12 segni di anemia nei cani

Comprensione dell'anemia nei cani

Esistono diversi segni di anemia nei cani, ma questi segni non sono sempre facilmente riconoscibili, il che può portare a un trattamento ritardato in una situazione in cui ogni secondo conta. L'anemia nei cani può portare a debolezza e persino a gravi complicazioni come coordinazione e collasso se non trattata.

Anemia è il termine medico usato per descrivere una diminuzione del numero di globuli rossi o globuli rossi (eritrociti) circolanti nel corpo. Gli eritrociti svolgono un ruolo importante nella salute e nel benessere dei cani e di altri animali. Sono presenti in gran numero nel sangue e sono responsabili del trasporto di ossigeno a tutti i tessuti del corpo.

La produzione di globuli rossi inizia nel midollo osseo, che è stimolato da uno speciale ormone prodotto dai reni noti come eritropoietina . Una volta rilasciate dal midollo osseo, le cellule migrano dai polmoni dove raccolgono ossigeno dall'aria che il cane respira. Successivamente, viaggiano verso il cuore del cane, che pompa il sangue contenente tutti i globuli rossi ricchi di ossigeno, quindi l'ossigeno può quindi essere efficacemente distribuito a tutte le parti del corpo del cane.

L'anemia nei cani può essere dovuta a tre diversi fattori: mancanza di produzione di globuli rossi (non rigenerativa), distruzione di globuli rossi (emolisi) e perdita di sangue.

La mancanza di produzione di globuli rossi avviene quando c'è un problema con il midollo osseo o la produzione dell'ormone eritropoietina dai reni. Problemi renali (abbastanza comuni nei cani anziani), infiammazione cronica e malattie croniche possono essere alcune cause della mancanza di sufficiente produzione di globuli rossi che porta all'anemia.

A volte, i globuli rossi vengono prodotti in quantità normali, ma vengono distrutti. La distruzione dei globuli rossi può avvenire a seguito di infezione o di qualche tipo di malattia autoimmune. Le malattie autoimmuni sono condizioni in cui il sistema immunitario attacca per errore le cellule sane del corpo. In questo caso, i globuli rossi sono le vittime.

Infine, la condizione può verificarsi a causa della perdita di globuli rossi. In questo caso, i globuli rossi vengono normalmente prodotti e, sebbene non vengano distrutti, i globuli rossi vengono persi a causa di sanguinamento interno o esterno.

Ad esempio, l'anemia può comportare il caso di un cane che ha un tumore alla milza che si è rotto, portando a sanguinamento interno cronico o acuto. In questo caso, il cane finisce per perdere i globuli rossi più velocemente di quanto il suo corpo possa farli. Altre cause includono sanguinamento di ulcere allo stomaco, emorragie nell'intestino e ingestione di veleno per topi (che impedisce la coagulazione del sangue con conseguente perdita di sangue potenzialmente letale).

Indipendentemente dalla causa sottostante, quando nel corpo del cane circolano carenti di globuli rossi sufficienti per fornire ossigeno, nei cani può emergere una varietà di segni sottili e meno sottili di anemia.

È importante capire che in casi lievi di anemia, i segni potrebbero non essere evidenti ma potrebbero essere rilevabili mediante analisi del sangue. Prestare attenzione ai segni di questa condizione nei cani è importante in modo che un veterinario possa offrire una diagnosi e un metodo di trattamento adeguati.

Un cane più anziano ha più probabilità di avere anemia associata a neoplasia e un cane di mezza età più spesso ha una malattia immunomediata.

- Kenneth R. Harkin, veterinario certificato a bordo specializzato in medicina interna.

1. Sensazione di debolezza e stanchezza

Debolezza e letargia nei cani anemici si verificano perché non ci sono abbastanza globuli rossi per trasportare ossigeno sufficiente nel cuore, nel cervello, nei muscoli e nei tessuti del cane. Con meno ossigeno trasportato agli organi vitali, il risultato è meno energia, che porta a sensazioni di affaticamento.

Privati ​​del dono della voce, i cani non possono dirci che si sentono stanchi. Al contrario, possono manifestare segni di bassa energia restando indietro durante le camminate, diventando lenti ad alzarsi dalla posizione sdraiata e possono anche dormire di più. Se permesso di progredire, l'anemia può diventare grave e il cane può raggiungere il punto di non riuscire nemmeno a sollevare la testa.

A volte questi segni possono essere inizialmente segnalati al cane semplicemente non sentendosi temporaneamente nel giusto (avere un "giorno libero") o forse invecchiando. A seconda della causa sottostante dell'anemia, questi episodi di sensazione di debolezza e stanchezza possono manifestarsi di tanto in tanto, e quindi il cane rimbalza o possono avere una natura più continua e cronica.

Poiché sentirsi deboli e stanchi è un sintomo non specifico, l'anemia non viene sempre diagnosticata facilmente nei cani. È una buona idea fare analisi del sangue nei cani deboli per escludere o confermare l'anemia.

