Informazioni su croci equine, muli e altri ibridi

Contatta l'autore

Ibridi equestri e croci

È un proverbio per una ragione: i muli sono intelligenti e più inclini a far conoscere al loro gestore la loro opinione rispetto ai cavalli.

I muli non sono gli unici ibridi equini creati. Per un po ', era molto di moda allevare incroci tra zebre e cavalli o zebre e asini. Tuttavia, i muli sono stati in uso coerente per molto tempo.

Perché alleviamo ibridi? Quale è il loro scopo? In che modo gli umani si sono resi conto che se mettessi insieme un asino e una giumenta genereranno un ibrido?

La storia degli ibridi equini potrebbe essere più lunga di quanto pensiamo.

Ibridi equini antichi

Una possibile fonte dell'idea di creare ibridi ci riporta in Africa. Dove le gamme dell'asino selvatico e la zebra si sovrappongono, si verifica una certa ibridazione naturale. È possibile che gli umani abbiano osservato che questi ibridi avevano le qualità di entrambe le specie e hanno portato con sé quella conoscenza.

I cavalli furono addomesticati per la prima volta nelle steppe asiatiche. Gli asini erano probabilmente addomesticati in Medio Oriente. Tuttavia, ci sono poche prove di quando i due furono messi insieme per la prima volta. Uno scheletro di mulo non è significativamente diverso da quello di un cavallo senza test del DNA.

Una possibile indicazione è un equino che fu trovato a Pompei che fu prima identificato come una nuova razza di cavallo da un esperto, poi successivamente riclassificato come un asino. Un terzo esperto ha affermato che potrebbe essere un "ibrido esotico". Penso che sia molto più probabile che fosse un ibrido non esotico - un mulo. In Grecia, diverse razze di pony sono perpetuate esclusivamente per l'uso in allevamento di muli, indicando che la creazione di muli probabilmente è iniziata da qualche parte nell'area del Mediterraneo orientale. In Spagna, la razza di asino mammut jack è stata creata e perpetuata esclusivamente allo scopo di allevare muli più grandi di quanto si potesse produrre con asini di dimensioni standard.

Mix di asini e cavalli

Un mulo è il risultato di un jack (asino maschio) che alleva con una cavalla. Un hinny è il risultato di uno stallone che alleva con un jenny (asino femmina).

Muli contro Hinnies

Vengono allevati relativamente pochi hinnies. La ragione non è perché i hinnies sono intrinsecamente meno utili, ma perché sono più difficili da creare. I tassi di fertilità da accoppiamenti stallone x jenny sono più bassi perché è più difficile allevare un ibrido se il numero di cromosomi è più basso nella femmina (i cavalli hanno 64 cromosomi mentre gli asini ne hanno 62).

I hinnies sono generalmente indistinguibili dai muli e l'unico modo noto per distinguerli senza sapere che il pedigree è farli uscire con un gruppo misto di asini e cavalli e vedere con chi vanno in giro - tenderanno a gravitare verso le specie del madre. Questo non è del tutto affidabile, tuttavia.

Genere mulo e fertilità

È noto che i muli sono sterili. Alcuni laici potrebbero pensare che anche i muli siano neutri (senza genere). Questo non è vero: i muli e i hinnies arrivano entrambi in "modelli" maschili e femminili. I muli maschi si chiamano johns, le femmine sono mollies.

I muli sono sempre sterili?

I muli sono, tuttavia, quasi sempre sterili. Ci sono stati alcuni casi estremamente rari di muli molly che si sono rivelati fertili. In un caso, un mulo molly, Old Beck, ha prodotto un puledro di puledro che sembrava essere interamente un cavallo. Chiamato Pat Murphy, Jr., dimostrò di avere una normale fertilità quando allevato con cavalli e generò un numero di puledri purosangue.

In genere si ritiene che i muli di john non siano fertili, sulla base delle prove di incrocio di specie in alcuni gatti che si traducono in femmine fertili e maschi sterili. Tuttavia, l'ipotesi non è mai stata completamente testata poiché i muli di john vengono regolarmente castrati in tenera età per ridurre i livelli di testosterone (che sono normali nei muli) e quindi renderli più tracciabili.

Mini e mammut

La maggior parte dei muli allevati in America sono incroci tra mammut jack e cavalle da tiro o da tiro. Questi possono produrre muli grandi quanto diciassette mani e un mulo da tiro può tirare molto di più di un cavallo di dimensioni comparabili. L'incrocio tra un mammut jack sire e una diga belga è così popolare che ha il suo nome: Missouri Mule. (Il mulo rosso nella foto è un mulo del Missouri).

Alcuni muli sono anche allevati usando asini di dimensioni standard (chiamati burros a ovest) e pony o cavalle di piccola taglia.

Poiché esistono sia asini in miniatura che cavalli in miniatura, è inevitabile che esistano anche muli in miniatura, che ad alcune persone piace tenere come animali domestici o tirare piccoli carrelli.

