. I disturbi più probabili che incontrerai saranno gli infortuni, il che non significa che le oche siano particolarmente inclini agli incidenti - è solo più probabile che si feriscano piuttosto che ammalarsi.

Le oche hanno bisogno di acqua per nuotare?

Ovviamente, dal momento che le oche sono uccelli acquatici, trarranno beneficio dall'avere qualcosa in cui possono nuotare. Tendo a usare piscine per bambini di plastica, perché sono relativamente facili da drenare e pulire. Se non hai la possibilità di creare una piscina per un motivo o per un altro, le tue oche saranno grate di avere almeno un secchio d'acqua in cui possono immergere la testa. Questo li aiuterà a ripulire le bollette e le narici, ma prima o poi, avranno bisogno di acqua stagnante per poter bagnare tutto il loro corpo.

Interagire con le tue oche

Quindi, come interagisci con le tue oche? Se hai sentito (o vissuto) storie horror che coinvolgono oche cattive, può sembrare logico averne paura. Tuttavia, le oche sono uccelli profondamente sociali e affettuosi che attaccano solo le persone che sono percepite come minacce. Se allevi le oche fin dall'infanzia, le maneggi e le nutri regolarmente, ti riconosceranno come una famiglia e hanno maggiori probabilità di essere amichevoli con le persone in generale. Lo scenario migliore è quello di schiuderli da soli in modo da poter iniziare a imprimerli su di te dal primo minuto, ma anche solo sollevarli dai paperi di solito sarà sufficiente.

Come fare amicizia con un'oca:

Se acquisisci le tue oche da adulti, è probabile che siano più territoriali e diffidenti nei tuoi confronti. La pazienza e la corruzione sono la strada da percorrere, anche se non vi è alcuna garanzia che sarete mai in grado di convincerli a fidarsi pienamente di voi. Porta loro delizie come lattuga romana, bok choy, spinaci o altre verdure e parla con loro (ad alta voce) mentre le dai da mangiare. Le oche sono creature molto vocali e trarranno beneficio dalla conversazione. Puoi urlare i loro nomi o semplicemente dire "Ti amo" più e più volte - si tratta più del tono che di quello che stai effettivamente dicendo. Anche se sembra assurdo a qualcuno che non ha mai posseduto oche prima, la differenza di ricezione che otterrai dalle tue oche quando parli con loro è profonda. Durante la stagione riproduttiva, quando i ganders sono tesi e territoriali, sono sufficienti alcune mie parole forti per far cessare la loro postura.

Come affrontare un'oca ostile o aggressiva:

Quando interagisci con le oche, fai attenzione ai segnali di avvertimento di ostilità o aggressività. Sibilare e arruffare le piume mentre ti fissano sono segni che non sono contenti della tua presenza. Se le tue oche si stanno comportando in modo aggressivo o nervoso intorno a te, segui i consigli sopra e prova a parlare con loro. Questo può rassicurarli sul fatto che non intendi fare del male. (I predatori, dopo tutto, non fanno molto rumore quando attaccano.)

Come faccio a sapere se alle mie oche piaccio?

Forte clacson, masticare le scarpe e inclinare la testa per guardarti sono segni di fiducia e affetto. In alternativa, potresti avere un'oca mansueta o calma che dimostra la tua adorazione per te seguendoti da vicino e producendo suoni leggeri e sussurrati. Sembra variare un po 'per razza e individuo esattamente come la tua oca preferisce dire "Ti amo".

Chiamare oche

Sia che tu acquisisca le tue oche come uova, papere, giovani o adulti, è importante parlare con loro. Più parli con loro, più si fideranno di te, anche come te. A volte, le oche si gonfiano e caricano qualcuno che conoscono e amano, semplicemente perché non li riconoscono. Parlare con loro e annunciare la tua presenza aiuterà ad alleviare qualsiasi confusione. Inoltre, puoi sviluppare una chiamata speciale per le tue oche che li porterà da qualsiasi angolo della proprietà. Ciò è particolarmente utile se si dispone di un ampio appezzamento di terra su cui si lasciano vagare liberamente le oche. Usa la chiamata ogni volta che dai loro dei dolcetti o riempi il loro pool e scoprirai che tra poco arriveranno in esecuzione ovunque si trovino quando lo fai.

Alcune oche potrebbero persino decidere di coccole con te. Questo non può essere forzato, ed è interamente fino all'oca, ma non allarmarti se l'oca vuole arrampicarti in grembo o rannicchiati vicino a te quando ti siedi per terra. Le tue oche possono persino mordicchiarti delicatamente con le loro bollette in una sorta di "bacio d'oca". Questi stuzzichini non sono aggressivi e sono una forma di comportamento di cura sociale. Se la tua oca ti bacia, significa che ti amano!

Baci d'oca

Le abitudini di allevamento delle oche

Le oche raggiungono la maturità relativamente rapidamente, deponendo le uova forse già a 6 mesi di età. Anche se maturano rapidamente come i polli, sono strati stagionali, quindi aspettati di ottenere uova da loro tra la fine dell'inverno e l'inizio dell'estate. Le uova deposte al di fuori di questo lasso di tempo sono l'eccezione piuttosto che la norma, quindi se hai un'oca che depone tutto l'anno, fai tesoro di lei!

Le oche beneficiano di avere uno specchio d'acqua come uno stagno o una piscina per nuotare quando si accoppiano, quindi se hai intenzione di allevare le tue oche, dovrai fornire loro una vasca da bagno. Inoltre, alcuni allevatori hanno riportato una bassa fertilità in oche e ganders di età inferiore ai 2 anni, ma le mie oche si sono riprodotte con successo prima ancora di avere un anno intero. Anche i risultati possono variare.

Per incoraggiare le tue oche a insultarsi e covare le proprie uova, lasciare le uova nel nido o seminare il nido con uova finte se si intende introdurle ai paperi acquistati in seguito. Una volta che hanno raccolto abbastanza uova nel loro nido, decidono di sedersi. Ricorda: una volta che le tue oche si sono impegnate in un gruppo di uova, smetteranno di deporre per il resto dell'anno, quindi se vuoi più di un paio di papere per la stagione, raccogli le uova da covare e allevati .

Una volta schiusi i paperi, allevarli sarà un affare di famiglia. Tieni d'occhio il tuo gander poiché non tutti i gander sono buoni padri e possono attaccare o addirittura uccidere i paperi, senza rendersi conto che in realtà sono oche baby. In alternativa, alcuni ganders potranno felicemente divertirsi con le papere, forse anche con le papere che non hanno generato. Supponendo che tutti nel tuo gregge comprendano il loro ruolo, i paperi si integreranno perfettamente nell'unità familiare, introdotti dalle loro madri e protetti da tutti nel gregge. Ciò rende la predazione dei paperi meno rischiosa ed elimina la necessità di rimuginare i paperi in una penna speciale con una fonte di calore.

Oche pellegrine nidificanti

Tag:  Pesci e acquari Uccelli natura