2. Gengive pallide

Tra le persone anemiche, il pallore è un segno comune di anemia; tuttavia, il pallore non è evidente nei cani per il semplice fatto che i cani sono coperti di pelliccia. Invece, i cani con anemia tendono a sviluppare gengive pallide.

Se sospetti l'anemia nel tuo cane, una delle prime cose da fare è controllare le gengive del cane. In un cane sano, le gengive sono normalmente un bel rosa bubblegum. Questo colore di gomma è una combinazione di melanina e flusso sanguigno nei vasi sanguigni superficiali.

Il colore delle gengive può essere difficile da valutare nei cani con gengive nere e pigmentate. In tal caso, può essere utile esaminare le aree non pigmentate e la lingua.

Le gengive pallide o le gengive blu e grigiastra meritano una visita dal veterinario di emergenza poiché sono indicative di potenziali problemi di ossigenazione, perfusione e conta dei globuli rossi. Le gengive pallide nei cani non sono solo un segno di anemia ma possono essere indicative di disidratazione, parassiti intestinali, filari cardiaci o problemi cardiaci.

3. Frequenza cardiaca aumentata

Un aumento della frequenza cardiaca (noto come tachicardia) può essere osservato nei cani anemici nel tentativo di compensare la mancanza di ossigeno ai tessuti. Con una frequenza cardiaca più veloce, i globuli rossi possono tornare rapidamente ai polmoni dove ricevono ossigeno e raggiungono i tessuti che hanno bisogno di ossigeno extra.

A causa di questo ulteriore sforzo, l'anemia mette a dura prova il cuore perché deve lavorare di più e più velocemente per pompare il sangue in tutto il corpo. Questo aumento del carico di lavoro può portare a un'interruzione del ritmo del battito cardiaco.

I cani affetti possono sviluppare un soffio cardiaco sistolico di basso grado che si verifica secondariamente alla diminuzione della viscosità del sangue associata ad anemia grave. Poiché i globuli rossi inferiori alterano la viscosità del sangue, ciò provoca un leggero suono di soffio mentre circola.

4. Aumento della frequenza respiratoria

I cani anemici possono essere visti respirare più rapidamente nel tentativo di compensare la quantità ridotta di ossigeno erogata ai tessuti. La respirazione può anche diventare più superficiale in profondità.

L'aumento della frequenza respiratoria nei cani anemici può essere più evidente durante i periodi di maggiore attività. Durante l'esercizio fisico, la maggiore attività nei muscoli fa scattare una maggiore necessità di sangue ricco di ossigeno. Il cane respirerà più velocemente in modo da fornire più ossigeno ai tessuti.

L'esercizio fisico può quindi essere più impegnativo per i cani anemici. Nonostante lo sforzo respiratorio del cane per compensare il basso apporto di ossigeno, i livelli abbassati di emoglobina (una proteina rossa responsabile del trasporto di ossigeno nel sangue) rendono difficile il trasporto di ossigeno aggiuntivo per compensare l'ipossia (deficit nella quantità di ossigeno raggiungere i tessuti del cane).

I cani affetti spesso hanno difficoltà durante l'esercizio, il che può indurre i proprietari di cani a ritenere che il cane sia "fuori forma" o che stia semplicemente invecchiando.

I cani con anemia significativa possono respirare rapidamente in circostanze che normalmente non dovrebbero giustificare un aumento dello sforzo respiratorio. Ad esempio, un cane anemico può respirare pesantemente anche solo dopo essersi alzato e aver camminato o dopo aver fatto un movimento intestinale.

5. Voglie di cibo insolite

La carenza di ferro dovuta a una dieta squilibrata non si riscontra così spesso nei cani come nell'uomo, spiega il veterinario certificato MG Weiser nel " Manuale di medicina veterinaria interna ". Questo perché la maggior parte dei cani segue una dieta a base di carne e la maggior parte degli alimenti per cani commerciali approvati dall'Associazione dei funzionari americani di controllo dei mangimi garantisce che una quantità adeguata di ferro venga aggiunta agli alimenti per garantire che soddisfi i requisiti nutrizionali del cane.

Tra i cani adulti, quindi, si possono riscontrare carenze di ferro nei cani che seguono una dieta squilibrata fatta in casa, come le diete vegetariane o vegane. I cuccioli giovani possono essere predisposti anche a carenze di ferro perché sono inclini a carichi di parassiti (in particolare i anchilostomi) e il latte ingerito che contiene relativamente poco ferro.

I cani affetti da anemia sideropenica tendono a sviluppare voglie di cibo insolite o possono iniziare a mangiare sostanze che sono in gran parte non nutritive, una condizione medica nota come pica . I cani colpiti possono iniziare a mangiare terra o rocce come strategia per ricostituire i depositi di ferro.

L'integrazione di ferro sotto la guida di un veterinario e le trasfusioni di sangue possono affrontare la carenza e i sintomi dovrebbero attenuarsi. Nei cani, la perdita di sangue cronica piuttosto che la dieta è la causa più comune di anemia sideropenica.