Perché facciamo i muli?

Quindi, perché fare i muli in primo luogo? Che vantaggio ha un mulo rispetto ai cavalli? Ce ne sono diversi:

  1. I muli sono più tolleranti al calore e hanno bisogno di meno acqua rispetto ai cavalli. I cavalli sono un animale da steppa freddo, mentre gli asini si adattano naturalmente al deserto. I muli tendono ad assumere l'adattamento dell'asino e hanno meno probabilità di soffrire di esaurimento da calore. Questo è il motivo per cui i muli (così come gli asini e i burros) sono stati storicamente usati nel sud-ovest del deserto e sono ancora apprezzati lì oggi.
  2. I muli hanno un diverso rapporto peso / potenza rispetto ai cavalli. Un mulo standard da 50 "è stato conosciuto per saltare una recinzione di 72" portando un branco ... da inizio in piedi. (Gli spettacoli di muli spesso includono classi chiamate "Salto di Coon", in cui il vincitore è il mulo che cancella il recinto più alto dallo stare in un'area contrassegnata). Come regola generale, i muli sono più potenti dei cavalli.
  3. Alcune persone preferiscono l'intelligenza e la mente e il temperamento in qualche modo diversi di un mulo rispetto a un cavallo.
  4. I muli possono effettivamente essere più sicuri da guidare in situazioni pericolose poiché raramente si scappano. Un cavallo spaventato può perdere completamente la testa - questo accade raramente con muli o asini.
  5. I muli hanno i piedi in stile asino che raramente hanno bisogno di essere calati. Sono generalmente più sicuri, anche se ammetto di aver cavalcato cavalli ben addestrati su sentieri che non vorrei camminare.
  6. I muli mangiano meno di un cavallo di dimensioni comparabili e sono quindi più economici da mantenere.
  7. I muli hanno una resistenza maggiore rispetto al cavallo medio e vivono anche un po 'più a lungo.

Gli svantaggi dei muli

Quindi, quali sono gli svantaggi di avere i muli?

  1. I muli hanno una mentalità diversa. Sebbene non siano testardi come lo stereotipo, pensano più come un asino che come un cavallo. I cavalli reagiscono. I muli prendono l'iniziativa e questo può rendere difficile il passaggio dal lavoro con i cavalli al lavoro con i muli per un cavaliere e un gestore.
  2. I muli sono sterili e a volte quando ti alleni in particolare un mulo è di qualità eccezionale, è troppo tardi per ripetere la croce originale.
  3. Le normali selle da cavallo non si adattano sempre ai muli. Hanno una spalla diversa e talvolta hanno bisogno di una speciale sella da mulo. Hanno anche bisogno di una briglia speciale chiamata "mule headstall" che è fissata dietro le orecchie.
  4. Sebbene i muli siano generalmente più facili da nutrire rispetto ai cavalli, non tollerano alimenti ricchi di proteine ​​o ad alta energia.
  5. Se fai arrabbiare un mulo e ti dà dei calci, è più probabile che ti faccia un vero infortunio rispetto a un cavallo. I muli espelleranno anche con i loro piedi anteriori, cosa che generalmente i cavalli non fanno, e hanno maggiori probabilità di calciare la mucca (calciare in avanti con la zampa posteriore).

Okay, ma che dire di quelle zebre?

Qualche anno fa uno zoo in Inghilterra acquistò una cavalla pony Shetland da un altro zoo da utilizzare nel loro zoo. Rimasero scioccate quando continuò ad ingrassare nonostante una dieta e il veterinario li informò che era incinta.

Chiamarono il primo zoo che giurò su e giù che non avevano cavalli maschi intatti sul posto. Qualche mese dopo è scoppiato un puledro - con strisce. (Non sono chiaro sui dettagli di come la zebra sia entrata nella cavalla o viceversa).

Ibridi di zebra

Gli ibridi di zebra sono talvolta allevati per cercare di creare qualcosa con la mentalità di un animale domestico e le strisce di una zebra. Sfortunatamente, questa non è una scienza esatta e le zebroidi possono essere difficili da gestire.

In realtà, è possibile addestrare e usare una zebra pura, ma le zebre mancano di una parte fondamentale dell'anatomia: non hanno appassimento. Anche le zebre sono molto piccole. Gli ibridi sono generalmente generati per essere più grandi. Gli ibridi Zebra sono estremamente rapidi sia nei movimenti che nelle reazioni e non sono raccomandati per i principianti.

La maggior parte degli ibridi di zebra proviene da uno stallone di zebra che è stato sollevato o sollevato a mano con cavalli domestici per renderlo più maneggevole. (Le cavalle di zebra sono troppo preziose per essere utilizzate per l'allevamento in cattività di zebre pure).

Tag:  Cavalli Proprietà dell'animale domestico Roditore