Non siamo sicuri del motivo per cui i cani presentino pica, è possibile che il corpo stia chiedendo elementi costitutivi per la produzione di globuli rossi, ma sappiamo che è comunemente un segno di anemia.

- Dr. Kara, veterinaria

Altri segni di anemia nei cani

Ci sono molti altri segni di anemia nei cani. Naturalmente, tutti i segni di anemia possono essere indicativi di altri disturbi, motivo per cui è importante eseguire alcuni test per confermare l'anemia o escluderlo. L'anemia non è una diagnosi in sé; piuttosto, si verifica secondario ad altre condizioni. Una scoperta di anemia, quindi, merita ulteriori test diagnostici.

6. Estremità fredde

Il corpo prende misure importanti quando si verificano condizioni potenzialmente letali come l'anemia grave. Come meccanismo di sopravvivenza, il flusso sanguigno alle estremità sarà ridotto per garantire che gli organi vitali siano ben ossigenati. I cani possono quindi sviluppare zampe fredde e talvolta le punte delle orecchie possono anche diventare più fredde al tatto.

7. Appetito ridotto

I cani che soffrono di anemia possono soffrire di perdita di appetito. Alcuni cani possono diventare schizzinosi o rifiutare categoricamente il cibo. L'appetito ridotto è un sintomo vago e può essere indicativo di varie altre condizioni come problemi digestivi o malattie degli organi.

L'anemia dovrebbe essere una possibile considerazione, motivo per cui molti veterinari richiederanno analisi del sangue ogni volta che un cane con una storia di precedenti mangiati bene presenta una inspiegabile riduzione dell'appetito.

8. Ittero

L'ittero, noto anche come ittero, è il termine medico per indicare l'ingiallimento della pelle. Nel caso di cani affetti da anemia, l'ingiallimento è un'indicazione di emolisi. L'emolisi è il termine medico usato per descrivere la distruzione dei globuli rossi. Quando i globuli rossi vengono distrutti, un pigmento giallo arancio noto come bilirubina viene escreto dal fegato.

L'anemia emolitica, un'anemia che si sviluppa a causa dell'emolisi, può quindi causare ittero nei cani. Ciò può verificarsi a causa di malattie autoimmuni (anemia emolitica immuno-mediata dall'IMHA) o secondarie a un disturbo di base come una malattia nata da zecche. L'ittero nei cani può anche apparire a seguito di insufficienza epatica, ostruzione o rottura della cistifellea.

9. Cambiamenti mentali

Oltre a sentirsi pigri e depressi, alcuni cani anemici sviluppano comportamenti e cambiamenti cognitivi. I cani possono sentirsi storditi e il disorientamento può avere luogo a causa dei bassi livelli di ossigeno nel cervello.

10. Mancanza di coordinamento

Quando un cane con anemia diventa debole, non è insolito che il cane diventi instabile e instabile. Le zampe del cane possono tremare ed emettere. Questa mancanza di coordinazione è dovuta alla grave perdita di sangue e al calo associato della pressione sanguigna.

11. Crollo / svenimento

Come visto, quando i cani hanno un calo del numero di globuli rossi in circolazione, sono inclini a letargia e depressione. Quando i cani non hanno abbastanza tempo per abituarsi al calo del numero dei globuli rossi, possono collassare e svenire a causa dei bassi livelli di ossigeno nel sangue nel cervello.

Questo si vede nella rapida insorgenza dell'anemia acuta quando i cani affetti non riescono a rendersi conto che devono prendersela comoda almeno fino a quando la loro concentrazione di ossigeno nella circolazione migliora.

12. Risultati vari

Infine, vale la pena ricordare che i cani possono sviluppare una varietà di altri segni di anemia, ma questi segni possono essere più legati alle cause secondarie sottostanti.

  • Distensione addominale può essere osservata nel cane anemia a causa di sanguinamento dalla milza.
  • Melena, la presenza di sangue digerito nelle feci del cane può essere indicativo di sanguinamento di ulcere allo stomaco.
  • L'ematemesi, il vomito di sangue, può verificarsi anche a causa di ulcere allo stomaco sanguinanti.
  • Il sangue nelle urine e il sangue dal naso possono essere visti in problemi di coagulazione del sangue come nei cani che hanno ingerito veleno per topi.
  • Anche le petecchie, le piccole macchie rosse o viola individuate sulla pelle del cane o le mucose possono essere indicative di sanguinamento come visto nei disturbi della coagulazione.
  • Lividi sotto la pelle (ecchimosi) sono spesso notati sulla pancia del cane e anche a causa di disturbi emorragici sottostanti.

Gioca su Safe and See a Vet

Questo articolo non è destinato a essere utilizzato come sostituto della consulenza veterinaria professionale. Se il tuo cane è malato o mostra segni di anemia, consulta immediatamente il veterinario per una diagnosi e un trattamento adeguati.

Tag:  Cani Gatti Rettili e anfibi